in

LOL – Chi ride è fuori 2, Virginia Raffaele smentisce la sua partecipazione: «Sarebbe una tragedia»

LOL - Chi ride è fuori 2

LOL – Chi ride è fuori 2 è sempre più vicina al suo grande ritorno su Amazon Prime Video e noi non vediamo già l’ora. Questa seconda stagione, che arriva dopo il successo planetario dell’edizione italiana di LOL- Chi ride è fuori (la più vista sul panorama mondiale) si prospetta davvero interessante. Una delle prime peculiarità di LOL – Chi ride è fuori è la presenza di più personaggi, non necessariamente comici di professione, che trasmettono comicità e ilarità. Anche se su questa stagione, così come la prima, si è mantenuta la massima discrezione sappiamo che le riprese sono già avvenute e che è stato rivelato il nome del primo concorrente di LOL – Chi ride è fuori 2. Sappiamo che al timone del progetto ci sarà sempre Fedez ma ancora non è detto che al fianco di Fedez ci sarà nuovamente Mara Maionchi. Sicuramente chi non ci sarà (ne tra i comici ne dietro le quinte) saranno Pio e Amedeo.

Per poter finalmente godere di questa seconda stagione però dovremo attendere. Alcune voci di corridoio (che poi in realtà sono solo spoiler di Mara Maionchi) avevano ipotizzato un ritorno per il mese di novembre. In realtà, potrebbe non essere così distante la data di messa in onda perché dalle storie Instagram di Fedez sappiamo che le riprese sono avvenute e in realtà forse anche finite. Il giornale di Alfonso Signorini, “Chi”, ha rivelato che tra i partecipanti a LOL – Chi ride è fuori 2 sono stati contattati Paola Cortellesi, Claudio Bisio, il Mago Forest, Checco Zalone e Angelo Duro. Ma si parla di altri personaggi come Luca Ward e Antonio Cassano. Tra questi spunta anche il nome di Virginia Raffaele, la comica romana famosa per la sua poliedricità nell’imitare personaggi famosi del panorama italiano. In occasione del Festival del Cinema di Roma dove torna nel ruolo di Morticia nel film d’animazione “La famiglia Addams 2”, Virginia Raffaele è stata intervistata da Super Guida TV dove ha confessato la verità sulla partecipazione a LOL – Chi ride è fuori 2: “No, direi di no. Riderei e sarebbe una tragedia”.

Durante l’intervista ha anche risposto a una domanda sul politically correct, un tema caro ai comici di professione perché talvolta accusati di essere troppo esagerati (vedi il caso mediatico scatenato da Pio e Amedeo): “Purtroppo oggi non si può più dire nulla e anche fare il comico diventa faticoso. La satira dovrebbe essere libera. Bisogna essere attenti ad alcune cose ma non bisogna confondere la satira con le offese. La linea è sottile ma credo che qualcuno ci stia marciando troppo. A volte ciò che è satira può apparire offensivo e ciò che è offensivo invece può essere satirico.”

In realtà, una sua possibile partecipazione potrebbe essere un problema per gli altri concorrenti di LOL – Chi ride è fuori 2 perché potrebbe spiazzare tutti con le sue imitazioni dalla Ferilli a Maria de Filippi. Che dite ci fidiamo delle sue parole? Oppure fa tutto parte del velo di mistero per non svelare nulla sulla seconda stagione del prodotto di Amazon Prime Video?



LEGGI ANCHE – LOL – Chi ride è fuori, l’ex concorrente Luca Ravenna: “E’ stato un incubo”

Scritto da Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Spinning Out - Kaya Scodelario

5 Serie Tv in cui Netflix non ha creduto abbastanza

Batwoman

Ruby Rose accusa Dougray Scott di molestie sul set di Batwoman