in

Loki – Disney rilascia un nuovo trailer per la prossima serie Marvel [VIDEO]

Disney

Un mese fa è stata annunciata la data di debutto di Loki, una nuova serie dell’universo Marvel, insieme con altre otto serie televisive che sbarcheranno su Disney+. A poco più di due mesi dal su debutto e con la seconda stagione già in lavorazione, l’azienda di Topolino (nell’attesa potete vedere la lista completa delle novità di aprile) ha rilasciato il nuovo trailer che offre uno sguardo migliore al Dio dell’inganno.

Il Loki interpretato da Tom Hiddleston è stato uno dei personaggi preferiti dai fan sin dal suo debutto nell’universo cinematografico della Marvel nel film Thor, ma la maggior parte pensava che il suo tempo fosse in realtà finito dopo Avengers: Infinity War.
Tuttavia, Avengers: Endgame che è stato il capitolo conclusivo, ha fornito involontariamente il ritorno di Loki in una veste molto diversa.

Loki, finalmente online un nuovo trailer della serie tv Marvel

Lo show prodotto e distribuito da Disney+ vedrà Hiddleston interpretare una versione di Loki da un universo alternativo in cui ha usato il Tesseract per sfuggire alla cattura nel 2012. Tuttavia, la serie non permetterà al fratello adottivo di Thor di vagare libero per il multiverso.
Il precedente teaser trailer aveva rivelato che il protagonista lavorava con l’autorità per la variazione temporale per fermare presumibilmente una minaccia più grande. Erano state incluse anche alcune bravate tipiche del personaggio mentre si atteggiava assumendo forme diverse.

Il trailer invece condiviso nei giorni scorsi si concentra sul reclutamento di Loki da parte della TVA per fissare le linee temporali che si sono rotte nel corso di Avengers: Endgame. Potete vedere il nuovo video qui sotto:

Uno dei punti salienti del trailer, e probabilmente dello stesso Loki, sono le battute tra il personaggio interpretato da Hiddleston e quello di Owen Wilson, ovvero Mobius M. Mobius.
I due lavoreranno insieme per cercare di aggiustare la sequenza temporale che Loki ha rotto. Ma Mobius sa che è meglio non fidarsi ciecamente del dio dell’inganno, dopo averlo visto pugnalare le persone – anche a lui più care – dietro la schiena più volte. Questo probabilmente non manterrà Mobius alla larga dal possibile tradimento di Loki, tuttavia, poiché il protagonista viene ripetutamente mostrato da solo e lontano dal controllo della TVA.

Il nuovo trailer della serie televisiva prodotta e distribuita da Disney+ offre anche uno sguardo migliore alla storia e al cast.
È chiaro da questo filmato che la loro avventura insieme visiterà molti mondi e linee temporali, inclusa quella che sembra mostrare Loki al potere su Asgard. Il personaggio senza nome di Gugu Mbatha-Raw che fa parte del TVA è mostrato più qui che nel trailer teaser originale. Conferma anche un casting precedentemente vociferato, con Sasha Lane avvistata in armatura TVA al minuto 1:45 del video pubblicato. Il più grande personaggio che si crede che la serie televisiva stia ancora nascondendo, però, è la presenza di Lady Loki. Se lei è la figura incappucciata mostrata durante il marketing, potrebbe impostare Loki come un gioco del gatto e del topo tra due versioni del dio del male.

Insomma, manca veramente poco alla nuova serie Marvel dopo il debutto di WandaVision e Falcon and Winter Soldier (attualmente in onda sulla piattaforma streaming), altri due prodotti dell’universo cinematografico dei supereroi.
D’altro canto, persino l’attore Tom Hiddleston aveva dichiarato che la serie televisiva avrebbe risposto ad alcune domande; di seguito le sue parole:

In questi anni dopo l’uscita di Infinity War e Endgame, due sono le domande che mi vengono poste “Loki è veramente morto?” e “Cosa farà Loki con il cubo?” C’è sempre di mezzo questo cubo in qualche modo. E la serie risponderà a entrambe le domande.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

Written by Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

LOL - Chi ride è fuori

LOL – Chi ride è fuori, Caterina Guzzanti omaggia Boris: «Siamo tutti f4»