in

Loki ha raggiunto le aspettative che aveva il pubblico Marvel?

Disney+

La piattaforma streaming Disney+ si è ormai imposta in questa prima parte del 2021 fra gli streamer: le sue serie originali sono state le più seguite in assoluto e, con il catalogo sempre pieno di novità interessanti, ha conquistato l’attenzione dei telespettatori. Una delle serie televisive più viste in assoluto è stata Loki, sbarcata poche settimane fa sulla piattaforma e che ha incantato non solo gli abbonati, ma anche chi era incerto se iscriversi o meno a Disney+. La serie televisiva che vede protagonista il personaggio interpretato dall’attore Tom Hiddleston (qui trovate 7 curiosità interessanti sull’interprete britannico) ha registrato numeri da capogiro, diventando lo show Marvel più visto sulla piattaforma streaming, superando persino WandaVision che deteneva il titolo. Loki è anche quasi arrivato al capolinea di questa fantastica corsa (ovviamente abbiamo parlato dell’ultima puntata andata in onda, la numero cinque). Ma, come sappiamo, l’azienda di Topolino avrebbe già confermato una seconda stagione, molto prima che debuttasse la prima.
Una fiducia data ad occhi chiusi a Loki e a coloro che ci hanno lavorato dietro per mesi.

Per chi ancora non avesse guardato Loki vi riportiamo qui una sinossi sullo show:

Dopo aver rubato il Tesseract durante gli eventi dell’ultimo capitolo Marvel, Avengers: Endgame, una versione alternativa di Loki viene catturata dalla Time Variance Authority (TVA), un’organizzazione che esiste al di fuori dello spazio-tempo e che monitora le linee temporali. La TVA offre al personaggio due opzioni: essere cancellato dall’esistenza, essendo una variante temporale, oppure aiutarli a fermare una pericolosa minaccia. Loki si trova così coinvolto in un’avventura che lo porterà a viaggiare nello spazio-tempo.

Loki è stata una scommessa vincente per Disney+

Malgrado Loki sia stato presentato al pubblico come un villain, l’antagonista del fratellastro Thor, il personaggio ha riscosso un certo successo fra il pubblico dell’universo cinematografico Marvel; il personaggio di Hiddleston è diventato quello che in gergo consideriamo un “fan-favorite“, ovvero un favorito dei telespettatori. Il dio dell’inganno sarebbe dovuto morire nel corso del secondo film dedicato a Thor ma, la reazione avversa da parte di un pubblico di prova, fece capire ai produttori che Loki doveva continuare a vivere, sconvolgendo dunque le idee che avevano minuziosamente pianificato per il futuro.
Come abbiamo detto, Loki è stato introdotto come un antagonista, ma ben presto è diventato un anti-eroe la cui fiducia viene sempre messa in esame. Il suo ultimo sacrificio nel film Avengers: Infinity War è stato il movente che ha portato i produttori a voler esplorare ancora di più il personaggio, cercando di capirne anche la psiche dietro le sue gesta così nel limbo.
Se siete interessati a vedere Loki e rimanere al passo con la nuova fase Marvel è molto semplice: basta iscriversi a Disney+.

Se però non siete ancora iscritti a Disney+, vi ricordiamo che vi potere decidere di usufruire del servizio streaming scegliendo l’opzione mensile (con un costo di 8,99€) o quella annuale (89,90€).

Iscriversi è facile e veloce: clicca qui per entrare subito nell’universo di Disney+!

Scritto da Silvia Nunnari

Ho deciso che fra una serie televisiva ed un'altra, sorseggiando vino con Cercei Lannister ed Olivia Pope, di riempire il web con la mia scrittura.

WandaVision

Rilascio in blocco o settimanale? Il futuro delle serie tv è anche qui

the crown

The Crown finisce qui: la sesta sarà l’ultima stagione della serie, finirà agli anni 2000