Vai al contenuto
Home » News » La Porta Rossa 3 arriverà su Rai Due all’inizio del 2023

La Porta Rossa 3 arriverà su Rai Due all’inizio del 2023

La terza stagione della fortunata serie firmata Rai andrà in onda a partire dall’11 gennaio sul canale Rai Due

Finalmente ci siamo: La Porta Rossa 3, nuova stagione della popolare serie televisiva italiana, andrà in onda su Rai Due a partire dall’11 gennaio 2023. La notizia arriva da vari siti web, mentre la casa di produzione si è limitata solo a diffonderne il trailer (che recita un sonoro “prossimamente”). Il teaser è stato inoltre condiviso da alcuni attori della serie, in particolare Lino Guanciale e Valentina Romano, tramite i propri canali social.

La terza stagione di La Porta Rossa (che, come hanno affermato i produttori, sarà anche l’ultima) sarebbe dovuta andare in onda a ottobre del 2022, ma è stata rimandata più di una volta. La prima stagione della fiction era arrivata in televisione nel 2017, mentre la seconda è stata trasmessa nel 2019: di conseguenza, sono passati più di tre anni dall’ultimo episodio andato in onda. Caratteristica singolare, data la notorietà di cui gode la serie, il grande apprezzamento da parte del pubblico e il successo ottenuto dai suoi attori.

La Porta Rossa: trama e produzione

Questa serie mistery prodotta da Rai Fiction è stata ideata da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi ed è diretta da Carmine Elia, regista noto per aver lavorato a numerosi progetti tra cui Don Matteo, La dama velata, Mare Fuori e Sopravvissuti. Star dello show è Lino Guanciale, considerato oggi come uno degli attori più in voga del panorama televisivo italiano: l’attore abruzzese classe 1979 ha ottenuto il successo a livello nazionale grazie alla fortunata serie TV L’Allieva (2016), nella quale interpreta il medico legale Claudio Conforti, recitando accanto ad Alessandra Mastronardi. L’attore è apparso in molte altre produzioni televisive e cinematografiche, tra cui La Dama Velata (2015, nella quale recita insieme a Miriam Leone), Non dirlo al mio capo (2016), Il Commissario Ricciardi (2021), Noi (2021, considerato come il remake della serie This is Us) e Sopravvissuti (2022, una sorta di Lost italiana).

Per quanto riguarda la trama, la storia è ambientata a Trieste ed è incentrata sul commissario Leonardo Cagliostro, interpretato da Guanciale. Cagliostro è un agente di polizia ruvido, impulsivo e dai modi poco ortodossi che si trova di fronte al caso più difficile della sua carriera: indagare sul proprio omicidio. Cagliostro si trova infatti sospeso in una sorta di limbo tra la vita e la morte ma, invece di superare la porta rossa che divide questi due mondi, sceglie di restare sulla terra per scoprire il proprio assassino. Cagliostro si tramuta così in un fantasma, invisibile a tutti se non alla giovane Vanessa Rosic (interpretata da Valentina Romani), ragazza di diciassette anni che scopre casualmente di essere una medium.

Cosa aspettarsi da La Porta Rossa 3? Secondo le poche anticipazioni disponibili, assisteremo ad un incidente mortale (che segnerà probabilmente l’addio di un personaggio importante), vedremo cosa accadrà al personaggio di Vanessa e, infine, scopriremo se Cagliostro oltrepasserà o meno la fatidica porta rossa.

Serie TV italiane: non è vero che la Rai produce solo Serie Tv scadenti