in

Jennifer Aniston testimonierà a favore di Brad Pitt contro Angelina Jolie

Jennifer Aniston
Jennifer Aniston

Jennifer Aniston non ha mai nascosto, in questi anni, di essere rimasta in buoni rapporti con l’ex marito Brad Pitt, conosciuto proprio sul set di Friends (che ha appena ultimato le riprese della reunion: qui gli ultimi dettagli). Pare addirittura che l’interprete di Rachel nella celebre sitcom indossi ancora l’anello di fidanzamento con il suo ex amore: ve ne abbiamo parlato qui. Nei mesi precedenti, complice anche l’incombente processo a Brad Pitt da parte dell’ex moglie Angelina Jolie per maltrattamenti, molti hanno vociferato un ritorno di fiamma tra lui e la Aniston (che aveva abbandonato proprio per la Jolie): a tal punto da far intervenire anche alcune star in loro difesa, tra cui Lili Reinhardt di Riverdale.

Secondo il tabloid inglese The Mirror, la star di Friends sarebbe intenzionata a schierarsi e a testimoniare in favore dell’ex marito nel processo che lo vede imputato per maltrattamenti contro l’ex moglie Angelina Jolie. Jennifer Aniston deve avere le idee chiare su chi sia l’uomo con cui ha condiviso parte della sua vita e un matrimonio, tanto da decidere di dare la sua disponibilità a difenderlo in tribunale.

Una fonte vicina a Jennifer Aniston avrebbe dichiarato che tra lei e l’ex marito i rapporti sono ancora molto affettuosi:

“Non appena le accuse di violenza domestica sono diventate pubbliche, Jen ha parlato direttamente al telefono con Brad. Voleva fargli sapere che sarebbe stata lì per lui, non importa cosa sarebbe successo, e gli ha detto di nuovo che comparirà in tribunale se sarà necessario, anche se sa che non si sarebbe mai arrivati ​​a questo. Brad è rimasto devastato dalle ultime accuse di Angelina, si sente davvero perso. Le parole di incoraggiamento e sostegno di Jen sono arrivate in un momento così tumultuoso della sua vita. Questo caso ha decisamente avvicinato Brad e Jen. In questo momento, Brad è in subbuglio e molto addolorato, e ha detto a Jen che non dimenticherà mai l’aiuto che gli ha dato. Gli ha detto che sa che lui avrebbe fatto lo stesso per lei. Non si tratta necessariamente di loro di nuovo insieme, è solo molto affezionata a Brad”.

Lo scorso marzo Angelina Jolie aveva depositato in tribunale le prove che a suo dire accuserebbero Brad Pitt di maltrattamenti e violenze verso di lei e i loro sei figli. Ecco cosa aveva dichiarato l’avvocato della Jolie:

“Se Angelina ha più documentazione per dimostrare la violenza domestica nei suoi confronti o nei confronti dei bambini, può presentarla come offerta supplementare per dimostrarla durante il processo”.

La replica di Brad Pitt non si era fatta attendere:

“Negli ultimi quattro anni e mezzo ci sono state una serie di affermazioni fatte da Angelina che sono state riviste e non motivate. I bambini sono stati usati da Angelina per ferire Brad prima e questo è più di quel comportamento. Questa fuga di documenti da parte del suo quarto o quinto gruppo di avvocati è stata fatta per danneggiare Brad”.

Vedremo se ci sarà bisogno del contributo di Jennifer Aniston per sostenere l’ex marito e discolparlo: non si tratterebbe della prima volta che una ex moglie o compagna difende il suo vecchio partner. Prima di Jennifer Aniston, anche Winona Ryder e Vanessa Paradis si erano schierate dalla parte di Johnny Depp, invischiato in un doppio processo: contro il tabloid The Sun che lo aveva definito violento contro l’ex moglie Amber Heard e con lei direttamente.

Ad aggravare la situazione per Brad Pitt le dichiarazioni del figlio Maddox, che ha detto di voler cambiare cognome: davvero un brutto colpo dal punto di vista emotivo per l’ex marito e tutt’ora amico di Jennifer Aniston.

Scritto da Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

This Is Us

This Is Us 5×12 – Sapersi adattare ai cambiamenti

Le fate ignoranti

Annunciato ufficialmente il super cast de Le Fate Ignoranti: ecco tutti i nomi