in

Uno degli anime più amati di sempre sta per tornare: arriva il sequel di Inuyasha!

Inuyasha-sequel
#
#

Una notizia destinata a riempire di gioia tutti i fan di uno degli anime più amati della nostra adolescenza: Inuyasha sta per tornare, a 20 anni dalla messa in onda del primo episodio, con sequel spin off dal nome “Yashahime”.

#
#

Le notizie sono ancora pochissime, ma vediamo di raccoglierle tutte per provare a saperne di più. Il sequel spin off di Inuyasha è stato annunciato su Shonen Sunday (volume 24, anno 2020), una delle più importanti e autorevoli riviste a target shonen, mandando in visibilio tutti gli amanti delle avventure del mezzo demone e dell’umana Kagome. L’annuncio è stato corredato da una splendida illustrazione e da una frase introduttiva che può servire come simbolica sinossi di tutta la trama. La notizia, come previsto, ha fatto in breve il giro dei social, portando Inuyasha di nuovo sulla cresta dell’onda.

Ecco l’immagine con cui Shonen Sunday ha annunciato l’arrivo di Yashahime (titolo originale Hanyo no Yashahime, cioè Yashahime, la principessa mezzo demone)

Il tempo passa dalla storia di Inuyasha e Sesshomaru e le figlie dei fratelli aprono una nuova porta leggendaria

A essere quindi protagoniste saranno le figlie di Sesshomaru e Inuyasha: da una parte avremo le gemelle mezzo demoni Towa e Setsuna, dall’altra Moroha, la figlia di Inuyasha e Kagome.

Basandoci su quanto riportato da Viz Media, che si occuperà della distribuzione mondiale della serie in contemporanea con il Giappone, la trama sarà questa: qualche anno dopo la fine delle vicende dell’anime principale, le due gemelle mezzo demoni, Towa e Setsuna, vengono separate per colpa di un incendio boschivo. Nel cercare la sorella dispersa, Towa si imbatte in un tunnel che la trasporta nel Giappone dei giorni nostri. Qui verrà allevata dalla famiglia di Kagome, in particolare dal fratello di quest’ultima, Sota.

#
#

Dieci anni dopo, il tunnel che connette le due ere temporali si riapre e permette a Towa di riunirsi a Setsuna, che è diventata un’ammazza-demoni al servizio di Kohaku. Con sorpresa di Towa, Setsuna sembra non aver alcun ricordo di sua sorella.

Insieme anche a Moroha, figlia di Inuyasha e Kagome, le tre fanciulle viaggeranno tra le due ere per recuperare i ricordi del loro passato.

inuyasha

Il progetto condivide nello staff l’ossatura portante della serie madre, a partire ovviamente da Rumiko Takahashi, creatrice di Inuyasha, Ranma 1/2 e di molti altri manga (e successivi anime) di successo, che sarà la character design, passando per il direttore dell’anime Teruo Sato e Katsuyuki Sumisawa come sceneggiatore. Infine non mancheranno le musiche di Kaoru Wada.

Il sequel spin off vedrà la luce presumibilmente nell’autunno di quest’anno. E voi? Siete pronti a tornare nell’epoca Sengoku?

LEGGI ANCHE – I ricordi della serata anime su Mtv

.

Scritto da Modestino Picariello

Ogni pezzo di Hall of Series è una piccola storia. Io faccio in modo che quella storia vi arrivi nella maniera migliore possibile. Sono l'editor: è un lavoro duro ma qualcuno deve pur farlo.

Ah, di tanto in tanto analizzo serie con lo sguardo del lettore appassionato di classici: potrete non essere d'accordo con me, ma nessuno vi darà qualcosa di vagamente simile

Gossip Girl

Chuck e Blair – Quell’amore “Grande, grande, grande”

Killing Eve

Killing Eve 3×04 – Un viaggio introspettivo