Vai al contenuto
Home » News » Grey’s Anatomy 17: Sarah Drew torna in un episodio

Grey’s Anatomy 17: Sarah Drew torna in un episodio

Grey's Anatomy

È ufficiale: Sarah Drew sta per tornare in Grey’s Anatomy seppure per una singola apparizione (al momento).

Ad annunciare la lieta notizia, soprattutto dopo i tragici eventi dell’ultimo episodio (qui la recensione) andato in onda lo scorso giovedì negli Stati Uniti, è stato il magazine Deadline. La partecipazione della Drew a una puntata della diciassettesima stagione è stata confermata dalla stessa attrice che ha pubblicato uno screen dell’articolo sulla sua pagina Instagram, commentandolo con diverse emoji.

A causa della cupa, ma sicuramente coraggiosa decisione di trattare la questione della pandemia di coronavirus in Grey’s Anatomy, molti personaggi che avevamo salutato nelle precedenti stagioni della serie stanno tornando come guest star, solitamente come ospiti dello scenario del limbo di Meredith Grey (pensiamo ad esempio Patrick Dempsey e il suo Derek Shepherd e T.R. Knight e il suo George O’Malley).

Sarah, ovviamente, tornerà a ricoprire il ruolo della tanto amata e odiata April Kepner in uno dei prossimi episodi. Quale sia esattamente il suo ruolo e in che modo interagirà con i personaggi, non si sa ancora. E qualora l’ipotesi che il suo ritorno sia legato al limbo di Meredith Grey sia vero, non sappiamo ancora in quale forma possa tornare e soprattutto la giustificazione dietro questa scelta.

Sembra proprio che l’intenzione di Krista Vernoff sia quella di riportare in Grey’s Anatomy anche altre vecchie conoscenze dato che ha dichiarato questa settimana quanto segue:

Ci sono buone possibilità che vedrete altre persone sulla spiaggia.

La seguente dichiarazione da una parte fa molto piacere, dall’altra fa avvalorare la tesi di chi ritiene che la diciassettesima sarà l’ultima stagione. Magari tra qualche giorno ci ritroveremo a scrivere del ritorno di Cristina Yang o di Izzie Stevens e a quel punto sarà chiaro che siamo giunti al capolinea.

Grey's Anatomy

Nel frattempo rallegriamoci all’idea di rivedere April Kepner a cui avevamo dovuto dire dolorosamente addio nel 2018 al termine della quattordicesima stagione (qui la recensione dell’episodio) assieme a Arizona Robbins, interpretata dalla fantastica Jessica Capshaw, dopo ben nove stagioni assieme, stagioni nelle quali c’eravamo inevitabilmente affezionati a questo incredibile personaggio.

Per chi non lo ricordasse, April Kepner era un chirurgo d’urgenza del Grey-Sloan Memorial che si unì agli specializzandi, assieme a Jackson Avery, quando ci fu la fusione col Mercy West. Proprio con quest’ultimo è stata protagonista di una delle storie d’amore più seguite e più amate della serie (qui i fan video sulle coppie più belle). Da questa relazione sono nati due figli, il primo Samuel che la coppia ha perso poco dopo il parto a causa di una rara condizione medica, la seconda Harriet, avuta dopo la rottura.

Nonostante il fandom di Grey’s Anatomy e della coppia, i Japril, li volesse assieme, i creatori della serie e – soprattutto – Krista Vernoff avevano progetti decisamente diversi per lei. Non solo non hanno realizzato i sogni dei fan, ma la Vernoff ha deciso di mandare via questo personaggio giustificando la sua discutibile scelta con questioni creative, sottolineando che secondo lei non c’era nient’altro che potesse scrivere per lei, accendendo d’ira i fan. Perciò ha portato il suo personaggio dopo un orribile incidente a riavvicinarsi all’ex Matthew con il quale la Kepner è convolata a nozze a fine quattordicesima stagione dopo aver deciso di lasciare il suo lavoro, il che è risultato abbastanza strano per tutti considerata la passione e la dedizione che la Kepner aveva per il suo lavoro.

Nonostante molti fan di Grey’s – me compresa – sperassero nel suo ritorno per avere finalmente un lieto fine con Jackson Avery, il personaggio interpretato da Jesse Williams, il ritorno di April potrebbe non essere legato a questa faccenda.

Di recente Sarah Drew è stata scelta per interpretare un ruolo ricorrente nella serie di Freeform, Cruel Summer creata da Jessica Biel, quindi è molto improbabile sperare in un ritorno definitivo nel medical drama.