in ,

Game of Thrones, Sophie Turner costretta a non lavarsi i capelli durante le riprese

Serie Tv
Sansa Stark

La star di Game of Thrones, Sophie Turner, ha dichiarato di non aver potuto lavare i capelli durante le riprese della serie tv. L’attrice ventiduenne, che interpreta Sansa Stark, ha continuato dicendo che dalla quinta stagione in poi è stata costretta a vivere con dei capelli “davvero disgustosi”. “Per le prime stagioni mi è stato permesso di lavarmi i capelli perché ero una ragazza aristocratica. Verso la quinta stagione, hanno iniziato a chiedermi di non lavarmi i capelli ed è stato davvero disgustoso”, ha detto la Turner alla rivista InStyle.

“Nella stagione finale indosso una parrucca, così posso lavarmi i capelli ogni volta che voglio, il che è bello. Ma sì, per un paio d’anni ho vissuto con i capelli piuttosto unti“, ha aggiunto.  L’attrice ha descritto l’esperienza come “davvero pruriginosa” e “disgustosa”.

Game of Thrones


“I primi episodi era una signorina di Winterfell e cercava di imitare la madre con una semplice treccia. Poi, quando andò a King’s Landing, stava crescendo e voleva assomigliare molto a Cersei Lannister. Con Ditocorto si tinge i capelli di nero e indossa tutto di nero, come lui. Quindi torna a Winterfell e ritorna alle origini con una capigliatura simile a quella di Lyanna nei flashback. Poi ha finalmente creato la sua vera identità. Ha scelto come vuole che i siano i suoi capelli. Ora non è più colei che è ispirata, ma colei che ispira”.

Ma chi veramente si prende più cura dei suoi capelli dentro (e soprattutto fuori) dal set è Kit Harington che secondo quanto dice la Turner passerebbe più tempo a sistemarsi i ricci di qualunque sua co-star in Game of Thrones. Infatti, proprio in questo articolo vi avevamo parlato dell’importanza che hanno per Kit barba e capelli tanto da avere una clausola sul contratto che non gli permetteva di tagliarli fino alla fine delle riprese. La HBO, ha proprio una fissazione per i capelli degli attori!

LEGGI ANCHE – Game of Thrones, Kit Harington si porta a casa Jon Snow dal set: «Sono veramente un narcisista»

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Better Call Saul

Breaking Bad – L’epico messaggio di Giancarlo Esposito: «La mia presenza terrorizza ancora tutti»

hannibal

Hannibal Lecter e Will Graham – Come liberare un mostro