Vai al contenuto
Serie TV - Hall of Series » News » Game of Thrones – David Benioff e D. B. Weiss hanno rivelato quali sono le loro morti preferite della serie

Game of Thrones – David Benioff e D. B. Weiss hanno rivelato quali sono le loro morti preferite della serie

Attenzione: l’articolo contiene degli spoiler sulla storia di Game of Thrones.

L’adattamento della famosa saga scritta da George R.R. Martin ha rappresentato uno dei maggiori successi della HBO e uno spartiacque nella storia della rete. Quando si parla del mondo fantasy, infatti, ormai non si può non citare Game of Thrones. La serie tv ha più volte sconvolto il pubblico, regalando alla serialità alcune delle sequenze più cruente mai viste in tv. Nel corso delle puntate inoltre hanno perso la vita innumerevoli personaggi principali: per questo motivo George R.R. Martin si è guadagnato la reputazione di essere un autore sanguinario e sadico. Lo scrittore però non è d’accordo. Lo scorso anno George R.R. Martin parlando della questione aveva detto: «Non credo di ucciderne tanti». Se da un lato ci sono state alcune morti che ci hanno fatto arrabbiare (come queste 5), dobbiamo ammettere che altre sono state immensamente più soddisfacenti.

Ma quali sono state le morti di Game of Thrones che i due sceneggiatori si sono divertiti di più a scrivere e girare? David Benioff e D. B. Weiss hanno svelato le loro preferite.

I due sceneggiatori sono stati ospiti di una puntata del podcast Happy Sad Confused, per pubblicizzare la loro nuova produzione. Lo show con cui sono tornati ad imporsi nel panorama seriale si chiama Il problema dei 3 corpi (potete leggere qui la nostra recensione della nuova visionaria e spettacolare serie tv). Ben presto però durante l’intervista, come era prevedibile, il discorso si è spostato sulla loro serie tv più celebre. Quando Josh Horowitz ha parlato delle tante morti che ci sono state nella serie e gli ha chiesto quale fosse stata la loro preferita, non hanno avuto dubbi. D. B. Weiss ha detto che le migliori sono state quelle che hanno messo fine all’esistenza dei due personaggi più crudeli della storia, Ramsay Bolton e Joffrey Baratheon.

Ecco cosa ha detto lo sceneggiatore di Game of Thrones in proposito:

In Game of Thrones sono morti così tanti bravi ragazzi. E alla fine siamo riusciti a uccidere davvero sia Joffrey nella stagione 4 che Ramsay Bolton nella stagione 6. È stato divertente tornare alle gioie vecchio stile e riuscire semplicemente ad uccidere un ragazzo davvero cattivo.”

David Benioff si è detto d’accordo con il collega e ha svelato cosa ha preferito della sequenza della morte di Ramsay Bolton. Ecco quali sono state le sue parole:

“Il pubblico non assiste davvero alla sua morte. Ne vedi avvenire solo una parte sullo sfondo, ma in realtà non vedi la morte. Quello che vedi è il sorriso di Sophie [Turner]. Era tutto in una sola ripresa, e l’abbiamo girata sette volte o qualcosa del genere… Lei ce l’ha fatta la settima o l’ottava volta, ed ha trasmesso quella sensazione di epicità. Sophie era così brava. Quando ha fatto quella ripresa, mi sono sentito come se potessi davvero morire felice.”

Non è la prima volta che i due sceneggiatori tornano a parlare di Game of Thrones: nel 2019, infatti, Benioff e Weiss avevano svelato i loro finali di serie tv preferiti.