in

Friends, parla Maggie Wheeler (Janice): «Oggi sembra incredibilmente retrò»

friends
friends

È una delle serie tv più popolari al mondo, nonché un cult del piccolo schermo. Friends ha indubbiamente lasciato il segno nel panorama televisivo, imponendosi tra le più acclamate comedy di sempre. E tra successi e critiche, ancora oggi l’iconica serie tv riesce a far parlare di sé.

Le ultime dichiarazioni dell’attrice Maggie Wheeler, interprete della divertente (e a tratti insopportabile) Janice, hanno infatti sorpreso tutti. Durante un’intervista a Indipendent la donna ha raccontato la sua esperienza sul set di Friends, parlando anche delle critiche degli spettatori che giudicano lo show poco inclusivo e politicamente scorretto.

Non si può prevedere il futuro. Non si può creare uno show avendo consapevolezza del futuro, non è ancora arrivato. (…) Quando guardi vecchie sitcom o programmi televisivi di quei periodi si rischia di vedere cose che potrebbero metterti a disagio, o che potrebbero farti pensare “Quello è così politicamente scorretto” oppure “Dov’è la diversità?”

La comedy, disponibile sul catalogo Netflix, è stata aspramente criticata da diversi utenti per alcune battute indelicate legate all’obesità o per la presenza di attori prevalentemente caucasici. E attrici come Kathleen Turner, Lisa Kudrow si sono rivelate particolarmente sensibili all’argomento, comprendendo gli spettatori e accettando per certi versi le accuse rivolte allo show.

friends

La Wheeler, proseguendo con l’intervista a Indipendent, ha dichiarato che alcuni aspetti di Friends sembrano oggi “incredibilmente retrò“, malgrado negli anni Novanta la comedy venisse considerata addirittura “audace, sotto parecchi punti di vista“.

Non so se allora sarebbe stato possibile agire diversamente, ma chiaramente oggi sappiamo molte più cose. I dibattiti sono molto più aperti all’inclusività, alla diversità, allo spettro sessuale, a tutta l’umanità. Si è parecchio più aperti riguardo queste cose al giorno d’oggi.

Sebbene Friends non sia esente da difetti, rimane comunque una comedy brillante e soprattutto amatissima da quasi tutte le generazioni. A tal proposito, la Wheeler ha ammesso quanto sia importante conoscere il punto di vista dei giovani e le loro opinioni sullo show, ricordando poi i bei momenti vissuti sul set e rinnovando ancora l’affetto per il personaggio di Janice.

Ai fan che la fermano per strada chiamandola “Janice” e ai commenti sui social la donna risponde sempre col sorriso, fiera di aver interpretato un personaggio così eccentrico e determinato e orgogliosa di esser stata parte di un successo talmente imponente come Friends.

Credo di essere stata davvero fortunata ad ottenere la fama riuscendo a godermi quel momento, senza essere sommersa ventiquattro ore al giorno, sette giorni a settimana. Credo che possa disorientare quando le persone non ti chiamano col tuo vero nome, ma questo non è il mio caso.

Leggi anche – Friends: Bob Greenblatt sulla reunion: «Non interpreteranno i loro personaggi, ma il set è quello originale »

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

Teen Wolf

Cosa avrebbe ancora Teen Wolf da dare?

game of thrones

Cosa è rimasto di Game of Thrones a un anno dalla fine?