in

The Falcon And The Winter Soldier: i fan di Sebastian Stan vogliono attivare il Soldato d’Inverno

The Falcon And The Winter Soldier

The Falcon And The Winter Soldier è l’ultimo ingresso Marvel in casa Disney+ (qui potete trovare la recensione dell’ultima puntata). La serie, giunta ormai a metà del suo percorso, ha già raggiunto consensi grandissimi, battendo perfino WandaVision a livello di ascolti.

Della durata di soli sei episodi, ci è stata presentata come una serie molto diversa dalla precedente WandaVision: meno teorie e molta più azione, in pieno stile buddy movie. Al tempo stesso però, i veri fan di Falcon e del Soldato d’Inverno si continuano comunque a spremere le meningi ad ogni puntata nel tentativo di capire da che parte stia la verità e chi sia il vero cattivo da temere.

Sono diversi, in ogni caso, i momenti peculiari che riguardano gli attori di The Falcon And The Winter Soldier, per i quali i fan nutrono grandissima ammirazione.

La curiosità di oggi, nello specifico, riguarda proprio Sebastian Stan, famosissimo Soldato d’Inverno del Marvel Cinematic Universe, ma non solo. Se lo allontaniamo infatti dal suo essere un supereroe lo possiamo ritrovare in pellicole di un certo rispetto: Il Cigno Nero, Tonya, The Martian e il più recente Le Strade Del Male, per citarne solo alcuni. Se poi siete dei veri telefilm addicted, sapete anche che è stato Carter Baizen in Gossip Girl e il Cappellaio Matto in Once Upon A Time.

Da questo momento in poi parte l’ALLERTA SPOILER. Perciò, se non siete in pari con la serie tv o in generale con i film dell’MCU, vi sconsiglio di proseguire la lettura.

Nelle prime puntate di The Falcon And The Winter Soldier ci siamo trovati di fronte alla minaccia dei Flag Smasher con il siero del super soldato, ma anche al ritorno di vecchie glorie, ovvero il Barone Zemo direttamente da Captain America: Civil War. Al momento Sam e Bucky si stanno trovando a collaborare con un loro nemico, visto e considerato che proprio lui aveva attivato i poteri del Soldato d’Inverno mediante la sequenza di parole con cui era stato addestrato dall’HYDRA.

È proprio di quest’attivazione che Sebastian Stan si è trovato a parlare di recente. A quanto pare, infatti, diversi suoi fan quando lo incontrano tentano di attivare il suo Soldato d’Inverno, ripetendo la famosa sequenza di parole usata da Zemo. Ricordiamoci che, in ogni caso, il suo personaggio sembra essere guarito dalla manipolazione causatagli dall’HYDRA dopo il periodo passato in Wakanda.

In una recente intervista a BBC Radio, Sebastian Stan ha appunto dichiarato che è una cosa piuttosto comune, quando i suoi fan lo incontrano, recitare la sequenza di parole che porta ad attivare il Soldato d’Inverno. “Succede piuttosto spesso. In realtà succede spessissimo, anche magari in caffetteria. Ed è sempre molto divertente. È una cosa che mi onora, immagino.” dice infatti l’attore.

La vera domanda che noi però ci poniamo è: quale sarà la reazione di Stan al codice di parole? A quanto pare, l’attore ha una risposta anche per questo! Dichiara infatti: “Ogni tanto devi guardare le persone in faccia e dire loro ‘No, non mi trasformerò nel Soldato d’Inverno quando dici quelle parole. Puoi continuare a ripeterle, e magari dovresti farlo perché forse è un momento che possiamo viverci insieme, qui e adesso. Ma non succederà nulla di assurdo o strano’.

Insomma, il protagonista di The Falcon And The Winter Soldier sembra essere guarito sia durante il periodo in Wakanda che nella vita reale. Diciamo pure che è un momento divertente da passare con i fan quando ti incontrano, ma non bisogna esagerare.

Per chi se lo stesse chiedendo, il codice tradotto dal russo, come mostrano nella prima scena di Captain America: The Winter Soldier, dovrebbe essere: brama, arrugginito, diciassette, alba, fornace, nove, benigno, ritorno, uno, vagone merci. Prendetela però per quello che è, una supposizione. Al tempo stesso, è un aneddoto divertente che ci aiuta a ingannare l’attesa fino al prossimo episodio di The Falcon And The Winter Soldier.

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Millie Bobby Brown

Millie Bobby Brown sul suo pubblico: “Non accettano che io stia crescendo”