in ,

Neil Gaiman vuole tornare a scrivere per Doctor Who

doctor who

Neil Gaiman, scrittore, fumettista, giornalista e sceneggiatore, creatore di personaggi favolosi come Lucifer (qui il trailer della quinta stagione), e capolavori come Sandman, American Gods, Good Omens e tanti altri ancora ha dichiarato in esclusiva a Digital Spy che vorrebbe scrivere per Jodie Whittaker in Doctor Who.

L’autore ha precedentemente scritto due storie per la serie più longeva della BBC ai tempi dell’Undicesimo Dottore interpretato da Matt Smith, mandandolo in due tra le sue avventure più note e memorabili. Stiamo parlando, infatti, degli episodi: La moglie del dottore (The Doctor’s Wife) e Incubo Cyberman (Nightmare in Silver).

Chiacchierando con il giornalista di Digital Spy riguardo l’adattamento della sua rivoluzionaria graphic novel per la DC Comics e Vertigo, The Sandman, è stato chiesto a Neil se avesse intenzione di tornare a scrivere una terza storia per la TV.

Tutto ciò che ha a che fare con Doctor Who riguarda sempre il tempo. Amo Il Dottore e credo che Jodie Whittaker sia un Dottore favoloso. Da un lato mi piacerebbe tantissimo scrivere per lei, ma dall’altro avrei voluto davvero, ma davvero tanto scrivere per Peter Capaldi e non ci sono riuscito perché durante gli anni di Peter Capaldi stavo scrivendo e realizzando Good Omens. Quindi non si sa mai. Con un po’ di fortuna scriverò qualcosa per Jodie e se non per Jodie, forse per il prossimo Dottore.

doctor who

Gaiman è tornato brevemente in Doctor Who quest’anno, durante il lockdown, e ha ricoperto una parte in uno spin-off sui social media, pensato per intrattenere i fan durante la pandemia.

Ho accontentato due volte il fanboy del Dottore che c’è in me durante il lockdown. La prima volta abbiamo fatto un tweet-along su La moglie del dottore e ho scritto un pezzo di tre minuti per Arthur Darvill (Rory Williams nella serie) che è stato meraviglioso, chiamato La storia di Rory (Rory’s Story).
Dopodiché mi è stato chiesto di scrivere un breve racconto, un’antologia del lockdown per Children in Need e mi è stato chiesto di fare qualcosa relativamente al personaggio del Corsaro (The Corsair) che era apparso morto in La moglie del Dottore.
Ho scritto una storia per il Corsaro ed è stata una sorta di gloriosa e folle fan-fiction. È stato fantastico poterlo scrivere.

Per il momento, dunque, sappiamo che Neil Gaiman ha voglia di tornare a scrivere le vicende del Dottore. Nel frattempo, speriamo che la sua richiesta venga esaudita e che ci regali altre avventure strepitose come quelle che ci fa vivere grazie ai suoi superbi lavori. E chissà, magari riuscirà addirittura a scrivere sia per Peter Capaldi che per Jodie Whittaker. In fin dei conti, in questa serie tutto è possibile.

LEGGI ANCHE – Doctor Who – Il Decimo Dottore e River di nuovo insieme

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

7 curiosità su Lisa Vicari, la brillante attrice di Dark

amazon prime video

Amazon Prime Video: tutte le novità in arrivo questa settimana (20 luglio–26 luglio)