in

Dexter 9, John Lithgow nel cast dei nuovi episodi: sarà di nuovo Trinity Killer!

Dexter 9

Dexter 9 è ormai una realtà nel cuore dei fan soprattutto quando dal 2° trailer UFFICIALE abbiamo avuto la certezza che Dexter Morgan non è cambiato. Oggi invece scopriamo che un volto noto ai fan di Dexter sta per tornare. L’attore pluripremiato agli Emmy, John Lithgow. è pronto a fare una breve ma decisiva apparizione nel revival guidato da Michael C. Hall in arrivo da Showtime questo autunno. Sarà solo una apparizione poiché sappiamo già la nuova identità e il lavoro del nuovo killer previsto per Dexter 9. E tra le altre novità previste per Dexter 9 c’è anche il ritorno del vecchio cast! Anche se non tutto

Tornando a Lithgow i dettagli sulla sua apparizione sono scarsi, ma in sala scrittura gestita da Clyde Phillips hanno escogitato un percorso per il ritorno del Trinity Killer che funziona all’interno della più ampia narrazione di Dexter. A tal fine, ci si aspetta che Lithgow giri solo poche scene in un giorno solo ed è probabile che il tutto avvenga nella prossima settimana. Lithgow è apparso per la prima volta come Mitchell/Trinity nella prima puntata della quarta stagione di Dexter nel 2009. È stato fin da subito uno dei favoriti dai fan, si è rivelato anche una fonte di fascino e ispirazione per il personaggio di Hall, così come il suo avversario più formidabile durante la serie. Dopo le rivelazioni del suo ruolo nella morte della moglie di Dexter e nel traumatizzare suo figlio, Mitchell è stato colpito con un martello dal personaggio di Hall.

In precedenza, lo stesso Hall si è espresso sulla discussione in corso tra i fan che circonda la conclusione dello show originale, e come questo ha influenzato il revival: “È una conversazione che è stata in corso, e diverse possibilità sono emerse nel corso degli anni. Penso che in questo caso, la storia che viene raccontata vale la pena di essere raccontata in un modo che altre proposte non avevano, e penso che sia passato abbastanza tempo per cui è diventata intrigante in un modo che prima non lo era. E siamo sinceri: la gente ha trovato il modo in cui lo show ha lasciato le cose piuttosto insoddisfacente, e c’è sempre stata la speranza che sarebbe emersa una storia che valesse la pena raccontare”, ha dichiarato l’attore. “Mi includo nel gruppo di persone che si sono chieste: ‘Che diavolo è successo a quel tipo? Quindi sono entusiasta di rimettermi in gioco. Non ho mai avuto l’esperienza di interpretare un personaggio a distanza di così tanti anni”.

L’apparizione di John Lithgow (non si sa ancora se in qualche flashback o allucinazione di Dexter) porterà sicuramente lo show su un altro livello considerata l’influenza che il killer ha avuto sul protagonista. Nella sua storia Lithgow ha vinto il premio Outstanding Guest Actor in a Drama Series Emmy per la sua interpretazione di Arthur Mitchell. Ha anche ottenuto un Golden Globe per il ruolo quello stesso anno. Come abbiamo detto, l’Emmy per Dexter è stato il quinto per Lithgow. Aveva goà vinto la statuetta come Outstanding Guest Actor in a Drama Series nel 1986 per Amazing Stories e aveva portato a casa un trio di Outstanding Lead Actor in a Comedy Series Emmy per la sua performance 3rd Rock from the Sun della NBC. Diventando un battitore di record, Lithgow ha vinto il suo sesto Emmy nella categoria Outstanding Supporting Actor in a Drama Series nel 2017 per aver interpretato Sir Winston Churchill nella prima stagione di The Crown di Netflix. L’attore potrebbe essere in grado di ottenere un’altra nomination per il suo ruolo dell’avvocato E.B. Jonathan in Perry Mason della HBO.

In autunno scopriremo finalmente cosa accadrà in Dexter 9!

Written by Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Good Omens: Amazon Prime Video ordina la seconda stagione

Solos – La Recensione: l’assolo morente dell’umanità