Vai al contenuto
Home » News » Derry Girls 3 – Nicola Coughlan rivela: «Hanno dovuto tagliare il mio ruolo»

Derry Girls 3 – Nicola Coughlan rivela: «Hanno dovuto tagliare il mio ruolo»

Ora che la terza e ultima stagione di Derry Girls sembra essere in dirittura d’arrivo (qui potrete trovare il trailer ufficiale), l’attrice Nicola Coughlan, che nella serie interpreta la bizzarra adolescente Claire Devlin, ha rivelato che in questa stagione il suo ruolo sarà ridotto.

Come sappiamo, oltre che per il suo ruolo in Derry Girls (una serie ancora troppo sottovalutata), la Coughlan è famosa per aver prestato il volto a uno dei personaggi principali della popolare serie Netflix Bridgerton, Penelope Featherington. Entrambi gli show hanno subito dei ritardi nelle riprese a causa della pandemia da COVID-19, ma mentre l’attesissima seconda stagione di Bridgerton è già uscita, ancora non abbiamo una data ufficiale per la terza stagione di Derry Girls.

Purtroppo, il fatto che la sua presenza fosse richiesta su due diversi set, entrambi influenzati dalle ripercussioni dalla pandemia, ha complicato molto le cose per la Coughlan, rendendo l’organizzazione del lavoro estremamente difficile. Durante un recente evento per la promozione di Bridgerton 2, l’attrice ha dichiarato apertamente che il fatto di dover apparire in entrambe le serie ha determinato la riduzione del suo ruolo nella stagione conclusiva di Derry Girls.

La Coughlan, infatti, ha spiegato che inizialmente le due serie avrebbero dovuto essere girate in due periodi completamente diversi, ma a causa del COVID-19 le riprese di Derry Girls sono state rimandate. Essendo in ciò che si definisce in gergo “first call” (letteralmente “prima chiamata”) per Bridgerton, l’attrice è stata chiamata dare la precedenza alle esigenze di questo show. Ciò ha reso necessario operare dei compromessi nel copione di Derry Girls.

Ecco le dichiarazioni di Nicola Coughlan:

Lo scorso anno è stato davvero difficile. Non mentirò perché, sai com’è, nel migliore dei casi cercare di gestire diversi progetti è davvero un tira e molla. Avremmo dovuto filmare Derry Girls nel gennaio 2021. E io ero completamente libera e hanno deciso di rimandarlo di nuovo. E ciò mi ha causato uno stress pazzesco perché ero in ciò che nell’industria viene chiamato “first call”. Quindi vuol dire che devi andare e fare lo show per cui sei in “first call”, che era Bridgerton. Ed io ero tipo: “Ragazzi, possiamo girarlo e basta? [Derry Girls]”. E loro mi hanno risposto tipo: “No, aspetteremo”. E io allora: “Oh”, quindi abbiamo dovuto fare dei compromessi nel copione di Derry Girls. Per me è stato devastante perché avrei voluto essere in tutto [lo show]. Ma dovevano essere fatti dei compromessi. E, sai com’è, hanno dovuto tagliare il mio ruolo in qualche modo, ed è stato difficile. Davvero, davvero difficile. Ma sai, penso che i fan dello show saranno felici. Penso che sia una chiusura davvero carina per lo show”.

A quanto pare, dunque, nonostante tutto la Coughlan pensa che i fan saranno soddisfatti dalla conclusione di Derry Girls e, dato che l’attrice non sarà completamente assente, potranno comunque dare al personaggio di Claire Devlin l’addio che si merita.

LEGGI ANCHE – Derry Girls: dalla provincia con furore