in ,

American Horror Story: Ryan Murphy vuole andare avanti ancora a lungo, oltre la decima stagione

american horror story

Lo scorso anno è stato annunciato contratto di cinque anni di Ryan Murphy con Netflix, da cui è già uscito un primo prodotto, The Politician. Murphy ha però promesso che avrebbe mantenuto una connessione con FX, che ospita Pose e American Horror Story. Più o meno nello stesso periodo è arrivato l’annuncio del rinnovo di quest’ultima fino alla decima stagione, che potrebbe essere anche l’ultima.

Non tutto però è perduto. American Horror Story: 1984 ha riscosso un incredibile successo e ha incontrato il favore sia degli spettatori sia della critica. Quando Murphy è stato interrogato riguardo alla prossima stagione ha dichiarato che ama lavorare a questa serie ed è una cosa che potrebbe continuare a fare. “Anche a livello internazionale… è uno degli show più popolari del mondo” ha commentato, spiegando poi che chiedendosi se interrompere o se portarlo avanti, lui spera di poterlo di poterlo portare avanti.

american horror story

Proprio nei giorni scorsi American Horror Story è arrivata al suo 100° episodio, che crew e cast della stagione corrente e di quelle passate hanno festeggiato appropriatamente con una “sfarzosa festa fra le pietre tombali” dell’Hollywood Forever Cemetery.

Visto non solo il successo della nona stagione ma anche le infinite possibilità narrative di questa serie, vederla continuare ancora per qualche stagione oltre la decima non sarebbe tanto improbabile. Ryan Murphy, come ha dichiarato e dimostrato, nutre un grande amore per questa sua creatura, per la quale ha creato un vero e proprio universo. Non è insolito infatti vedere le storie delle varie stagioni intrecciarsi e modificare o addirittura diventare parte integrante degli eventi. Un esempio particolare è stata proprio la scorsa stagione, Apocalypse, nella quale si sono presentati e insediati personaggi appartenenti sia Coven che Murder House.

Con la grande pozza di cultura pop e folkloristica americana da cui ripescare storie e personaggi come Murphy ha già fatto e continua a fare, e con i suoi stessi personaggi da riprendere e rimettere in scena, ci sarebbe materiale per molto più che solo un’altra stagione. E se sia Murphy che i fan continueranno a volerla, ci sono buone possibilità che American Horror Story abbia ancora vita lunga.

Leggi anche: American Horror Story – Evan Peters ha impiegato 2 anni per riprendersi da Cult

Written by Antonia Perreca

Sono una stramba nerd libromane con una folle passione per Stephen King.
Mi piacciono le sportive d'epoca, il rock d'altri tempi, le camicie a scacchi, la metà del tempo faccio riferimenti che nessuno capisce... Insomma, sono Dean Winchester al femminile!
Nella vita leggo libri e guardo Serie Tv, e nel tempo che avanza cerco di far rientrare studio e lavoro. Ma le prime due hanno la precedenza, sia chiaro!

daredevil

Qualcuno vuole salvare Daredevil, e a questo punto la quarta stagione diventa possibile

gotham

Perché Gotham è un grande rimpianto