in

Ecco rivelato il titolo ufficiale di American Horror Story 10

American Horror Story 10 ha finalmente un titolo, che lascia capire molto dell’ambientazione della decima stagione della fatica di Ryan Murphy. In questo articolo vi avevamo mostrato le prime immagini di Macaluay Culkin sul set della serie e in questo avevamo raccolto alcune ipotesi dei fan circa il tema e l’ambientazione, oltre a mostrarvi il primo teaser. Molte stagioni di American Horror Story prendono forma da eventi realmente avvenuti che spesso sfumano nella leggenda (o viceversa): in questo articolo vi abbiamo raccontato cosa accadde alla colonia svanita di Roanoke, che ha dato vita all’omonima stagione.

Il creatore di American Horror Story Ryan Murphy ha rivelato finalmente il tema e il titolo della prossima stagione in un post sui social. La decima stagione era già stata rimandata di un anno a causa della pandemia, ritardo che ha contribuito ad aumentare l’hype e la curiosità circa il tema della nuova serie di episodi. Ryan Murphy, da parte sua, ha lasciato piccoli suggerimenti di tanto in tanto, più recentemente sotto forma di poster della stagione con uno scenario costiero e dei denti affilati. Le riprese infatti si stanno svolgendo in un tratto di mare degli Stati Uniti.

A innalzare a dismisura il livello di aspettative sono state le dichiarazioni di Finn Wittrock, che tornerà nella prossima stagione e che aveva dichiarato che si sarebbe trattato di qualcosa mai visto prima. Secondo l’attore la decima stagione sarà diversa dalle passate stagioni dello show, il che ha ulteriormente incuriosito tutti. Ora sembra finalmente che i fan avranno un’idea più chiara del tema della prossima stagione di American Horror Story.

Ryan Murphy si è rivolto ai social media per annunciare il titolo della decima stagione dello show, ovvero American Horror Story: Double Feature. Ha confermato le ipotesi che già stavano girando presso i fan, rilasciando un teaser con il testo:

“Due storie orribili…. Una stagione. Uno in riva al mare… Uno sulla sabbia”.

Potete leggere il post di Murphy e il teaser completo qui sotto:

Nelle stagioni precedenti, la serie si è sempre concentrata su una narrativa singolare che ruotava attorno a un tema sempre diverso: scegliere di raddoppiare, raccontando due storie differenti, è sicuramente una novità per quanto riguarda la sua narrazione. L’anteprima data da Ryan Murphy conferma anche molte delle teorie dei fan secondo cui la stagione avrà un tema nautico e costiero.

Dato che questa particolare stagione ha avuto più budget con cui lavorare rispetto alle precedenti, si può pensare che lo show stia compiendo passi in avanti, sperimentando e lavorando per rendere questa stagione importante e unica nel suo genere.

Il titolo e l’ambientazione della decima stagione di American Horror Story faranno sicuramente la gioia di tutti i fan che avevano puntato tutti sull’ambientazione marina, e l’annuncio della doppia storia non può che essere una gradita novità. Gli spettatori ora hanno un’idea piuttosto inequivocabile di dove sarà ambientata la decima stagione e non passerà molto tempo prima che venga rilasciato un trailer definitivo ed esteso. In base a quanto presentato, è evidente che lo show cercherà di rinnovarsi per l’ennesima volta.

Oltre alla decima stagione di American Horror Story, i fan sono in attesa anche di American Horror Stories, un progetto parallelo di Ryan Murphy in cui verranno affrontate alcune leggende metropolitane e folkloristiche. Una sorta di ampliamento dell’universo spaventoso e inquietante della serie madre, del quale è uscito di recente il primo teaser. Il teaser è accompagnato da una frase di lancio che dice:

“Se guardi in faccia il male, il male ti guarderà” .

Il progetto si comporrà di 16 episodi, che vedranno cimentarsi alla regia la musa di Ryan Murphy e ormai imprescindibile presenza di American Horror Story Sarah Paulson.

Siete soddisfatti del tema della prossima stagione di American Horror Story?

Written by Giulia Vanda Zennaro

In un mondo popolato da Khaleesi, osa essere una Cersei Lannister.

Better Call Saul avrà una serie spin-off animata sull’infanzia di Jimmy e Chuck