Vai al contenuto
Home » News » La foto di una lite presentata da Amber Heard come prova contro Johnny Depp viene respinta [FOTO]

La foto di una lite presentata da Amber Heard come prova contro Johnny Depp viene respinta [FOTO]

Il processo che vede Johnny Depp fare causa alla sua ex moglie Amber Heard per diffamazione è ormai uno dei casi mediatici più seguiti del momento. La causa, per 50 milioni di dollari, è mirata a contestare un articolo a firma Amber Heard sul Washington Post che non cita direttamente l’attore Johnny Depp ma vi fa chiarissimo riferimento in relazione a pesanti accuse di violenza.

Un processo che è sempre più spesso oggetto di spettacolarizzazione, con risvolti spiazzanti e dichiarazioni drammatiche, tanto da essere già promesso a un progetto di riadattamento come docuserie su Discovery+ (qui potete trovare i dettagli della notizia).

Tra questi risvolti, il più recente è quello che vede Amber Heard presentare in tribunale la foto di una presunta lite con l’ex marito Johnny Depp avvenuta (sempre a detta di Amber Heard) nel lontano 2012. La suddetta sarebbe prova di una violenza subita e ritrae l’attrice col labbro insanguinato a causa di una ferita. Amber Heard ha accompagnato con queste parole la dimostrazione di tale foto:

Eravamo in una di quelle liti, credo fossimo in cucina, e mi ha schiaffeggiata. Come sapete, lui indossa un sacco di anelli, e ricordo di aver sentito come se il labbro impattasse tra i denti, e del sangue è schizzato sul muro.

Malgrado tutto, il team legale dell’attrice non sarà autorizzato a utilizzare la foto come prova in tribunale. Questa, infatti, è stata già rifiutata dal giudice poiché non presentata in tempo.

Ecco qui di seguito la foto in cui l’attrice si ritrae col labbro ferito, mentre tra le mani regge una nota che recita: “io ritornerò”.

Amber Heard Johnny Depp

Intanto restiamo in attesa di nuovi risvolti sul processo, che siamo certi non tarderanno ad arrivare nei prossimi giorni.

LEGGI ANCHE – Il comportamento di Johnny Depp in aula potrebbe fargli perdere il processo contro Amber Heard»