in ,

Svelato il nome di Schmidt, New Girl si prepara al gran finale

New Girl

Mi piange il cuore. New Girl sta per finire in maniera definitiva, me lo sento. In quanti, dopo la 6×21, avranno pensato “cavolo, mi sa che la mia serie tv preferita si concluderà con la sesta stagione!“? L’elemento principale è stato il volerci svelare il nome di Schmidt. Attendiamo questo momento praticamente da una vita. Per un motivo o per un altro (in questo caso per un marchio personale), il ragazzo ci svela il suo vero nome.

I creatori di New Girl si celano dietro una genialità genuina: il nome di Schmidt è Winston. Avrei pensato a nomi assurdi, lunghissimi, imbarazzanti. Invece ci hanno spiazzati rendendolo omonimo al suo migliore amico. E ci hanno quindi spiegato indirettamente come mai non avevamo mai conosciuto il nome.

WINSTON SCHMIDT, signore e signori. Questo accostamento è a dir poco disturbante. Altri momenti che mi hanno fatto credere che tutto volesse iniziare a convergere verso una fine gloriosa, sono stati tre: la rottura tra Reagan e Nick (finalmente), il coraggio di Jess di tornare a Los Angeles per confessare il suo amore a Miller e un benvenuta a chiare lettere per la dolce Aly.

I discorsi tra Nick e Reagan ormai si limitano a “Ho visto un gabbiano nel sedile posteriore di una macchina“. Il ragazzo nell’ultimo episodio se n’è finalmente reso conto e ha preso la saggia decisione di lasciarla. Facile a dirsi. Difficile a farsi. Impossibile per Nick Miller. Quando cerca di spiegarle che il loro treni stanno prendendo direzioni diverse, si incarta come solo lui sa fare e dice a Reagan che il loro treno sta andando a San Diego, convincendola così ad improvvisare un viaggio.

Jess intanto è in compagnia del padre che le confessa di essersi lasciato e di soffrire, quindi, per amore. E se nel corso dell’episodio Miss Day rende felice il padre trovandogli una donna con cui uscire, lui non riesce a tirarla su di morale come vorrebbe.

“Non c’è una spiegazione razionale… Ma le cose stanno così. Lo amo. Vorrei non amarlo, ma lo amo.”

Quanto è vicino il punto clou? Quasi stavo pensando (e sperando) che Nick improvvisamente cambiasse destinazione e andasse a Portland. Un passo verso la gloria l’ha fatto: ha lasciato la povera Reagan sul treno per San Diego, da sola. Scena fantastica: dopo il panic moonwalk, Nick Miller se ne scappa con nonchalance.
Aly già non sa più come fare con lui. E’ appena entrata in famiglia e ha già inquadrato il ragazzo: ha qualche rotella fuori posto. Ma sta per sposare un certo Winston, non potrebbe poi lamentarsi così tanto.

Winston è alle prese con l’omonimo. L’incredibile colpo di scena riguardo al nome di Schmidt ci ha spiazzati completamente. Abbiamo due Winston nell’appartamento più pazzo di Los Angeles, ora che Winston Bishop ha deciso di condividere con Schmidt il suo nome. L’alternativa sarebbe chiamare The Bish, il nostro caro vecchio Winston.

L’Oscar come miglior personaggio in New Girl va al padre di Jess. Finalmente dà una gioia a tutti quelli che, come me, stanno aspettando da tre stagioni il ritorno dei Ness. Quando Nick chiama per la millesima volta Jess, ma sul telefono di casa, la risposta che riceve dal padre di Jess è una domanda: “Come ti sentiresti in un oceano con uno squalo e Jess al tuo fianco?
Dopo ovviamente vari giri di parole e collegamenti senza senso a chissà quali oceani, abbiamo avuto modo (finalmente) di sentire qualcosa di concreto e carino da parte del ragazzo, non solo di Jess.

“Se Jess fosse con me, sono sicuro che staremmo bene. Ha quel cuore enorme che è in parte una bussola e in parte una torcia. E’ la persona migliore che abbia mai conosciuto.”

Nick Miller alla fine dei conti è diventato responsabile e ha scritto un libro. Adesso si è addirittura armato di virilità e pazienza per affrontare una volta per tutte una rottura degna di nota con Reagan. Storia portata veramente allo sfinimento, anche loro stessi non credevano più nella coppia da tempo. Ma allora di che stiamo parlando?!

Fortuna che torna in campo il padre di Jess con un fantastico:

“Non credo se ne renda conto, ma penso sia ancora innamorato di te”

E quando la ragazza viene a conoscenza della rottura, decide di tornare a Los Angeles, decisa a confessare il suo amore a Nick.

FINE.

Ora chi aspetta una settimana? E soprattutto, come faremo senza New Girl?! Il finale che si sta preannunciando sembra davvero coi fiocchi: che sia la fine?

Intanto, aiuto! Credo proprio che i Ness stiano per tornare.

Un ringraziamento speciale va alle pagine NewGirl • Italia e Nick e Jess  NewGirl Italy!

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

amazon

Come funziona Amazon Video e perché è destinato a crescere

Lost

10 cose che pensa chi ha guardato male Lost