in ,

Gif-recensione New Girl 5×04: no Jess, sì Brandon!

Titolo esplicativo, soprattutto per chi la puntata di New Girl l’ha già guardata. Ovviamente se non l’avete ancora fatto, lasciate perdere questa recensione, sto per spoilerarvi tutto.

New Girl

La puntata intitolata “No girl” ha come protagonista l’assenza di Jess Day. Giochi di parole appropriati per captare il vuoto lasciato nei 20 minuti dalla nostra simpaticissima protagonista.

New Girl

Winston e Cece, Nick e Schmidt sono stati capaci, nonostante tutto, di far intendere appieno la sua assenza, creando scompiglio come solo loro sono capaci di fare. E’ da considerare il “far intendere” nel modo più positivo possibile: il fatto che la casa sia in subbuglio, ci fa sentire meno soli, gli stessi protagonisti sentono la mancanza dell’amica Jess.

New Girl

Cece tenta in tutti i modi di colmare il vuoto che ha lasciato l’esuberante amica. Non lo fa con malizia, anzi sa che Jess è insostituibile, ma vuole essere d’aiuto, soprattutto aiutando Winston con i suoi “drammi” amorosi.

New Girl(quanto ho riso per questa scena?)

Nel frattempo Nick vuole organizzare l’addio al celibato di Schmidt. Ma, come i flashback di New Girl ci hanno ormai insegnato, torna nella vita di Nick e Schmidt uno strano, odioso e ricco uomo: Todd.

New Girl

E’ in città e pensa di poter partecipare all’addio al celibato. Nick è contrariato, totalmente. Schmidt pensa possa investire una buona parte dei soldi che servono per la festa.

New Girl
Nick, da buon amico pieno di orgoglio, propone uno stratosferico addio al celibato a Tokio, tra sushi e kimono. Il futuro sposo si commuove a modo tutto suo.

New Girl

Fulcro della puntata? L’appartamento dei ragazzi è diventato un vero e proprio hotel. Perché? Nick si sta impegnando per non deludere l’amico. Vuole guadagnare i soldi necessari per andare a Tokio. D’altro canto Schmidt non è d’accordo sul condividere l’appartamento con tanti estranei. Ma cambierà idea! Tutto ciò gli porterà kimono a volontà!

New Girl

Un hotel comporta responsabilità, impegno, dedizione e… pazienza. La variegata tipologia di “ospite-tipo” è stata una peculiarità della puntata: la bambina che recita Rocky, la giapponese attratta fisicamente attratta da Nick Miller e Brandon.

New Girl

Brandon, davvero, parliamone. Poeta erotico, espressione a metà tra un serial killer e un professore di letteratura.

New Girl

L’apice del fallimento dell’idea di “hotel = Tokio” è quando Nick cede alla tentazione e si lascia andare con l’ospite giapponese (ironia della sorte). E per di più, oltre al danno, la beffa: Nick prova comunque a chiedere i soldi alla ragazza per l’alloggio, ma lei pensa che voglia i soldi per la sua prestazione.
Nick Miller is the new gigolò!

New GirlIn tutto ciò, Cece è riuscita a prendersi cura di Winston come aveva promesso a Jess? Insieme, con il senso dell’umorismo quasi pari a zero di Winston, con un po’ di fortuna, sono riusciti a far piangere KC e quindi a vendicarsi.
Cos’è successo? KC posta delle foto con un altro ragazzo, Winston grazie al consiglio di Cece posta delle foto con quest’ultima per far ingelosire KC. KC coglie la palla al balzo e lo lascia.
Grazie a Cece, Winston riesce ad avere l’ultima parola con la traditrice KC: piangerà la finta morte di Winston.

New Girl

Schmidt stanco degli ospiti del suo “hotel”…

New Girl

…decide di chiamare Todd, “tradendo” Nick.
Nick, dopo essersi offeso per un momento, appoggia l’amico. All’incontro con Todd, però, Schmidt ammette che non gli importa trascorrere un addio al celibato spettacolare, ma gli bastano i suoi amici fidati.

New Girl

Puntata di scombussolamento per noi e per i protagonisti di New Girl, Jess ci mancherà. E intanto attendiamo l’arrivo di Megan Fox, che chissà cosa ha in serbo per quel appartamento!

Alla prossima gif-recensione!

New Girl

 

 

Written by Giuseppina Cataldo

Amo i viaggi (anche quelli mentali), i supereroi, i concerti, i colpi di scena, i tramonti, il mio letto, la pizza. Sono una Bridget Jones amante di apocalissi e fantascienza, per cui non ho paura di sognare in grande.
Sono ubriaca di mio, nonostante sia astemia.
Cambio look spesso, voglio captare ogni sfumatura prima di scegliere quella giusta.
In testa ho la mia isola di Lost personale.
Sono onnivora, nel senso più ampio del termine.
Odio l'ansia.

utopia

Utopia: una piccola grande serie

10 personaggi delle Serie Tv che si vestono al buio