in ,

Le 5 Serie Tv più sottovalutate uscite su Netflix a Settembre 2020

Nuove uscite Netflix

Tante sono le innumerevoli nuove uscite Netflix che a volte ci si perde nei dispersivi meandri delle serie tv. Indecisi tra guardare l’una e l’altra serie, si finisce sempre per perdere il conto degli show che ci siamo ripromessi di guardare una volta ritrovato il tempo da dedicargli.

Confusi e sopraffatti veniamo sommersi ogni giorno da migliaia di informazioni e consigli su cosa guardare e dove. Netflix, ormai lo sappiamo, per il numero di nuove uscite mensili non ha pari: sempre nuovi e sempre diversi, tra attesi ritorni e inediti arrivi, gli show della piattaforma sono così numerosi da disorientarci.

Ormai giunti nella seconda settimana di ottobre non ci resta che domandarci: abbiamo sfruttato tutte le nuove uscite Netflix del mese di settembre? Se ve lo state domandando probabilmente la risposta è negativa, ma un rimedio c’è.

Con Il giovane Wallander per il thriller, Close Enough per l’animazione e The Duchess in rappresentanza del genere comedy, anche settembre – come anche agosto e tutti i mesi precedenti – si rivela un mese ricco di varietà e mai privo di nuovi show pronti a intrattenere o a tenerci con il fiato sospeso.

Non sempre ogni serie tv trova il suo spazio per emergere, e questo è proprio il caso dei 5 show presenti in questa lista: interessanti e avvincenti ma ancora troppo sottovalutati dal pubblico generalista. Siete pronti a dargli una seconda chance?

1)The Duchess

Scritta e interpretata dalla stand up comedian canadese Katherine Ryan, The Duchess è il racconto dichiaratamente semi autobiografico dell’attrice.

Una versione di Carrie Bradshow made in UK con qualche nevrosi in più: The Duchess è la storia disincantata di una madre single poco più che trentenne in perenne conflitto con ciò che la società le chiede come donna e come madre e ciò che realmente è.

Impavida ed esuberante al punto da mascherare le proprie insicurezze ma non altrettanto da incutere timore, Katherine è giunta alla consapevolezza di voler convintamente crescere – per scelta – un secondo figlio da sola.

Tra un ex marito degenere e un nuovo ragazzo di cui non si fida abbastanza, Katherine deciderà di intraprendere questa parte della sua vita con il solo e fondamentale supporto dell’amatissima figlia Olive, l’unica persona al mondo a cui è visceralmente legata.

Sfatando il mito della maternità perfetta The Duchess ci farà affacciare in un mondo dove essere genitori non è affatto una passeggiata e ridere dei piccoli e grandi dilemmi dell’età adulta è un toccasana al quale non dovremmo rinunciare.

In sole sei puntate da mezz’ora l’una, The Duchess esprime appieno tutto il suo potenziale restituendoci una nuova uscita Netflix a prova di binge watching.

Written by Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

disney plus

5 classici di Disney+ che meriterebbero un bel live action

new girl

Ma alla fine dei conti quanto erano compatibili Jessica Day e Nick Miller?