in

Le 5 migliori nuove Serie Tv Netflix da vedere in una giornata

nuove serie netflix

Di sole due cose possiamo essere certi in questo altalenante 2021: la prima è dell’incombenza della zona rossa, che con il fiato sul collo ci aspetta al varco tra una crisi di nervi e un pomeriggio di improduttività, la seconda, direttamente proporzionale alla prima, è la dipendenza che durante questi mesi abbiamo sempre più sviluppato nei confronti delle nuove serie Netflix.

‘Non posso uscire, questa settimana ho già sfornato tre pizze, che fare? Accendo Netflix, poi chissà.” – commenta un utente che abbiamo intervistato, che guarda caso sono io. Galeotta fu la formula matematica della procrastinazione che ci ha resi schiavi dei nostri umori e di quella N rossa che spesso respingiamo, ancor più soventemente critichiamo, ma che a fine giornata ci accoglie tra le sue spigolose braccia e ci culla in mondi fantastici dove i protagonisti non indossano la mascherina.

Viene da se, e una pandemia globale di certo non aiuta, alcuni giorni vorremmo semplicemente sprofondare nel letto e fare un binge-watching disperato di una delle nuove serie Netflix presenti nel catalogo della piattaforma streaming. Per facilitarvi in questo arduo compito e farvi risparmiare quelle 24 ore di indecisione ecco le migliori nuove serie Netflix che potrete divorare in una sola giornata. Poche e ben assestate ore di intrattenimento seriale e anche questa domenica ce la siamo portati a casa.

1) Gli irregolari di Baker Street

nuove serie netflix

Gli irregolari di Baker Street è una di quelle nuove serie Netflix che più nuove non si può: l’attesissimo show britannico infatti è uscito oggi stesso sulla piattaforma streaming, garantendosi fin da subito il plauso del pubblico televisivo. Dopo l’amatissimo Sherlock e moltissime altre rappresentazioni cinematografiche, il microcosmo frutto della brillante mente di Sir Arthur Conan Doyle continua a ispirare sempre nuove produzioni, in ultimo proprio Gli irregolari di Baker Street.

”Uno show molto particolare comprensivo di avventura, orrore, crimine, fantastico, mistero e romance” è come Tom Bidwell, il suo creatore, descrive The Irregulars. Non il solito sceneggiato Sherlock-centrico, ma una nuova lettura che decostruisce minando fin dalle sue più salde basi tutto quello che abbiamo sempre saputo sul detective più famoso di sempre. In secondo piano rispetto ai quattro giovani protagonisti della serie, il dottor Holmes sarà svestito da tutta quell’aura di perfezione a cui siamo sempre stati abituati per subire un impietoso ritratto, inedito a qualsiasi altra precedente narrazione.

Saranno infatti gli irregolari, i veri fautori di moltissimi casi risolti dal celeberrimo detective che si prenderà solamente il merito del loro lavoro. Quattro giovani orfani con nulla da perdere e tutto da guadagnare che calpestano le desolate strade della Londra di fine XIX secolo pronti a risolvere crimini di entità soprannaturali: siete pronti a lasciare andare le perplessità e buttarvi in tutto questo?

2) Sky Rojo

Una serie che sicuramente i fan de La Casa de Papel apprezzeranno: non esiste modo più essenziale per descrivere la nuova serie di Alex Pina, Sky Rojo. Un concentrato di azione, violenza spesso gratuita, empowerment femminile e canzoni latine, ma ha anche dei difetti.

Sky Rojo è esattamente tutto quello che giuriamo di non volere vedere mai, ma che nel silenzio delle nostre stanze è preda di un binge-watching a tradimento dal quale riusciremo a prendere fiato solo una volta conclusa la sua visione. A rapirci – e fidatevi, accadrà – è la storia di Coral, Gina e Wendy: tre prostitute vittime della tratta delle donne e dello sfruttamento sessuale che, in seguito a un evento sconvolgente, decideranno di correre verso la tanto agognata libertà, verso una vita meravigliosamente ordinaria.

Non senza inseguimenti concitati e sparatorie infinite, le tre donne cercheranno di fuggire dai loro aguzzini contendendosi quella libertà fuori dalle porte del bordello a cui sono sempre state tenute all’oscuro, ma che adesso bramano anche a costo della loro stessa vita.

3) La coppia quasi perfetta

Tratta dall’omonimo libro di bestseller di John Marrs, The One, The One – La coppia quasi perfetta è il frutto di un successivo adattamento televisivo da parte del suo creatore Howard Overman che l’ha portata fino agli schermi di Netflix, e successivamente nelle nostre case dal 12 marzo 2021.

Le dinamiche di coppia non sono mai state più complicate di così: se prima bastava uno sguardo per capirsi al volo, ora l’irraggiungibile traguardo dell’amore perfetto deve prima superare le spunte blu di WhatsApp e infinitesimali conversazioni che non riusciamo più a sostenere. Esiste una formula magica per saltare direttamente al ‘E vissero per sempre felici e contenti?’ Rebecca Webb, genetista e CEO fondatrice di un nuovo software a prova di colpo di fulmine ci dice di sì.

La nuova serie tv britannica, sulle ali di Soulmates, basa infatti la sua intera narrazione sull’esistenza di una nuova tecnologia che solo attraverso un semplice test del DNA è in grado di identificare l’anima gemella di chiunque si sottoponga alla sperimentazione. In soli 8 episodi da 40 minuti ciascuno, La coppia quasi perfetta ci catapulterà in un futuro non troppo lontano dove tutto questo è possibile ma non di certo facile. Cosa accade infatti quando la propria anima gemella è già impegnata in un’altra relazione? L’amore è tutta questione di genetica?

4) Zero Chill

Ormai ospite fissa nella classifica delle 10 serie tv più viste su Netflix Italia fin dal giorno della sua uscita, Zero Chill è una delle nuove serie Netflix che potrete recuperare in una sola giornata, per l’esattezza in sole 5 ore di visione.

Il nuovo teen drama di casa Netflix ci racconta la storia di Kayla e Mac, due gemelli canadesi con una fortissima passione per lo sport, Kayla per il pattinaggio artistico e Mac per l’hockey. Ancora scossi dalla cancellazione di Spinning Out, la piattaforma streaming punta ancora sul mondo dello sport su ghiaccio dando una seconda possibilità a una produzione di simile tenore come Zero Chill. Passione, devozione, fatica, rivincite e sconfitte, sono i temi sui quali la serie si concentra, sia dentro che fuori il palazzetto sportivo.

Abituati a combattere e sfogare sul ghiaccio ogni loro delusione, Kayla e Mac non saranno affatto pronti a vedere in uno l’avversario dell’altro. Costretti a trasferirsi dal Canada al Regno Unito per seguire il successo del fratello, Kayla vedrà messa in discussione la sua intera esistenza quando capirà che i suoi desideri e le sue vittorie non ricevono la stessa considerazione di quelli del gemello. Triste ma resiliente, Kayla farà di tutto per trovare il suo spazio in quella nuova realtà in cui non avrebbe mai pensato di dovere sgomitare per restare a galla.

5) Pacific Rim: La zona oscura

Anime ambientato nello stesso universo narrativo dell’omonimo e iconico film di Guillermo Del Toro, Pacific Rim: La zona oscura, si pone temporalmente dopo i due film presentandoci un mondo ormai al collasso, devastato dai Kaiju e ormai ridotto a terra desolata di nessuno.

Disponibile dal 4 marzo, Pacific Rim: La zona oscura, sbaraglia le già alte aspettative restituendoci una visione ancora più ampia del microcosmo narrativo delle precedenti trasposizioni cinematografiche, immergendoci in una storia già leggendaria che ha un solo difetto: dura troppo poco.

Vi serviranno poco meno di 3 ore infatti, per divorare il nuovo anime di casa Netflix e catapultarvi, volenti o meno, in un immaginario che tutti gli appassionati di monster movie giapponesi e robot non potranno assolutamente farsi sfuggire. Delizia per gli occhi, ma anche per la mente, Pacific Rim: La zona oscura, è una storia di rivalsa e coraggio che mantiene intatti i numerosi richiami ai celebri anime a cui si ispira, pur aggiungendovi una buona dose di modernità capace di rendere ancora più accattivante una storia già di per sé perfetta.

LEGGI ANCHE: – La classifica delle 15 migliori Serie Tv presenti attualmente su Netflix Italia, secondo IMDb

Scritto da Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

Evan Peters

Evan Peters è pronto a interpretare il serial killer Jeffrey Dahmer in una serie Netflix

serie tv leggere

10 serie tv che puoi usare per addormentarti