in ,

5 Serie Tv che rimpiazzerebbero degnamente le perdite di Netflix negli ultimi mesi

Netflix

Netflix in questi ultimi mesi sta facendo una strage di serie tv. Dal catalogo della nota piattaforma streaming sono stati rimossi molti show. Alcuni sono stati cancellati integralmente come Californication, Dexter, Dr. House e The Following, altri invece solo parzialmente come Modern Family, New Girl e The Americans. E la lista poteva anche essere più lunga. Ci sono diverse ragioni per spiegare questa scelta: il voler puntare sui contenuti originali, il mancato successo, le licenze in scadenza o i diritti acquistati da altre società. Ad esempio la Disney (che lancerà prossimamente la sua piattaforma) ha acquisito il pacchetto delle serie tv Fox, molte delle quali erano su Netflix.

Che cosa può fare Netflix per rimediare a questa mancanza? Semplice: trovare delle serie tv sostitutive. A mio parere queste cinque potrebbero essere perfette. Andiamo a scoprirle insieme.

1) Hannibal

Netflix

Non c’è dubbio: Hannibal sostituirebbe in maniera eccellente la triste dipartita di Dexter dal catalogo di Netflix. Due serie tv che hanno in comune i protagonisti principali, entrambi artisti dell’omicidio, tra giustizia e follia. Sono spesso affiancati da compagni inconsapevoli o talmente irrazionali da capire fin nel profondo la loro personalità, completamente in dissonanza con la norma. Dexter è un giustiziere sociopatico che incanala la sua follia nell’uccisione di criminali sfuggiti alla legge. È consapevole dei demoni che infestano la sua anima, prova a combatterli ma spesso fallisce.

Hannibal è uno psicologo criminale che collabora con la polizia e instaura un rapporto di amore e odio con l’agente Will Graham. È consapevole delle sue pulsioni, come Dexter, e le domina. Condiziona la mente degli uomini senza provare senso di colpa, spingendoli a compiere atti ignobili solo per contemplarne il risultato sotto la sua influenza.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

All’età di 93 anni è morta Dame June Whitfield, la star di Doctor Who

Netflix periodo di prova

Flickmetrix, ovvero come superare ogni indecisione su cosa guardare su Netflix