in ,

La classifica dei 10 migliori cast delle Serie Original Netflix

netflix

Se c’è una cosa che più di tutte le altre riesce a decretare il successo di una serie tv, quella è sicuramente il cast, e i migliori cast di Netflix ne sono l’esempio più lampante. Di tutte le critiche che vengono spesso mosse verso la casa di produzione streaming più popolare di sempre, tutti possono di certo concordare sul fatto che la scelta dei cast sia sicuramente una priorità per Netflix, e si vede. Non è un caso infatti che la maggior parte delle serie tv Netflix arricchite da un cast superlativo siano dei prodotti Original. In questa classifica ce l’abbiamo messa tutta per non escludere nessuna delle serie tv Original Netflix che più si sono distinte per la ricercatezza e conclamata bravura del loro cast, ma non possiamo negarvi che non è stata affatto un’impresa facile. Se non trovate Better Call Saul e Peaky Blinders nella classifica non disperate, purtroppo non abbiamo potuto inserirle poiché sono sì distribuite da Netflix in contemporanea con i loro canali di produzione ufficiali, che sono rispettivamente AMC e BBC, ma non sono dei prodotti Orginal Netflix.

Allora? Siete pronti a scoprire quali serie tv Original Netflix brillano per un cast puntuale e di altissimo livello, e soprattutto chi più di tutte è riuscita a distinguersi dalla concorrenza?

10) Stranger Things

Stranger Things

Serie tv tra le più nominate di sempre, Stranger Things si è aggiudicata 5 Emmy Awards vincendone addirittura uno come Miglior Casting per una serie drammatica nel 2017, quando irruppe sui nostri schermi per la prima volta. Punta di diamante dell’universo Original Netflix, Stranger Things è entrata fin da subito nei nostri cuori conquistandoci con la sua nostalgica wave anni 80 finendo per farci innamorare dei suoi piccoli protagonisti e delle loro grandi avventure. Amato da ogni tipologia di pubblico, Stranger Things mette d’accordo tutti mescolando diversi generi televisivi: dall’horror alla commedia, dal fantasy al drammatico. Nonostante tutti i numerosi meriti di cui la serie tv è fiera detentrice, e l’innegabile alchimia del cast, le performance attoriali non si possono dire all’altezza di altre serie tv Original Netflix, pur rimanendo un cast di altissimo livello che annovera tra i suoi membri pezzi da novanta come Winona Ryder e giovani attori che in brevissimo tempo sono diventati delle stelle del firmamento televisivo.

9) The Haunting of Hill House

hill house

Non solo un horror, ma molto, molto di più. Il primo capitolo di The Haunting ha sbaragliato completamente la concorrenza nel settore portando sempre più in alto la bandiera delle serie tv Orginal Netflix, aggiudicandosi fin dal suo esordio il favore sia del pubblico che della critica. In un pendolo che oscilla tra la vita e la morte, Hill House è riuscita a mettere su schermo le inquietudini dell’animo umano con una nitidezza a cui raramente il pubblico di Netflix è mai stato abituato. Anche in questo caso, a dare forza alle ambientazioni e alla magistrale fotografia abbiamo un cast fuori dal comune capitanato in prima linea dalle ineccepibili performance di Carla Gugino e Victoria Pedretti che più di tutti si sono distinte in un cast di già altissimo livello. Sinergia e magistrali doti recitative sono i due principali elementi che hanno fatto di The Haunting of Hill House un prodotto verso il quale risulta davvero difficile muovere alcun tipo di critica. Dilaniati dal dolore e oppressi dalla paura, ogni componente della famiglia Crain è stato reso in maniera struggente rendendo perfettamente onore alla storia che racconta.

8) Arrested Development

netflix

Jason Bateman, Jessica Walter, Will Arnett, Jeffrey Tambor e molti altri ancora, sono solo alcuni degli attori che compongono il divertentissimo cast di Arrested Development, una serie Original Netflix che nonostante il grande clamore suscitato negli States, in Italia fatica ancora ad imporsi come meriterebbe nel panorama comedy di cui è uno dei migliori esponenti. ”La storia di una facoltosa famiglia che perse tutto e dell’unico figlio che aveva la possibilità di tenerla ancora unita” è la perfetta analisi di quello che accade alla disastrosa famiglia dei Bluth durante le 5 non sempre perfette stagioni della serie Original Netflix. Nonostante un finale arrangiato e un oscillare tra alti e bassi, dove gli alti riescono eccellentemente a farci scordare i momenti meno brillanti, il cast di Arrested Development rimane uno dei migliori delle serie tv Netflix, imponendosi in modo vincente anche su altri progetti dall’esito più favorevole. L’ alchimia alle stelle del cast principale ci fa scordare per un attimo che siamo di fronte a una comedy, ricordandoci piuttosto la vita di una famiglia disfunzionale, folle al punto da risultare credibile nelle sue assurdità.

7) Il metodo Kominsky

Pochi ma buoni: il cast di The Kominsky Method è completamente retto da Michael Douglas e Alan Arkin che ne sono i due indiscussi protagonisti. Ex attore, ora insegnante di recitazione Douglas e agente arguto Arkin, il fantastico duo fa per tre, e anche di più. Un grande cast non è dettato dalla quantità, bensì dalla qualità, e Il Metodo Kominsky ne è la più chiara rappresentazione. Tanto semplice quanto immediata, non c’è nulla o quasi, della serie Original Netflix che non ci abbia profondamente colpiti fin dal suo esordio, merito soprattutto del cast stellato che ne fa parte. Insignita di una recitazione magistrale e di una scrittura empatica, mai banale, The Kominsky Method fa breccia nei nostri cuori riuscendo a rendere una comune comedy una grande serie tv resa ancora più maestosa dalle sue performance attoriali fuori dal comune. Vincitrice di due Golden Globe su tre candidature nel 2019, la serie riesce a passare dal registro comico a quello drammatico senza mai appesantire o risultare al contrario superficiale: un perfetto connubio tra l’introspezione e la spensierata risata di cui dobbiamo solo ringraziare il grandioso cast che ha reso Il Metodo Kominsky una delle serie Original Netflix più apprezzate della piattaforma.

6) Grace and Frankie

serie tv

Sei stagioni senza mai perdere un colpo: non si chiama fortuna, ma bravura. D’altronde non potrebbe di certo essere il contrario con Jane Fonda, Martin Sheen, Lily Tomlin e Sam Waterston. Grace and Frankie è un successo seriale su tutti i fronti, ma ancora qualcuno sembra non essersene accorto. Nonostante la strabordante bravura dei suoi interpreti dettata dal cast stellare che ne prende parte, la serie Original Netflix conta meno fan di quanti ne meriterebbe, ma un po’ come le perle più scintillanti che vanno custodite con cura, qualcosa ci dice che forse è anche meglio così. Essere favolosi anche a ottant’anni è l’implicito principio con cui Grace and Frankie ci trascinano nel loro emozionante racconto, immergendoci in una storia divertente e commovente allo stesso tempo. Un viaggio nella terza età, di quelli che non saremmo mai aspettati di intraprendere ma che, anche a distanza di anni, voltandoci indietro, saremo sempre felici di aver vissuto.

5) Orange Is the New Black

Un cast così, se non ci fosse sarebbe da inventare. Provateci voi a trovare un cast, per di più Original Netflix, dove coesistano una dozzina di personaggi principali scritti benissimo e interpretati addirittura meglio, bene: ecco Orange Is The New Black. Una delle prime serie tv Original Netflix, prodotta inizialmente da Lionsgate Television ma distribuita solo e unicamente dalla piattaforma streaming, OITNB detiene uno dei cast migliori, non solo delle serie tv Original, ma anche di tutto il panorama seriale. Formare un cast così ricco e così sfaccettato, ma soprattutto così dannatamente perfetto è stata sicuramente un’impresa titanica, ma il sorprendente risultato di certo è riuscito a ripagare tutti i grandi sforzi operati nel dietro le quinte di questa bellissima serie tv. Piper, Alex , Taystee, Red, Nicky, Suzanne e tutte le altre detenute del carcere di Litchfield, sono riuscite a trasportarci in questo racconto tratto da una storia vera capace di alternare drammaticità a ironia, momenti di profondissima tristezza a risate incontenibili. Orange Is The New Black è una dramedy fuori dal comune, ma siamo certi che senza il suo fenomenale cast non sarebbe ugualmente brillante come la conosciamo.

4) When They See Us

netflix

Portare su schermo una storia vera non è mai un’operazione facile. Rendere autentiche quelle emozioni e quei personaggi, ancor di più se si tratta di una vicenda particolarmente drammatica è sicuramente uno dei compiti più difficili per un regista o uno sceneggiatore. Ava DuVernay, regista e ideatrice di When They See Us è riuscita in ognuna di queste complessità, e non potremmo davvero esserle più grati. Quella di When They See Us è molto più di una storia dolorosa. Dilaniante, struggente, ma soprattutto vera, in ogni suo più minuzioso dettaglio. Merito dei veri protagonisti, che hanno vissuto sulla loro stessa pelle le vicende raccontate dalla serie tv Original Netflix, When They See Us è la trasposizione puntuale dal caso di cronaca che sconvolse l’opinione pubblica nel 1989, con il caso della jogger di Central Park. Cinque giovani, noti dai media come ‘I cinque di Central Park’, si trovano a subire i soprusi della malagiustizia non senza drammatici risvolti. Una vicenda del genere meritava di essere raccontata, ma per passare alla storia e non rischiare di venire dimenticata, ancora una volta, aveva bisogno di un cast all’altezza delle aspettative. Gli attori di When They See Us quelle aspettative le hanno ribaltate, combattute e addirittura annientate, regalandoci alcune delle interpretazioni più intense degli ultimi anni.

3) Ozark

netflix

Giunta ai posteri come l’erede di Breaking Bad, Ozark ha in comune con il capolavoro di Vince Gilligan non solo alcuni punti della trama, ma anche e soprattutto un cast di altissimo livello. Rapiti dall’algida fotografia o da quella calma apparente che ci tiene sul filo del rasoio, pronti ad aspettarci il peggio senza sapere quando, Ozark è il perfetto connubio di queste e molte altre cose che l’hanno resa una delle serie tv drammatiche più apprezzate dell’ultimo decennio. Profonda, spietata, vittima di una frenetica immobilità che rende tutto tragico e fermo nello stesso tempo, Ozark deve moltissima della sua fortuna alle maestose interpretazioni dei suoi protagonisti Jason Bateman, Laura Linney e Julia Garner, che hanno reso la serie Original Netflix un vero e proprio gioiellino per i cultori del genere. Sinistra, ambiziosa e con un potenziale da criminale altolocata Wendy, freddo, lucido e calcolatore Marty, i coniugi Byrde ci tengono incollati allo schermo con le loro malefatte, rendendoci schiavi dei loro umori e sodali dei loro crimini. La candidata tre volte al premio Oscar, Laura Linney e un Jason Bateman noto soprattutto per i suoi ruoli comici, ci hanno regalato l’emozione di vederli recitare sotto lo stesso straniante filtro blu.

2) The Crown

netflix

A un passo dalla medaglia d’oro troviamo senza alcuna sorpresa The Crown. Parlare di cast, quando si nomina The Crown è sicuramente uno dei primi punti nella lista di priorità, d’altronde non potrebbe essere il contrario per una serie tanto minuziosa quanto ambiziosa come The Crown, che ha fatto della scelta del cast il suo maggiore punto di forza. Con all’attivo quattro stagioni e una quinta e una sesta in arrivo, The Crown si è già servita di un primo recasting al passaggio dalle prime due stagioni alla terza e alla quarta, ricomponendo completamente da zero l’intero cast principale, arricchendolo inoltre di nuovi protagonisti secondo le particolari esigenze di copione, e storiche. Due Regina Elisabetta II, due Principe Filippo e via dicendo, fino a creare un omogeneo e ampio gruppo di attori scelti per le loro specificità sia fisiche che caratteriali, adatte per interpretare al meglio i Windsor durante i diversi decenni che li vedono protagonisti. Attori diversi, interpretazioni differenti, ma con un unico e saldo filo conduttore: la storia. Consci del passato e attenti al futuro, ogni componente del cast di The Crown ha interpretato il suo ruolo arricchendo la sceneggiatura del proprio straordinario talento attoriale, con un occhio sempre attento alla trasversalità di ogni performance, mosso a creare un unico dettagliatissimo arco narrativo, come una tessera del puzzle di una memoria storica scintillante.

1) House of Cards

netflix

Non poteva essere diversamente, lo sappiamo noi, e lo sapete voi. Di tutte le serie tv Original Netflix della piattaforma streaming, nessun cast potrà mai superare il genio di House of Cards e della sua fenomenale troupe di attori. Per un totale di 33 nomination, la serie si è affrancata il clamore del pubblico e della critica fin dalla sua primissima stagione, segnando così un cammino destinato a rimanere indelebile nella storia delle serie tv. I coniugi Underwood, Frank e Claire, interpretati rispettivamente dai grandi Kevin Spacey e Robit Wright hanno alzato l’asticella delle successive performance attoriali, toccando vette raggiungibili solo da pochi. Regia impeccabile e una recitazione magistrale, sono solo alcuni dei punti forti di questa serie tv Original Netflix, grande al punto da essere già diventata cult durante la sua messa in onda. La rottura della quarta parete rimane sicuramente la prova più schiacciante della superiorità del cast di House of Cards a dispetto di qualsiasi altra serie tv Original, segnando ancora una volta il punto su quanto la scelta degli attori sia uno dei fondamenti ai quali difficilmente, se la qualità è ciò che si cerca, si può scendere a compromessi.

LEGGI ANCHE: Netflix – La classifica dei 10 migliori film Originali secondo IMDb

Written by Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

Friends

Nasce la crociera a tema Friends: ecco in cosa consiste e quanto costerà

stranger things 4

Stranger Things 4: annunciate ufficialmente tutte le new entry del cast