in

Le 5 Serie Tv più sopravvalutate di Netflix

4) Black Mirror ( s. 4 – 5)

Prima che arrivi una pioggia di insulti premetto che ad essere considerate sopravvalutate, e quindi contendersi questa menzione, sono le ultime due stagioni di Black Mirror, la quarta e la quinta.

Ormai è più di un semplice sospetto, da quando Black Mirror è passata a Netflix la sua qualità è notevolmente diminuita.

Se sforzandoci possiamo cercare di dare una seconda possibilità alla quarta stagione, per la quinta è impossibile avere pietà.

Black Mirror parte come un capolavoro, e le prime tre stagioni ne sono la dimostrazione, ma, probabilmente spinto da ragioni di puro business, con il fine di massimizzare la velocità, ha peccato estremamente di qualità.

Molti di noi avrebbero preferito aspettare qualche anno in più per vedere una nuova stagione all’altezza delle precedenti, piuttosto che vedere ciò che purtroppo i nostri occhi hanno visto.

Black Mirror era angoscia, un pugno allo stomaco che ti porti dietro anche ore dopo aver concluso la visione di un episodio, non è una versione creepy di Hanna Montana. 

Mi duole terribilmente dirlo, ma è necessario risvegliare il nostro senso critico, dare una scossa all’oggettività e ammettere che il Black Mirror di oggi non è più il capolavoro di due stagioni fa.

Scritto da Claudia Balmamori

Ho finito Netflix.

v-wars ian somerhalder

Ian Somerhalder – Finito in ospedale a causa di V-Wars

La classifica delle 10 Serie Tv peggiori del decennio secondo IMDb