in

Le ultime drammatiche battute dei personaggi di Mr. Robot

Mr Robot Darlene 640x360

Negli ultimi anni la serialità ha subito un profondo cambiamento, favorito da creatori visionari che l’hanno spinta verso la Golden Age of Television. I Soprano, Game of Thrones, Breaking Bad e Mad Men: questi sono alcuni dei prodotti che hanno segnato gli ultimi decenni, fissando uno standard qualitativo che è stato soddisfatto anche da Mr Robot (qui vi abbiamo parlato delle 5 migliori canzoni della colonna sonora). Nato dalla mente di Sam Esmail, questo capolavoro ci ha trascinato nella vita e mente di Elliot Alderson, un hacker vigilante costantemente in lotta con se stesso. Attraverso il suo protagonista inaffidabile (interpretato da un magistrale Rami Malek), lo show ci ha confuso, sconvolto ed entusiasmato, concludendosi con una stagione che ha completamente ripagato la pazienza dei fan.

Il quarto capitolo di Mr Robot ha infatti chiuso perfettamente il cerchio, onorando l’incredibile evoluzione dei personaggi. Sebbene alcune conclusioni siano state più soddisfacenti di altre, ognuna ci ha mostrato quanto i protagonisti fossero cresciuti e cambiati, e in alcuni casi rimasti fedeli a se stessi. Fra chi ha trovato la pace e chi invece è andato incontro alla morte, le personalità che abbiamo imparato a conoscere ci hanno salutato con battute finali che, in un modo o nell’altro, ci hanno raccontato qualcosa della loro natura e percorso.

Vediamo dunque insieme le ultime drammatiche battute dei personaggi di Mr Robot.

1) Dominique “Dom” DiPierro

Mr Robot Dom 640x416

No, sto bene.

Che cos’è, una presa per il c**o? Ehi, ehi!

Dal momento che gran parte del series finale è ambientato nella realtà alternativa creata dal Mastermind, alcuni personaggi di Mr Robot hanno avuto più battute finali. È il caso di Dom, agente dell’FBI dall’inamovibile morale. Costantemente alla ricerca della verità e giustizia, nel corso della serie la donna dovrà affrontare sia i suoi demoni interiori che la Dark Army, dalla quale riuscirà a liberarsi grazie alla sua incredibile forza di volontà. Le sue ultime parole nella realtà sono uno specchio della sua ritrovata serenità: nonostante non abbia Darlene al suo fianco sull’aereo diretto a Budapest, quando l’hostess le chiede se stia bene la risposta di Dom è sincera. Tant’è che, dopo numerose nottate insonni , la donna riuscirà ad addormentarsi, finalmente in pace con se stessa e il mondo che la circonda. Nel mondo alternativo, le sue ultime battute saranno invece un mezzo con il quale il nostro Elliot verrà spinto verso la scioccante verità sul suo conto.

2) Phillip Price

Mr Robot Price 640x360

Vedila in questo modo, Zhang. Non hai perso la partita, è soltanto scaduto il tuo tempo.

Ti ci vorrà una vita per venire a Coney Island.

Quando ci viene presentato, Phillip Price dimostra di essere un uomo arrogante, convinto di essere intoccabile grazie al potere che detiene. Ma con la morte di Angela e le sofferenze alle quali Whiterose lo sottoporrà, le sue priorità cambieranno, portandolo a diventare un alleato prezioso per la lotta di Elliot contro la Dark Army e il Deus Group. Con le sue ultime parole, Price ha la sua rivincita dopo anni di manipolazione e tormenti: con il successo dell’hack nei confronti della Cyprus National Bank, l’uomo non può che mettere Whiterose di fronte alla sua sconfitta, girando il coltello nella piaga e nella sua ossessione per il tempo. Un ultimo momento di rivalsa prima di incontrare il suo destino finale. La sua ultima battuta nel mondo alternativo non ha certamente la stessa potenza della precedente ma, così come quella di Dom, è un’ulteriore spinta per condurre il Mastermind verso la verità.

3) Tyrell Wellick

Mr Robot

Faccio solo una passeggiata.

Voglio solo sapere se sei dalla mia parte.

Nonostante si mostri sicuro di sé, in realtà Tyrell ha sempre provato un profondo disagio. Un desiderio di dare prova di se stesso, così come di creare un nuovo mondo in cui potesse essere un dio insieme a Elliot. È proprio grazie al rapporto con il protagonista (e all’inquietante love story con Joanna) che abbiamo conosciuto meglio il controverso Tyrell che, alla fine dei conti, desiderava solo ricevere il sostegno e l’approvazione del suo partner. Un aspetto del personaggio che viene incarnato alla perfezione dalle parole finali pronunciate nella dimensione alternativa. Al contrario, l’ultima battuta nel mondo reale ci ha mostrato quanto Tyrell fosse pronto a lasciar andare la sua ambizione, concedendosi un ultimo momento mondano prima di incontrare la morte.

4) Whiterose

Mr Robot Whiterose 640x352

Ho imparato ad ascoltare quando è il tempo a parlare. Le nostre strade erano legate con troppa precisione a questo momento perché non ci fosse un motivo. Ed è per questo che è lei a dover decidere.

Sin dall’inizio è chiaro quanto il tempo sia di fondamentale importanza per Whiterose. Decisa a realizzare il suo progetto a tutti i costi, ha sempre agito con metodica precisione, così come con inaudita violenza per giustiziare i suoi nemici. Ossessionata dal creare un mondo diverso, Whiterose manipolerà le sue pedine per decenni, cercando di fare lo stesso con il tempo. Le sue convinzioni e manie non l’abbandoneranno mai, neanche di fronte alla sua definitiva sconfitta. Tuttavia, nonostante non perda la speranza di poter accedere a una nuova realtà dopo la sua morte, nei suoi ultimi momenti lascerà andare quel controllo al quale si era aggrappata per tutta la sua vita, lasciando che sia Elliot a decidere che cosa ne sarà dell’impianto nucleare e della sua “macchina del tempo”.

5) Angela Moss

Angela Moss 640x360

Sei nel panico al momento. Rimuovi le emozioni da tutto questo e starai bene’. Tu sei bravo a farlo, vero? Non scapperò. Forse è meglio se te ne vai.

Ti sta succedendo qualcosa, Elliot. È da un paio di mesi che non sei più lo stesso. + Tu non sei Elliot. Tu sei il Mastermind.

Angela è uno dei personaggi che ha subito una delle migliori evoluzioni (o involuzioni) in Mr Robot.

Ambiziosa e perfezionista, nel corso della serie ha dimostrato di essere disposta a tutto pur di porre rimedio alle atrocità del passato. Ingannata da Whiterose con la speranza di rivedere la madre, la donna percorrerà una strada che la porterà a mentire più volte, dimostrando però allo stesso tempo determinazione e sicurezza di sé. Le sue ultime parole nel mondo reale sono uno specchio della sua crescita, così come del drammatico percorso che si concluderà con una morte scioccante. Ma anche di fronte all’inevitabile, Angela dà prova della sua forza, rimanendo fedele ai suoi principi fino alla fine. Nel mondo alternativo la ritroviamo invece in due flashback: uno nel quale ci viene mostrato quanto fosse consapevole del cambiamento di Elliot, e l’altro in cui ci rivela finalmente l’identità del Mastermind.

6) Darlene Alderson

Darlene 640x360

Ciao, Elliot.

Nonostante gli alti e bassi, Darlene è sempre rimasta al fianco di Elliot. Legati da un’infanzia difficile e dal desiderio di cambiare la società, i due affronteranno un percorso tortuoso nel corso della serie, riuscendo però alla fine a cambiare il mondo. È proprio a questa protagonista che è stata affidata l’ultima battuta dello show, due semplici parole che hanno chiuso perfettamente il cerchio. Lo show si era aperto con il nostro Elliot e il suo “Ciao amico“, un saluto che ha dato inizio a tutto e ci ha trascinato dentro la storia. E dopo quattro stagioni, Mr Robot ci ha salutati con un emozionante e catartico “Ciao, Elliot“: un bentornato per il vero Elliot e un addio per gli spettatori.

7) Mr Robot

Mr Robot 640x415

Saremo sempre una parte di lui.

Mr Robot ed Elliot non hanno sempre avuto il migliore dei rapporti. Ma con il passare delle stagioni, è diventato sempre più chiaro quanto il personaggio di Christian Slater fosse in realtà un protettore. Uno scudo per proteggere Elliot dalla sua stessa famiglia, così come dalla violenza e crudeltà del mondo. Dopo averlo visto cercare di prendere il controllo più volte, nel series finale Mr Robot è finalmente pronto a farsi da parte così che il vero Elliot possa tornare alla vita. Una decisione difficile che forse porterà davvero all’oblio, ma che allo stesso tempo non vanificherà ciò che Mr Robot e il Mastermind hanno fatto per lui. Il loro tempo è finito, ma saranno sempre una parte di Elliot. Una verità che anche gli spettatori non hanno potuto che condividere.

8) Elliot Alderson

Elliot 640x360

Per tutto questo tempo ho pensato che si potesse cambiare il mondo, che fosse un atto di volontà, qualcosa per cui combattere. Io non so se è vero. E se cambiare il mondo significasse solo esserci? Far vedere che esisti ogni volta che ci viene detto che questo non è il nostro posto. Restare autentici anche quando siamo etichettati come falsi, credendo in noi anche quando ci ripetono che siamo troppo diversi. E se noi resistiamo a tutto questo? Se ci rifiutiamo di riformarci e metterci in riga? Se difendiamo il nostro spazio abbastanza a lungo forse il mondo intorno a noi potrà cambiare. Anche quando non ci saremo più come ha detto Mr. Robot. Saremo sempre una parte di Elliot Alderson. E ne saremo la parte migliore. Perché siamo la parte che ha lottato per esistere. La parte che ha resistito, la parte che lo ha cambiato. E chi non ne sarebbe fiero? Forza. Funziona solo se ti lasci andare anche tu.

Rompendo la quarta parete, Elliot ha creato sin da subito una connessione profonda con il pubblico, un escamotage che ha reso la narrazione ancor più interessante. A causa della sua inaffidabilità, non è sempre stato facile seguire la sua storia. Eppure, nonostante tutto, siamo rimasti con Elliot fino alla fine, condividendo le sue gioie e i suoi dolori e impuntando i piedi laddove ce n’era bisogno. E le ultime parole del Mastermind ci parlano proprio di questo: dell’importanza di esserci, di esistere. Del coraggio di rimanere fedeli a se stessi e combattere per la nostra esistenza. È così che potremo lasciare un’impronta nel mondo, anche quando non ci saremo più. E nel caso di Mr Robot, anche quando dovremo farci da parte per permettere al vero Elliot di tornare. Ed è così che, insieme al nostro protagonista, anche gli spettatori hanno trovato il coraggio di lasciare andare la presa e salutare per un’ultima volta questa meravigliosa serie.

LEGGI ANCHE: Forse non è la fine – La prima puntata dopo l’ultima puntata di Mr Robot

Scritto da Ambra Verzucoli

Sono una ragazza dai mille amori e dai mille interessi, amante della bella musica e del buon cibo, del profumo dei libri e del rumore degli scatti fotografici. Sempre curiosa e in cerca di ispirazione, adoro viaggiare, perdermi nei boschi, incontrare nuove culture e capire chi è diverso da me. Appassionata da sempre di serie TV e cinema, non potrei mai fare a meno della mia dose giornaliera di personaggi eccentrici e universi strabilianti.

geniali

15 cose che hai pensato dopo aver visto l’ultima puntata di Dr. House

lost

Lost for Dummies