in

Alessandro Borghese giudica la cucina di Hannibal

Hannibal
Hannibal
#
#

Ciao, sono Alessandro Borghese. Benvenuti a questa puntata speciale di 4 Ristoranti: un viaggio nelle cucine dei miei amici. Un solo concorrente in sfida e quattro categorie da votare: lochescion, menù, serrvizio e conto. Ma non basta. Con il mio voto posso confermare o ribbaltare il risultato. Il primo e unico concorrente di oggi è il mio amico Hannibal Lecter: chissà cosa ci riserva la sua cucina.

#
#

Cari amici, per voi oggi ho preparato una puntata speciale. Stanco e scoraggiato dopo aver visitato il Williamsburg Diner, ho deciso di non tentare più la fortuna ma di affidarmi a un amico di lunga data. Sto parlando di Hannibal Lecter. Lui non è chef di professione, ma la passione che mette nel suo lavoro da psichiatra, la ripropone anche in cucina. E per me, questo è l’importante. Non pensiate che mi comporterò diversamente né che farò favoritismi solo perché non si tratta di un ristorante.

Ad accogliermi c’è proprio lui, il mio amico Hannibal.

#
#

Che inizi la sfida!

1) Location

Hannibal vive a Baltimore nel Maryland. Un posto sperduto, lo devo ammettere, ma che ha il suo fascino. La sua cucina è il paradiso degli chef. Spaziosa e minimalista per creare l’atmosfera giusta per i suoi piatti ispirati. Anche la sala da pranzo è ampia ed è arredata con un tavolo molto lungo, adatto ad accogliere molti ospiti a cena.

Voto: 9

Scritto da Veronica Bettinelli

È inutile girarci intorno: mentre mangio, guardo Serie Tv, mentre viaggio, guardo Serie TV, mentre studio, guardo Serie TV. E vi assicuro che se potessi, le guarderei anche mentre dormo.

hemlock grove

Il curioso caso di Hemlock Grove

le terrificanti avventure di sabrina

Le terrificanti avventure di Sabrina: Netflix rilascia il primo teaser e immagini