in

Il fandom di MasterChef su YouTube è ipnotizzante

masterchef

Che vi piaccia o no l’autunno è arrivato. Basta nascondersi dietro a questo caldo; nemmeno il surriscaldamento globale può rovinare l’arrivo del miglior mese dell’anno. Dicembre è ormai alle porte. Certo, manca ancora la fine di ottobre e tutto novembre ma questi sono solo dettagli. Ovviamente dicembre è il mese più bello di tutti e no, non per il motivo che state pensando. Ok, gli addobbi natalizi e la neve creano una bellissima atmosfera ma sono solo da contorno alla notte più magica dell’anno. La notte in cui tutti i sogni diventano realtà, la notte della prima puntata della nuova stagione di MasterChef Italia.

masterchef

L’anno è stato lunghissimo e faticoso, ma sembra ieri che ridevamo per le espressioni di Gilberto, ci indignavamo per l’eliminazione di Guido e gioivamo per la vittoria di Valeria. Mentre aspettiamo con trepidazione l’arrivo delle selezioni che, si sa, ci daranno grandi soddisfazioni, andiamo ad analizzare un fenomeno che ha proprio a che vedere con MasterChef.

Se avete bisogno di un passatempo che preveda i vostri giudici preferiti, sia vecchi che nuovi, la vostra ricerca finisce qui. Abbiamo trovato qualcosa su misura per voi. In fondo per rivivere i momenti migliori di tutte le stagioni passate, non serve andare a cercare gli episodi interi, basta semplicemente andare sul canale ufficiale del reality su YouTube. Lì troverete tutto quello che stavate cercando e anche di più.

MasterChef Italia su Youtube ci ha regalato e continua a regalarci i migliori momenti da poter vedere e rivedere all’infinito. La nostalgia si sente, ma bisogna ammettere che questi video ci ricordano perché vale sempre la pena di attendere il programma. C’è una cosa però ancora più divertente delle sclerate di Bastianich (ci mancherà davvero nelle prossime edizioni) e delle faccine di Barbieri. E voi direte: impossibile! Ebbene vi sbagliate di grosso! Ancora meglio degli sguardi raggelanti di Cracco e dell’inglese inserito a caso in una frase di Giorgio Locatelli, ci sono i commenti degli utenti sotto i video di MasterChef.

masterchef

Negli ultimi anni, si sa, i meme sono diventati l’intrattenimento migliore che si possa trovare su internet. Inoltre, qualsiasi sia il vostro interesse, di sicuro sui social è possibile trovare commenti divertenti a riguardo, a rendere l’atmosfera più leggera. C’è qualcosa di particolare però nel fandom di MasterChef da renderlo quasi ipnotizzante. È come se i nostri occhi non riuscissero a staccarsi per un momento da quei commenti, da quelle battute, da quei numeri che indicano un momento preciso del video, lasciandoci intendere che andando a cercare il minutaggio, ci ritroveremo davanti un’espressione o una frase buffa di uno dei giudici.

Certo, tutte le nuove configurazioni della piattaforma hanno aiutato molto queste pratiche e hanno permesso a questo fenomeno di svilupparsi in tutte le tue sfaccettature. In fondo non è poi così strano, il riscontro degli utenti e del pubblico è spesso molto divertente. Fortunatamente per noi molte serie tv e molti programmi televisivi possono vantare questo fenomeno.

masterchef

In Italia però c’è la particolarità di MasterChef, un reality che ha sempre raccolto ottimi ascolti e tantissimi telespettatori. I suoi giudici e i suoi concorrenti sono in grado di rimanere impressi nella nostra memoria con enorme facilità. Una risorsa come YouTube non ha fatto altro che dare la possibilità ai telespettatori di commentare assieme quanto accaduto durante una puntata. Sono stati gli utenti poi a creare i thread infiniti e divertentissimi, capaci di mescolare i tormentoni, da una parte, e di vivisezionare otgni secondo di ogni video dall’altra, per creare esperienze assurde, stranianti, ma di cui scopriamo di non riuscire più a fare a meno.

Questo è un chiaro segno di come Magnolia abbia fatto centro, decidendo di portare il format anche in Italia, la patria del buon cibo. Il successo della serie è stato una sorta di allineamento astrale che ha visto i migliori chef, scendere a contatto con i più promettenti cuochi (e comici) del paese.

Giudici fveschi, concorrenti fveschi. Tutto fvesco. 

Leggi anche: MasterChef – Le Pagelle dell’ottava edizione

Written by Veronica Bettinelli

È inutile girarci intorno: mentre mangio, guardo Serie Tv, mentre viaggio, guardo Serie TV, mentre studio, guardo Serie TV. E vi assicuro che se potessi, le guarderei anche mentre dormo.

Netflix

Netflix ammette: «L’aumento dei prezzi ci ha fatto perdere abbonati»

Collage Lost

Le 10 telefonate più strazianti delle Serie Tv