in

7 curiosità su Jon Hamm, Don Draper ma non solo

mad men

Jonathan Daniel Hamm è noto principalmente per aver interpretato l’affascinante e misterioso Donald Draper, protagonista di Mad Men. La serie tv di Metthew Weiner ha dato una svolta alla carriera di Hamm che ha raggiunto il successo relativamente tardi. Ma il gioco è valso la candela per l’attore che, grazie al pubblicitario più cinico della storia, ha vinto un Golden Globe e un Emmy Award.

Jon Hamm è ormai un volto più che noto per gli addicted di tutto il mondo con ruoli in molteplici film e serie tv di successo come Black Mirror, Good Omens e Unbreakable Kimmy Schmidt.

Scopriamo insieme 7 curiosità su Jon Hamm, il Don Draper di Mad Men ma non solo:

1) Ha inseguito i suoi sogni con coraggio e pochi soldi in tasca

Il giovane Hamm, nato nel Missouri, decise di trasferirsi a Los Angeles nel 1995 per inseguire il suo sogno di diventare attore. Hamm, infatti, era reduce da una breve visita a Paul Rudd, amico di lunga data che viveva a Hollywood. Così, si mise a bordo della sua Toyota Corolla con soli 150 dollari in tasca e tanta ambizione.

Ma il successo si fece aspettare: l’attore ha lavorato per molto tempo come cameriere per mantenersi tra un’audizione e l’altra ma i ruoli sembravano non arrivare mai. Proprio per questo Hamm si era prefissato come limite per inseguire i suoi sogni il compimento dei 30 anni. Per fortuna è arrivato Don Draper.

Written by Clotilde Formica

Scrivo, mi piace farlo.

Mi piace scivolare via veloce sulla cresta dei pensieri che si affollano, si inseguono, si punzecchiano e a volte mi scappano.

Amazon Prime Video: tutte le novità in arrivo questa settimana (10 agosto–16 agosto)

Friends

La reunion di Friends è stata rimandata di nuovo