in ,

Da oggi è possibile dormire nella casa di Jessica Fletcher in La Signora in Giallo

Chi di noi non ha mai visto una puntata de La Signora In Giallo? Non scomodatevi a dire di no, lo so che state mentendo. Vuoi perché lo stava guardando la nonna, o perché l’abbiocco post pranzo è una brutta bestia.

Insomma, tutti noi almeno una volta nella vita siamo incappati nelle avventure di Jessica Fletcher. Magari non ci siamo appassionati, ma di certo ci hanno intrattenuto piacevolmente per quella quarantina di minuti.

Ecco che oggi ci arriva la notizia: da oggi sarà possibile dormire nella casa de La Signora In Giallo. Niente Jessica Fletcher però, la sua presenza non è inclusa.

La casa sembra essere prenotabile sulla piattaforma Airbnb, e si trova ad Albion, vicino San Francisco e a pochi minuti dall’Oceano Pacifico. L’edificio in questione ha anche un nome: l’Historic Albion Cottage. 

La Signora In Giallo

Provvisto di soggiorno, tre camere da letto, cucina e bagno, l’alloggio vanta ottime recensioni, specie in fatto di pulizia. Si può soggiornare per un minimo di due notti e la spesa pro capite gira intorno ai 130,00 €. Insomma, sembrerebbe quasi economica, rispetto ad altri standard!

Il cottage sembrerebbe essere quindi l’ideale per una vacanza rilassante, seguendo le orme della scrittrice detective più famosa della televisione. Meglio però non mettersi troppo comodi: se c’è di mezzo Jessica Fletcher ormai lo si sa bene, il pericolo è sempre dietro l’angolo.

Non è la prima volta, in ogni caso, che le case delle serie tv diventano meta di pellegrinaggio per i fan più accaniti. Non solo La Signora in Giallo, ma anche Charmed, e sono diversi i luoghi da visitare a New York, città enorme e di grande fascino per tutti i suoi visitatori.

Alla lista delle case seriali in affitto, inoltre, non possiamo non aggiungere la recentissima Downton Abbey.

Quindi, avete già pronte le valige? Noi siamo già in aereo in attesa di partire!

Leggi anche: Le case delle serie tv che vorremmo visitare

Written by Elena Di Stasio

Ho studiato presso la Constance Billard School for Girls, e sono stata proprio io a scegliere Blair Waldorf come mia erede in quella scuola. In effetti, era la migliore delle mie tirapiedi.
All'università ho scelto di studiare per un periodo alla NYADA, ed ero l'allieva preferita di Cassandra July! Ma ho scoperto che scrivere e recensire sono le mie vere passioni. Ultimamente ho viaggiato fino a Westeros, e da poco mi sono appassionata ai viaggi nel tempo e nello spazio. Non so dove mi porterà il futuro, ma sarò lieta di tenervi aggiornati, dovunque andrò!

Stranger Things Stephen King

L’ultimo libro di Stephen King è qualcosa più di un omaggio a Stranger Things

Netflix diventa Broadway: Ryan Murphy produrrà una miniserie su “A Chorus Line”