in

La classifica delle 5 morti che ci hanno fatto più arrabbiare ne La Casa di Carta

2) Berlino

La Casa Di Carta

Il personaggio più ambiguo de La Casa di Carta. Il personaggio che odi amare e che ami odiare. Medaglia d’argento per una delle morti più traumatiche della serie, ma non tanto da farle vincere il primo posto.

Berlino è una strada a doppio senso: la strada di destra presenta una discesa verso l’apatia, la strada di sinistra una via curva verso un’emotività che ci riesce sempre a sorprendere. Un personaggio definibile con un termine: infinito.

La sua morte non era calcolata ma è arrivata come un fulmine a ciel sereno nell’episodio 9 della seconda parte. Una scelta che è costata cara a La Casa di Carta che non è riuscita – nonostante tutto – a fare a meno di lui, proponendolo come parte attiva della serie tramite i ricordi.

Written by Annalisa Gabriele

Le serie di Netflix sono contemporaneamente le peggiori e le migliori. Pro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno. Contro: tutti gli episodi vengono rilasciati lo stesso giorno.

Peaky Blinders – Rowan Atkinson potrebbe avere un incredibile ruolo nella sesta stagione

Netflix

Pretty Little Liars: la protagonista Lucy Hale sgancia la bomba su un’ipotetica reunion!