in

La Casa de Papel: tutte le storie dietro le vere identità della banda

La Casa de Papel - Berlino e Palermo

La Casa de Papel è indiscutibilmente una delle serie tv presenti su Netflix più amate e seguite al mondo. Formato da ben quattro stagioni, lo show spagnolo ci ha ammaliato con il suo ritmo incalzante e i suoi innumerevoli colpi di scena. E sebbene siano trascorsi quasi quattro anni dalla sua messa in onda, riesce ancora a sorprendere i fan e i più curiosi confermandosi un vero fenomeno mediatico.

La Casa de Papel, attraverso le (dis)avventure dei suoi protagonisti ci trasporta in un universo fatto di fughe, rapine, amori e perdite. E, stagione dopo stagione, abbiamo imparato a conoscere l’aspetto più umano degli scapestrati rapinatori, parteggiando per loro e sostenendoli da dietro uno schermo. Ma chi si nasconde davvero dietro le iconiche maschere? Ecco tutte le reali identità della banda dei Dalì.

1) Il Professore – Sergio Marquìna

la casa de papel

Geniale, scaltro, minuzioso. Il Professore – il cui vero nome è Sergio Marquina – è la mente del formidabile piano alla Zecca di Stato spagnola, nonché il leader dei Dalì. Introverso e cinico, l’uomo smette di rinnovare i propri documenti ad appena diciannove anni, lavorando sin da giovane alla progettazione dell’ambiziosa rapina.

Perde entrambi i genitori in tenera età, vivendo tra ospedali e visite mediche a causa di una malattia sconosciuta. La madre lo lascia da piccolo poiché segnata dalla miopatia di Helmer, mentre il padre viene assassinato durante una rapina in banca da lui orchestrata. Sergio decide quindi di realizzare il sogno di quest’ultimo, reclutando i migliori rapinatori affinché possa attuare il più grande furto del secolo.

Written by Simona Mainenti

Innamorata della scrittura, ossessionata da film e serie tv.
Sono fermamente convinta che la cultura sia il superpotere più figo di tutti.

this is us

La giornata tipo di un fan di This Is Us prima della puntata

attrici più pagate serie tv

Le 10 attrici più pagate delle Serie Tv