in

7 volte in cui I Griffin hanno previsto il futuro, secondo queste inquietanti teorie

4) ROBIN WILLIAMS E IL SUICIDIO

i griffin

Ricordo che l’episodio in questione mi lasciò addosso una terribile malinconia e nel complesso non mi piacque. Per una Family Guy addicted come me è assolutamente una rarità essere così infastidita da una puntata, ma nel caso della 10×13 intitolata Attento a quel che desideri! la sensazione che ebbi fu esattamente questa. Durante la puntata, trasmessa per la prima volta negli States il 20 maggio del 2012, Peter diventa come Re Mida, ma il suo potere è quello di trasformare tutto ciò che tocca in Robin Williams. Alla fine, stremato da questa maledizione e solo in mezzo a centinaia di Robin Williams, Peter decide di suicidarsi. Ma non ci riesce, perché persino la pistola che tocca diventa un piccolo Williams. A quel punto Peter si taglia le mani e continua a vivere circondato dalle mille facce di Robin Williams. Un episodio davvero malinconico che accosta Williams al suicidio diversi anni prima della tragica scomparsa dell’attore.

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

stranger things millie bobby brown

Millie Bobby Brown potrebbe aver detto addio a Stranger Things

L’albero di Natale di Netflix in centro a Roma è la trovata definitiva