in

Ted Mosby e Lily Aldrin: un’amicizia tossica o sana?

How I Met Your Mother

Probabilmente, guardando How I Met Your Mother, ci siamo ritrovati tutti almeno una volta a invidiare il rapporto tra Ted, Marshall, Lily, Robin e Barney. Tra scherzi, serate leggendarie e intervention i cinque amici ci sono sempre gli uni per gli altri, nei successi e nelle avversità.

L’amicizia tra Lily e Ted, in particolare, è seconda probabilmente solo a quella tra quest’ultimo e Marshall: tutti e tre si conoscono fin dai tempi del college e il rapporto si è consolidato tanto tra i due ragazzi, quanto tra Ted e Lily. Ed è proprio su questi ultimi due che vogliamo concentrarci: forse molti di noi hanno desiderato avere un’intesa come la loro con qualcuno.

Ma osservandola più da vicino, l’amicizia tra i due non è così perfetta come sembra.

Nel corso degli anni, Ted e Lily si sono fatti più di uno sgambetto, comportandosi più volte anche in modo molto sbagliato l’uno verso l’altra. Nella quarta stagione di How I Met Your Mother, ad esempio, Ted scopre che Lily ha causato la fine di molte delle sue relazioni, compresa quella con Robin. Di per sé si tratta di un comportamento ingiustificabile, ma a renderlo ancor più inaccettabile è il fatto che Lily sia mossa da motivazioni puramente egoistiche. La donna, infatti, confessa di avere una fantasia ricorrente della loro vecchiaia e ogni volta che una delle fidanzate di Ted potrebbe rovinare l’armonia del gruppo s’intromette per farli lasciare.

Se da un lato Lily è molto materna nei confronti di Ted e si dimostra attaccatissima a lui, dall’altro, nella seconda stagione, quando lascia Marshall per trasferirsi a San Francisco, taglia i ponti anche con l’amico e al suo ritorno non si rende nemmeno conto di averlo ferito.

Da parte sua, anche Ted si comporta in modo scorretto più volte nei confronti di Lily, portando spesso ragazze appena conosciute alle feste del gruppo, cui l’amica tiene tanto perché ama scattare delle foto ricordo in cui non è gradita la presenza di sconosciuti. Il narratore di How I Met Your Mother racconta anche ai figli di aver cercato d’impedire che Lily si trasferisse nell’appartamento che lui condivideva con Marshall, dopo averla invitata a vivere con loro.

Ma l’amicizia tra Lily e Ted non è stata caratterizzata solo da sgarbi e intromissioni.

Non possiamo tralasciare il profondo legame che li unisce. Ted, nonostante non sia sempre stato carino nei confronti dell’amica, tiene molto al giudizio di Lily e considera lei e Marshall un modello di coppia a cui aspirare, un po’ come se fossero i suoi genitori (e più volte sembra esserci quasi una dinamica familiare tra i tre). Lily è un po’ una maestra di vita per Ted, tanto che il ragazzo, prima di trasferirsi a Chicago, inserisce nella sua lista delle ultime cose da fare a New York il farsi dare una lezione di vita da lei.

Dal canto suo, per quanto giochi a fare cupido, Lily tiene molto al benessere dell’amico, tanto da preoccuparsi per la sua salute mentale quando lo vedere rincorrere invano il sogno di diventare architetto. Ted sta soccombendo sotto il peso delle sue aspirazioni e Lily non vuole che ne rimanga schiacciato. Ted è anche l’unica persona cui la donna rivela il segreto di cui più si vergogna: a volte vorrebbe non essere diventata madre.

Il rapporto tra i due protagonisti di How I Met Your Mother, quindi, non è facile da classificare.

How I Met Your Mother

Non è possibile ignorare o dimenticare che entrambi ci sono stati sempre l’uno per l’altra, ma al contempo è impossibile soprassedere su tutte le volte in cui si sono comportati male, perché, forse, se un nostro amico ci mollasse nel bel mezzo del nulla dopo che siamo corsi da lui o se ci prendesse a male parole non saremmo più suoi amici.

L’amicizia tra Ted e Lily è sicuramente un’amicizia poco sana, ma probabilmente l’errore sta nel considerarla una semplice amicizia. A più riprese, il rapporto tra i due – Marshall incluso – è molto più vicino a quello dei membri di una famiglia. Spesso Lily assume il ruolo della madre invadente, che s’immischia nella vita sentimentale di Ted, sentendo di sapere cos’è meglio per lui. Mentre l’uomo, il più delle volte, sembra quasi un ragazzino immaturo che si arrabbia con la mamma o che ha bisogno della sua guida.

Nonostante gli screzi e gli errori, l’amicizia tra Ted e Lily resiste perché è qualcosa di più, un legame che difficilmente si romperà. Lily sa già che lei, Ted e Marshall invecchieranno insieme, lo dà per scontato, e per la stessa ragione Ted alla fine si separa da Karen, che vuole che lui rompa l’amicizia con Lily. Ovviamente questo non giustifica le loro mancanze, ma la serie trasforma sempre lo sbaglio in un’occasione di crescita.

I rapporti perfetti non esistono e sarebbe utopico – e irrealistico – rappresentarli come tali. Ci possiamo amare fino a consumarci, ma questo non ci rende meno fallibili. Errare humanum est, dicevano i latini, per questo è normale che Lily e Ted, ogni tanto, cadano in sbagli evitabilissimi, diventando un po’ egoisti o non rendendosi conto dell’impatto che le loro azioni hanno sul prossimo. Ma è altrettanto giusto che prendano atto di aver sbagliato – una presa di coscienza che ha sicuramente un impatto positivo anche sullo spettatore – e tornino sui loro passi, perché se errare è umano, perseverare è diabolico.

LEGGI ANCHE – How I Met Your Mother: la serie manifesto di una generazione

Written by Elisa Frassinelli

Vivo in bilico tra libri, università e serie tv. Nel tempo libero cerco di avere una vita sociale e non diventare schiava del mio gatto (fallendo, ovviamente). Un altro dei miei passatempi preferiti è cercare di non implodere quando ho appena finito una stagione ma ho solo me stessa con cui parlarne.

Becca

The 100 7×08 – Un assaggio del prequel?

Sta per uscire un documentario sull’omicidio che ha ispirato quello di Laura Palmer in Twin Peaks