in

L’episodio che mi ha fatto definitivamente innamorare di How I Met Your Mother

how i met your mother

Ormai credo che sia abbastanza nota la mia grande passione per la sitcom How I Met Your Mother. Ho infatti dedicato molti articoli a questa che è in assoluto la mia Serie Tv preferita.

Oggi però voglio parlarvi di un episodio a cui sono molto legata perché è stato quello che mi ha convinto definitivamente a iniziare questa sitcom!

Devo fare una premessa obbligatoria: non ho guardato “How I Met Your Mother” in contemporanea e dunque ho cominciato la Serie solo due anni fa. Già qualche anno prima però mi avevano parlato per sommi capi di questa sitcom i miei amici che passano intere giornate a interrogarsi su chi fosse la famosa madre e che si lamentavano del fatto che ci volesse così tanto per svelarlo. Io però, che allora non ero ancora una Serie Tv addicted (ovviamente oggi mi vergogno molto di quel periodo della mia vita), non mostravo molto interesse per la Serie e infatti non avevo alcuna voglia di iniziarla. Col tempo ho cominciato a guardare qualche episodio quando, facendo zapping tra i canali, lo beccavo sulla Fox o su Italia Uno e pur apprezzando la comicità di Barney non c’era ancora nulla che mi spingesse a dedicarmi alla visione di questa Serie Tv.

Considerai per la prima volta l’idea di guardare “How I Met Your Mother” dopo aver visto un episodio particolarmente dolce e romantico, “Rullo di Tamuri” (leggi qui cos’è il Rullo di Tamburi).

In questo incantevole episodio il protagonista incontrava una ragazza a un matrimonio (che poi successivamente ho scoperto chiamarsi Victoria) e viveva con lei una magica notte in cui i due, di comune accordo, si divertivano insieme senza rivelare le loro identità per non creare tra loro alcun legame.

How I Met Your Mother ci spiega l'amore: il rullo di tamburi

Questo episodio aveva ovviamente toccato il mio cuore e lì per lì ho pensato per la prima volta che dovevo dare una chance a questa Serie Tv. Ma sapete queste cose come vanno: una volta svanito il ricordo di quell’episodio è sparito dalla mia mente anche il mio nobile proposito. Avevo bisogno di qualcos’altro per convincermi, avevo bisogno di imbattermi in un altro episodio che questa volta non avrebbe lasciato spazio a dubbi. E poi l’episodio giusto è arrivato e mi ha convinto a smettere di indugiare e iniziare a guardare seriamente How I Met Your Mother.

L’episodio che mi ha fatto definitivamente innamorare di How I Met Your Mother è il dodicesimo della settima stagione e si intitola “Sinfonia di Luminarie”.

Robin in questo episodio crede di essere incinta e non è convinta di voler tenere il bambino e per questo Barney (che ho intuito fosse il padre del bambino) tenta di convincerla portandola nei negozi pre-nascita. Quando però entrambi scoprono che non stanno aspettando un bambino, ne sono sollevati e sono felici di poter tornare alla loro vita. Per Robin però c’è un’altra amara scoperta: la ginecologa le dice infatti che è sterile e che quindi non potrà mai avere figli. Sebbene lei non abbia mai avuto alcun desiderio di diventare madre, tuttavia la prospettiva di non poter mai cambiare idea la tortura e la fa soffrire. Decide però di non dire nulla in proposito ai suoi amici per non farli preoccupare e anche perché dato che la sua amica è incinta teme che possa sentirsi in colpa.

Così quando le chiedono cosa ci sia che non va, lei mente raccontando di essere triste perché ha scoperto di non poter partecipare alla disciplina sportiva del salto con l’asta. 

Credo che questa cosa del salto con l’asta mi abbia davvero colpito. In Canada, è molto popolare. Sai, si incontra un ragazzo simpatico, ci si sposa, e si fa un bel salto con l’asta. Ma non l’ho mai voluto. Naturalmente una cosa è non voler fare qualcosa e un’altra cosa è che ti venga detto che non puoi farla. Immagino che sia bello sapere che tu possa farlo un giorno, se dovessi cambiare idea. Ma ora improvvisamente quella porta è chiusa.

Il suo coinquilino Ted però capisce che c’è dell’altro e cerca di convincere Robin a dirle cosa la sta facendo soffrire, ma la ragazza preferisce non dire nulla. Ted si offre anche di restare in città per Natale per starle vicino, ma lei rifiuta la sua proposta, dicendo di stare bene. Robin cerca di autoconvincersi che il fatto che non potesse avere figli sia una cosa positiva, ma c’è una parte di lei che si è spezzata a causa di questa questione.

La sera della Vigilia di Natale tornata a casa, convinta di essere sola, e lì trova una meravigliosa sorpresa. Ted ha infatti riempito il salotto di lucine colorate che si accendono e si spengono sulle note della nota canzone “Highway to Hell” degli AC/DC.

Eh sì Robin, non vuoi dirmi cosa c’è che non va? D’accordo. Non devo saperlo. Ma non potrai mai impedirmi di tirarti su il morale. È un dato di fatto: devi per forza accettarlo!

Robin allora abbraccia Ted e si lascia finalmente andare in un pianto liberatorio.

Allora non sapevo nulla del trascorso di Ted e Robin, della loro amicizia eppure questa scena è riuscita davvero a emozionarmi. Mi sono molto immedesimata nei personaggi e pur non conoscendoli a fondo, ho capito i loro sentimenti e ho empatizzato con loro. Chi di noi non ha mai avuto un momento terribile in cui non aveva voglia di parlare con nessuno, ma desiderava comunque ricevere un abbraccio da un amico? Chi non ha mai visto un proprio amico in difficoltà e ha cercato di fare di tutto per tirargli su il morale?

Ho capito che “How I Met Your Mother” non era solo una sitcom divertente, ma era anche una Serie Tv che parlava della vita dando risalto sia ai momenti più allegri sia a quelli più tristi.

Ho capito che dovevo assolutamente cominciare a guardare questa Serie Tv che mi avrebbe fatto sognare, ridere ed emozionare. Ho trascorso quindi tante ore in compagnia di questi 5 ragazzi che ho imparato ad amare seppur con i loro difetti e ho sentito un vuoto, quando ho terminato di guardare tutti gli episodi. Ma sapete una cosa? Anche dopo aver concluso la Serie Tv, devo ammettere che questo resterà sempre uno degli episodi che più apprezzo di How I Met Your Mother. Ed è anche a causa di questo episodio che ho iniziato ad amare Ted e Robin (leggi qui i 15 momenti più intensi del loro rapporto).

Leggi anche – How I Met Your Mother: Com’è davvero essere Ted Mosby?

Passate anche dai nostri amici di  I ragazzi del MacLaren’s Pub, How I met your mother – HIMYM , How i met your mother: la storia di un’amiciziaE alla fine arriva mamma!

Written by Marilisa Di Maio

Ho 20 anni e sto provando a laurearmi in "Lettere Classiche". Quando non sono occupata a tradurre testi lunghissimi o a farmi prendere dall'ansia, leggo romanzi o guardo serie tv. Sì perchè per me le serie sono un apostrofo rosa tra le parole SESSIONE ESTIVA e SESSIONE INVERNALE!

teen wolf

Crystal Reed: un possibile spin-off di Teen Wolf? Ecco i dettagli!

Serie Tv

Le 7 assurdità più ricorrenti nelle Serie Tv