in

Carrie Mathison: una donna dalla straordinaria follia

Se per un attimo ci fermassimo, e ci chiedessimo dov’è che stiamo andando, realmente, non nella realtà che stiamo vivendo qui e ora, ma pensando ad un quadro più generale, dov’è che siamo diretti, qual è la nostra meta?!
Sostanzialmente, nella nostra realtà interiore, quella che conta, stiamo andando a soddisfare un bisogno, stiamo optando per la realizzazione di un qualcosa, abbiamo bisogno di farlo, ci è necessario.
E se, in quello stesso istante in cui ci siamo fermati potessimo scappare, correre e lasciare le nostre necessità lì, nel posto da cui abbiamo cominciato a fuggire, dove andremmo?
Non ci metteremmo molto a scoprire che quella fuga che abbiamo visto così reale, è solo dentro di noi, un’immaginazione che per un attimo ha preso il posto della nostra realtà, del mondo intorno a noi.

Carrie Mathison interpreta perfettamente questo gioco di coscienza, ferma in un punto, intrappolata tra due mondi che la attirano e la respingono. Sul dualismo Carrie ha costruito la sua carriera lavorativa e la sua vita.

Risultati immagini per carrie mathison gif


Quando si parla di Carrie Mathison ci si ritrova sempre a pensare ad un qualcosa di malinconico, ad una storia di poetica tristezza. Contemporaneamente è però inevitabile non ammettere quanto lei sia una donna totalmente emancipata, ha costruito la sua carriera cercando sempre e comunque una verità che molti avrebbero voluto nascondere.
La sua personalità rappresenta un’onda che avanza in maniera costante verso riva e poi improvvisamente, ma con movimento prevedibile, schianta la sua forma contro la spiaggia trasformando la sua energia in disonesto impeto aggressivo.
Ed è la sua personalità ad essere al centro di Homeland; i suoi cambiamenti modificano di volta in volta, l’intensità della Serie, come la nota chiave di una melodia.

Risultati immagini per carrie mathison gif

C’è qualcosa in lei che ci spinge a volerle bene, a difenderla quando nessuno le crede e a darle sempre una possibilità di salvezza. In apparenza siamo noi a doverla proteggere.
Ma siamo in una consapevole illusione, perché in realtà è lei a volerci bene, a farci comprendere delle verità che altrimenti non riusciremmo a vedere, ed è lei, con sorprendenti ossimori, a tenerci ancorati a terra grazie alla sua follia e alle sue crisi. E questo porta a chiederci cosa sia reale e cosa non lo sia nel suo personaggio e nel mondo che si è costruita con tanta cura e maniacalità.

Non è una persona semplice, ma chi lo è?!
Ha numerosi problemi, e chi non ne ha?!
È sola… e chi può dire realmente di non esserlo?!
Cos’è allora che ci differenzia da lei?

Il suo lavoro, i suoi nemici. Di conseguenza, possiamo dire che l’unica cosa che di diverso c’è tra noi e Carrie Mathison è l’ambientazione, la continua lotta tra popolazioni e la strenua battaglia che lei combatte per salvare un mondo corrotto che continua ad essere in guerra.
E poi naturalmente c’è il bipolarismo, un disturbo che nelle prime stagioni era uno degli elementi che occupava la scena per molto tempo e con altissima intensità. Eppure è l’unica persona che riesce a vedere la realtà dei fatti mentre tutti gli altri sono ciechi davanti a tutto quello che c’è di sbagliato.

Risultati immagini per carrie mathison gif

Ed è a causa di tutto questo che abbiamo pensato fosse antitetico vederla avere una figlia, relazionarsi con la sua famiglia, prendersene cura. Soprattutto dopo aver assistito all’evento forse più scioccante della sua vita, esserne testimone per poi scoprire di portare in grembo il frutto del suo amore perduto è stato come essere sconfitti più e più volte. Ed infatti non ha fatto altro che riportare in superficie vecchie paure e tristi ricordi che hanno causato più problemi di quante soluzioni potessero effettivamente creare. Ma lo sviluppo della trama ed il cambiamento del suo personaggio ci hanno dato speranza e ci hanno permesso di avere fede, in lei, ed in quello che rappresenta per noi.

E non è solo la costruzione del personaggio fittizio, che ormai è diventato reale e concreto, a renderci schiavi della sua malinconia, ma anche e soprattutto la mimica facciale di Claire Danes, che a quello schiantarsi sulla riva del mare aggiunge un tocco di classe ed eleganza. Si tratta quindi di perfezione stilistica e formale. Una perfezione che ha portato l’attrice americana a vincere due Emmy nel 2012 e nel 2013 come miglior attrice protagonista in una serie drammatica.
Qualunque sia l’andamento della Serie generale, il suo pilastro fondamentale continua ad essere eccellente e Carrie Mathison ricopre questo difficile ruolo con esperienza e assoluta qualità.

Risultati immagini per carrie mathison gif

Carrie Mathison ha dato la possibilità a tutti noi di poter essere silenziosi testimoni della sua coscienza e della sua carriera, abbiamo visto i suoi ideali cambiare e la sua vita svilupparsi diversamente da come l’avevamo immaginata. L’affetto che le riserviamo è immenso, d’altronde dopo sei anni non poteva essere altrimenti. La sua storia ormai fa parte di noi, come una vita che non abbiamo vissuto ma di cui abbiamo scelto di far parte.

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

Dodicesima stagione di Criminal Minds: ritorna Jane Lynch!

The Big Bang Theory

Come le Serie Tv hanno cambiato il concetto di vita sociale