in ,

La classifica delle 10 coppie più insopportabili nella storia delle Serie Tv

greys'anatomy
#
#

Di una serie tv sono decine le dinamiche che possono appassionarci. Da quelle familiari a quelle lavorative. Ma forse nulla riesce a tenerci incollati allo schermo più delle relazioni amorose che legano i personaggi. Serie tv come Grey’s Anatomy in tal senso hanno fatto scuola. Eppure capita a volte che, nonostante l’amore nutrito per determinati personaggi, alcune loro caratteristiche ci risultino davvero insostenibili. Anzi spesso, proprio per il legame affettivo con alcuni di essi, le coppie formate da questi personaggi con altri che magari amiamo meno o che non riteniamo alla loro altezza, diventano davvero insopportabili.

#
#

Uno dei casi più eclatanti in tal senso è quello di Dexter Morgan e Lila, la “vampira” di Dexter. O quello della coppia formata da Nick Miller e Reagan durante l’assenza prolungata di Jess in The New Girl. Ma vi sono moltissimi altri casi di coppie delle serie tv che davvero non siamo stati in grado di digerire per le ragioni più disparate.

Grey's Anatomy

La controversa relazione tra Maggie Pierce e Jackson Avery in Grey’s Anatomy è un esempio chiaro e lampante di come una coppia possa risultare insopportabile per il semplice fatto di esistere. E anche in questo si potrebbe dire che Grey’s Anatomy ha fatto scuola.

Con le sue innumerevoli coppie a base di zucchero e miele, del tutto indigeste a chi magari preferisce dinamiche più ruvide. Ma romanticherie a parte, le serie tv ce ne hanno regalate diverse di coppie che non abbiamo amato granchè. Oggi cerchiamo di stilare una classifica di alcune di queste.

#
#

E promettiamo di citarne una sola dall’universo Grey’s Anatomy.

10) Brittany e Sam (Glee)

Grey's Anatomy

Ok forse non saranno il peggio che si sia mai visto in una serie tv, ma possiamo dire che una coppia di giovanissimi sposati per timore della profezia Maya del lontano 2012 sia davvero incommentabile? Tenendo conto che la loro relazione è iniziata fin da subito con un approccio passato di moda già alla fine degli anni ’90 – un bacio al gioco della bottiglia – non possiamo che bocciarli di default.

9) Carolina e Alaric (The Vampire Diares)

Caroline e Alaric sono l’esempio di coppia sbagliata per definizione. Insieme per “necessità” (se tale possiamo definire la dinamica che ha portato Caroline a portare in grembo le gemelle che Alaric avrebbe dovuto avere dall’ex fidanzata) o sfiga se vogliamo. Niente amore, niente passione, e ovviamente nessuna voglia di stare insieme. Solo fastidio dall’inizio alla fine.

8) Blair e Dan (Gossip Girl)

Grey's Anatomy

Anche Blair e Dan sono una di quelle coppie che non si capisce bene perché stiano insieme. In fin de conti è sempre stato chiaro a tutti come Blair fosse ancora presa da Chuck nonostante la relazione con Dan. E infatti, come volevasi dimostrare, la coppia attraversa diverse difficoltà, a partire da quelle col sesso, di certo sintomatiche di una relazione che non gode di buona salute. E anche quando hanno giocato a fare la coppietta felice per un po’ la puzza di marcio è sempre stata nell’aria. Infatti la relazione finisce presto gambe all’aria, per buona pace di molti fan di Gossip Girl.

7) Nick e Reagan (New Girl)

Grey's Anatomy

Senza rendercene conto – forse come i protagonisti stessi della romance – siamo sempre stati fan della coppia Nick Miller-Jess. Forse è per questo che la sua sbandata per Reagan Lucas, per quanto breve, ci ha appassionati ben poco. O forse perché a noi Nick piace così com’è: pigro, a tratti scontroso, con la pancetta da quarantenne, e decisamente vecchio dentro. E il fatto che Jess lo amasse esattamente per quello che è, in questi stessi termini, ci faceva impazzire. Mentre non lo faceva altrettanto la relazione che lo ha legato alla bellissima Reagan durante la quinta stagione.

6) Dexter e Lila (Dexter)

Grey's Anatomy

Dexter Morgan è stato uno dei primissimi antieroi di questa epoca di grandi serie tv. La sua capacità di accompagnarci nei meandri della sua psiche ci ha portati a empatizzare col personaggio e a comprendere le ragioni delle sue relazioni. Abbiamo capito quelle che erano alla base del legame con Rita prima e con Hannah molto dopo. E perfino quelle che lo hanno legato a Lila West. E proprio per questo l’abbiamo odiata.

Perché abbiamo capito fin da subito le cattive intenzioni di Lila, la sua falsità e la sua disfunzionalità. E per quanto Dexter non fosse né uno sprovveduto né esattamente uno con tutte le rotelle a posto, non potevamo sopportare che fosse ammaliato da quella donna. Una che ha fatto sentire Dexter compreso, per la prima volta dopo Harry, ma con un interesse morboso e deleterio per Dexter stesso e per tutti suoi cari. Non vedevamo l’ora che si lasciassero.

5) Ross e Emily (Friends)

Grey's Anatomy

Anche la relazione tra Ross Geller ed Emily Waltham non è stata esattamente una delle ship che ci hanno coinvolto maggiormente. Non solo perché la speranza di fondo di moltissimi fan è stata per anni la fine del “break” tra Ross e Rachel. Ma soprattutto perché Emily potrebbe essere davvero il personaggio più odiato di Friends. Viziata, prepotente, oltremodo gelosa – anche se più che comprensibilmente – e dotata di un irritante accento inglese. Che Ross piaccia o no ai fan, quando si sono lasciati abbiamo tirato tutti un sospiro di sollievo.

4) Pam e Roy (The Office)

Se esiste un esempio lampante di relazione tossica nelle serie tv, beh, questo è costituito da Roy e Pam. Roy è possessivo, geloso e permaloso come pochi, mentre Pam è gentile e carina. Ma soprattutto tremendamente succube di un uomo che dice di amarla promettendole un giorno di sposarla proprio come ogni politico promette puntualmente di abbassare le tasse. Ma quel che è più grave è vedere il modo in cui lui la tratta per intere stagioni. Sempre con superficialità e sufficienza. Completamente privo di supporto e incoraggiamento alle sue ambizioni. E la successiva crescita del personaggio non ha potuto farci dimenticare tutto questo.

3) James e Donna (Twin Peaks)

Sarà che nel contesto Twin Peaks una relazione tra adolescenti ci stava come il parmigiano sul pesce. Sarà che l’attore che interpretava James Hurley è stato uno dei più mono-espressivi della storia (qui una lista di altri come lui). Ma la coppia formata da lui e Donna Hayward davvero non si reggeva. Questo sentimento nato sulla scia del dolore per la perdita di Laura era del tutto anacronistico. Specie se si considera quello provato da James per la giovane Palmer fino al momento della sua scomparsa. Già era difficile sopportare di per sé i due personaggi. Ma messi insieme, tra la flemma di James e la continua lagna di Donna, le scene che li ritraevano da protagonisti diventavano insostenibilmente noiose.

2) Tokyo e Rio (La Casa di Carta)

Tokio e Rio grey's anatomy

Medaglia d’argento per la coppia che ha rischiato di mandare a monte più di una volta l’operazione “Zecca di Stato”. E no, non stiamo parlando di Monica e Arturito, ma dei “favolosi” Tokyo e Rio. Lei stabile come un vaso di cristallo su un filo, lui in preda agli ormoni della tarda adolescenza. Tutto ciò in un contesto complesso e stressante. Ed ecco la ricetta per garantire alla banda i fuochi d’artificio di cui non avevano bisogno. E forse neanche noi.

Perchè, per quanto fossero proprio i colpi di scena a far presa sullo spettatore, i continui colpi di testa di Tokyo e la debolezza di Rio sono finiti spesso per risultare insopportabili. Senza contare che le dinamiche della loro relazione rappresentano almeno un buon 80% della “tamarraggine” che caratterizza La Casa de Papel.

1) Maggie e Jackson (Grey’s Anatomy)

Grey's Anatomy

Immancabili sul podio la coppia delle coppie tra quelle che davvero non c’entrano nulla l’un con l’altra: Maggie Pierce e Jackson Avery. La coppia di Grey’s Anatomy infatti è risultata piuttosto ambigua fin dall’inizio. In molti tra i fan di Grey’s Anatomy hanno considerato questa scelta narrativa assolutamente priva di criterio. Come priva di criterio è la dinamica che ha visto nascere l’unione tra questi due personaggi. Già legati da una parentela acquisita in stile Cesaroni – dunque cara Vernoff non ti sei inventata nulla – insieme non migliorano la situazione.

Si può dire che con questa controversa relazione Grey’s Anatomy abbia toccato davvero uno dei punti più bassi della sua storia.

I due personaggi sono legati da una chimica pari a zero, come altrettanto lo sono i due attori interpreti. Non si percepisce il minimo coinvolgimento, o la passione che ci porta ad amare una coppia facendo il tifo per loro.

Maggie e Jackson non hanno nulla del sentimentalismo trasmesso da molte altre coppie famose di Grey’s Anatomy.

Senza ombra di dubbio sono loro una delle coppie più insopportabili delle serie tv. O per lo meno una delle più scriteriate.

LEGGI ANCHE: Grey’s Anatomy – La relazione tra Maggie e Jackson non piace a nessuno

Scritto da Cinzia Bevilacqua

Ad una realtà di numeri ne preferisco una fatta di lettere. Tuttavia sopravvivo con la prima, ma vivo della seconda.

Sex Education

Sex Education – Asa Butterfield e Mimi Keene stanno insieme nella realtà? Metro lancia la bomba

pluto tv

Pluto Tv, la piattaforma streaming (gratis) di Serie Tv, film e reality, sbarca finalmente in Italia