in ,

I 5 “in loving Memory” più commoventi delle Serie Tv

5) Carol Ann Susi (The Big Bang Theory)

Carol Ann Susi glee

Non l’abbiamo mai vista nella serie, ma la sua voce per i fan di The Big Bang Theory resterà l’indimenticabile voce della mamma di Howard. Come accaduto per Cory Monteith in Glee, anche Carol Ann è venuta a mancare all’improvviso. Lasciandoci senza i deliziosi siparietti col suo figlio televisivo Simon Helberg e la sua iconica voce che chiama Howaaaard!

La 8×15 della serie tv di Chuck Lorre si conclude con l’arrivo della triste notizia per il giovane ingegnere: la sua mamma è morta nel sonno. Sheldon, che sa cosa significhi perdere un genitore all’improvviso, si avvicina all’amico sconvolto e per una volta riesce a mostrare tutta l’empatia di cui è capace.

Dice a Howard che quando ha perso suo padre non aveva amici sui quali contare per superare il dolore. Era solo all’epoca, ma lui non lo è, perché i suoi amici sono lì per lui. Alla fine dell’episodio la crew si riunisce in un brindisi per la Signora Wolowitz, durante il quale ognuno di loro racconta di cosa sentirà più la mancanza ora che lei non c’è più. Poi Leonard conclude dicendo che tutti loro quel giorno hanno perso una mamma.

Lo sfondo si fa nero e appare finalmente, per la prima volta, il volto sorridente della Signora Wolowitz, Carol Ann Susi. La tristezza dell’intero cast era reale e percepibile persino dall’altra parte dello schermo.

LEGGI ANCHE – 10 personaggi delle Serie Tv morti a causa della tragica scomparsa degli attori che li interpretavano

Written by Sammy Morano

Scrivo per essere meno logorroica. Sogno una casa al 221b di Baker Street e una al 31 di Spooner Street. Una a Wisteria Lane, una al 7 di Craven Road e già da bambina ne sognavo una dove il cap è 90210.

Stranger Things – La quarta stagione è già stata rinviata

Peaky Blinders 5

Peaky Blinders 5, Thomas Shelby e Linda arriveranno allo scontro: parola di Kate Phillips