in

15 momenti in cui Game of Thrones ci ha distrutto il cuore

Game of Thrones
Game of Thrones

Se invece di Game of Thrones la serie si fosse chiamata Mai una gioia non saremmo molto lontani dalla realtà. Assieme a Doctor Who e alla recentissima London Spy è una delle serie tv più tristi di sempre. Protagonisti morti ammazzati già nella prima stagione, disgrazie come se piovesse e sfighe assurde una dietro l’altra che manco fossimo nel Medioe… Oh, aspetta, ma siamo nel Medioevo, in un Medioevo fantasy ancora più crudo, ricco di incesti, sangue, puttane e zombi. Insomma, zio Martin non si è fatto mancare proprio niente.

Di momenti che ci hanno spezzato il cuore in queste prime cinque stagioni ce ne sono tanti, forse troppi. Io ne ho selezionati quindici per voi.

  1. LA MORTE DI KHAL DROGO

nozze rosse


Non è la sua morte in sé ad averci fatto piangere, ma quello che lui e Dany rappresentavano: l’idea di quell’amore pulito e forte, che può superare qualunque ostacolo, persino quello di un matrimonio combinato e di incomprensioni linguistiche. Inoltre, Daenerys in quell’occasione ha perso anche il figlio che portava in grembo. Perché a GoT le disgrazie non vengono mai da sole.

 

Written by Olimpia Petruzzella

Tra un'indagine con Sherlock Holmes e un viaggio e l'altro col Dottore, sono anche riuscita a laurearmi in Archeologia (River, grazie ancora per quella dritta... e per avermi presentato Euripide!) e fare un master in sceneggiatura alla Silvio D'Amico. Perché siamo tutti storie, alla fine. Ed è meglio farne una buona, no?

wayward pines

5 cose che vorremmo vedere nella seconda stagione di Wayward Pines

10 regali di Natale perfetti per un fan di Pretty Little Liars