Vai al contenuto
Home » Game Of Thrones » 15 momenti in cui Game of Thrones ci ha distrutto il cuore » Pagina 7

15 momenti in cui Game of Thrones ci ha distrutto il cuore

  1. NOZZE ROSSE

nozze rosseA me i matrimoni non sono mai piaciuti: durano troppo, c’è troppa gente e soprattutto non ti diverti mai. E se c’è una cosa che GoT mi ha insegnato è che ho ragione: meglio evitare i matrimoni, specialmente se di cognome fai Stark. Le nozze rosse (3×09) è probabilmente finora la puntata più straziante. Un finto perdono che si conclude in un massacro, con tanto di tradimento dei Bolton (che non sono molto stabili effettivamente, basti vedere il dolcissimo Ramsey, che tortura e castra gente per divertimento). Non vengono risparmiati nemmeno i metalupi, ancora una volta vittime incolpevoli di questa guerra di potere.

Ma è il modo in cui muoiono Robb, Talisa e Catelyn che rende il tutto ancora più straziante: Talisa, incinta, viene pugnalata ripetutamente al ventre davanti a un impotente Robb, ferito con una balestra e poi pugnalato da Bolton. Catelyn, disperata, sgozza la moglie-bambina e incinta di Walder Frey, prima di essere a sua volta sgozzata.

La scena è talmente macabra e talmente triste che non c’è nessuna canzone finale ad accompagnare i titoli di coda, che scorrono in un devastante e ancora più terribile silenzio.

 

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15