in

Le 8 volte in cui Game of Thrones ha copiato dalla Storia

6) Walder Frey – Tieste

game of thrones

La fine di Walder Frey che mangia inconsapevolmente i suoi stessi figli non è estranea alla tradizione antica. Su tutto si impone il mito di Tieste, in lotta con Atreo per il trono paterno. Colpevole di aver sedotto la moglie del fratello fu invitato a banchetto e gli vennero servite le carni dei suoi figli barbaramente trucidati. Una lotta per il trono, anche in quel caso, non priva di tremende crudeltà.

7) Nozze Rosse – Black Dinner

game of thrones

E citando Walder Frey non possiamo non pensare a uno dei momenti più intensi e drammatici di Game of Thrones. Le Nozze Rosse hanno rappresentato una delle scene più strazianti. Una simile strage non è però una novità nella storia. Durante il Basso Medioevo il clan scozzese dei Douglas divenne talmente potente da incutere timore alla Corona inglese. Così il 24 novembre 1440 Giacomo II di Scozia invitò a cena i fratelli William e David Douglas. Dopo il pasto il signore di Crichton portò i due fuori dal castello di Edinburgo e li decapitò ricevendo in cambio la tenuta e una signoria. Il potere dei Douglas, però, non tramontò e così i Crichton furono costretti ad abbandonare la loro nuova casa. Chissà se George R. R. Martin aveva in mente questa vicenda quando pensò al massacro più cruento di Game of Thrones.

Scritto da Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Netflix

Tutte le novità in arrivo su Netflix a ottobre!

maniac

Netflix lancia Maniapp, l’app delle ansie ispirata a Maniac