in ,

5 attori delle Serie Tv che avevano toppato il loro provino ma si sono rivelati straordinari in un altro ruolo

Game of Thrones

I personaggi di una Serie Tv si dividono in due macrocategorie: quelli da amare e quelli da odiare. Possiamo essere o meno d’accordo su dove collocare un personaggio, anche se ce ne sono alcuni sui quali non ci dovrebbe essere alcun dubbio. Ma una cosa è sicura: quel personaggio non avrà altra faccia all’infuori di quella dell’attore che lo interpreta. L’immedesimazione attore-personaggio è totale: per esempio, il Jon Snow di Game of Thrones è Kit Harington e non potrebbe essere nessun altro.

Ma in diverse Serie Tv – compresa Game of Thrones – le cose potevano andare molto diversamente. Alcuni attori, infatti, si erano presentati per interpretare personaggi differenti rispetto a quelli a cui prestano effettivamente il volto. Per fortuna che hanno toppato o non hanno convinto i produttori, altrimenti la storia di molti show sarebbe cambiata, se non addirittura finita prima ancora di cominciare.

Oggi vi presento 5 esempi di questi attori. Andiamo a scoprirli insieme.

1) Adam Brody (The O.C.)

Game of Thrones

“E tu chi sei?”

“Chiunque vuoi che io sia”

Il primo incontro tra Ryan e Marissa rimarrà sempre una scena indimenticabile. Ma The O.C. è soprattutto Seth Cohen. Il ragazzo nerd ed emarginato, l’anima dell’intera Serie Tv, è interpretato da Adam Brody. Impossibile pensare a Seth Cohen senza associarlo immediatamente all’attore che gli ha prestato il volto.

E se vi dicessi che Seth doveva essere diverso? Inizialmente Adam si era presentato per il ruolo di Ryan Atwood, il delinquente sedicenne che Sandy Cohen ospita in casa sua. Il suo provino, però, non andò bene. Allora l’attore ci riprovò con Seth Cohen, un personaggio più adatto alle sue caratteristiche, ma Adam non aveva imparato le battute. Così Josh Schwartz – il produttore – lo cacciò via infastidito. Come scusante c’era che Adam aveva sostenuto tantissimi provini quel giorno e non si era preparato a dovere. Dopo un mese fu richiamato poiché non avevano trovato nessuno per la parte.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

Serie Tv

Tutti gli episodi di How I Met Your Mother da guardare quando vuoi piangere

morti Serie Tv

Game of Thrones – La scena di Hodor tradotta in quattro lingue diverse (VIDEO)