in

I 10 personaggi più odiati dai fan di Game of Thrones

Game of Thrones

Nel corso delle 7 stagioni di Game of Thrones ci sono state qualcosa come più di 150.000 morti accertate o presunte. Un dato, questo, che posiziona Westeros nell’Olimpo delle località a più alto tasso di decessi della serialità televisiva, dietro solo a The Walking Dead (ma lì la gran parte se li sono giocati subito) e alla pandemia di criminalità della zona tra Gubbio e Spoleto, frequentata da Don Matteo.

Il numero dei personaggi con arte e parte che si sono avvicendati lungo le 67 puntate del Trono di Spade non arriva a tanto, ma comunque ha costretto più di uno spettatore dalla memoria corta a prendere un blocchetto degli appunti per segnarseli tutti.

Tutto questo anche se, a dirla tutta, tolti i 15 o 20 ruoli chiave il resto della gentaglia potrebbe essere riassunto con un sempreverde “Coso/a”.

In mezzo ad una popolazione del genere, dove il confine tra bene e male (ma anche tra “lei puoi fartela” e “lei non puoi fartela”) è decisamente labile, non è facile stilare una classifica dei personaggi più odiati di Game of Thrones.

Una graduatoria soggettiva, sicuramente. Io, per esempio, avrei anche messo Ned Stark. Ad altri magari sta sulle balle Daenerys, qualcuno non sopporterà Jon Snow, delle persone avranno visto di cattivo occhio Euron Greyjoy.

No, dai, questa è impossibile.

Comunque, messe da parte le opinioni personali e chiedendo in giro a qualche amico sulla base di tre elementi principali (percentuali di inutilità, insopportabilità, cattiveria gratuita), ho buttato giù una Top10 dell’odio che nemmeno Arya Stark nelle sue notti più insonni.

Se non siete d’accordo con me, come sempre, commentate in pagina che sono curioso.

I 10 PERSONAGGI PIÙ ODIOSI DI GAME OF THRONES (SECONDO I FAN)

Theon Greyjoy

Inutilità 60%
Insopportabilità 95%
Cattiveria Gratuita 30%

Theon ha un record particolare. Riesce a essere detestabile, per motivi diversi, sia nella versione Pre che Post “Cura del Dr. Ramsay”. Prima, nei panni dell’amico di quello ricco e bello che vive di luce riflessa, poi in quelli dell’ameba con le gambe. Tira fuori un po’ di… orgoglio (perché tirare fuori altro era oggettivamente complicato) solo nell’ultima puntata della settima, con la speranza di uscire in fretta da questa classifica.

Theon Greyjoy


Written by Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

serie tv

7 notizie sulle Serie Tv che vi peggioreranno la giornata

Mindhunter 1×07/1×08 – La bellezza e la fragilità di una grande opera