Vai al contenuto
Home » Fringe » Le 5 linee temporali presenti in Fringe » Pagina 5

Le 5 linee temporali presenti in Fringe

5) Linea temporale dopo la sconfitta degli Osservatori

Nel futuro gli Osservatori hanno conquistato il pianeta, schiavizzando l’intera popolazione. La squadra Fringe è rimasta intrappolata nell’ambra per 21 anni e sono loro l’unica speranza per l’umanità. Walter ha infatti ideato con Settembre un piano per scacciarli: mandare il giovane osservatore, frutto di un errore di un prototipo di Osservatore che avrebbe dovuto essere completamente privo di emozioni di qualunque genere per far posto all’intelligenza e figlio dello stesso Settembre, nel futuro nel momento antecedente alla creazione degli Osservatori per far capire che è possibile provare emozioni e avere un’intelligenza elevata nello stesso cervello.

Durante lo scontro finale Walter prende il posto di Donald, rimasto ucciso proprio mentre stava per varcare il portale temporale, e assieme al bambino viaggia nel tempo, riscrivendo gli eventi. Si torna così al 2015: la linea temporale è stata resettata, l’invasione degli Osservatori non è mai avvenuta e Olivia, Peter e la figlia Henrietta sono ignari degli eventi accaduti. Walter è stato cancellato dalla linea in quanto è diventato un paradosso temporale e lascia a Peter una lettera con un disegno del tulipano bianco, simbolo di speranza per il padre. E la scena finale non lascia intendere se Peter abbia o meno un ricordo di quel futuro, ipotesi non da scartare considerato il suo ruolo di salvatore degli universi.

Leggi anche: Fringe – Perché è una serie per tutti

Pagine: 1 2 3 4 5