in

I 10 film più attesi in sala nell’imminente 2022 (e le relative date di uscita)

Le attese, si sa, sanno diventare estenuanti e danno l’impressione di riuscire a dilatare il tempo: quanta più ansia l’arrivo di qualcosa è in grado di provocare in noi, più quell’evento sembra si avvicini con una lentezza inaudita. È una inevitabile equazione matematica che, per quanto insopportabile, continua a non darci pace. Per noi appassionati di serie tv e film è, purtroppo, una sensazione consolidata. Quante volte ci è capitato di aspettare con impazienza l’uscita di una nuova stagione o di un film in sala? Tante, troppe forse. Attendiamo fiduciosi l’arrivo di quel giorno per poterci godere lo spettacolo tanto agognato. La bella notizia che vogliamo darvi oggi è che il 2022 si prospetta un anno ricco di imperdibili appuntamenti. I film 2022 più attesi in sala stanno per arrivare e non è il caso di farsi cogliere impreparati. Prendete carta e penna e scrivete, perché siamo certi che non dovete assolutamente perdere l’occasione di andare a guardare questi film nel 2022! Insomma, si tratta di una buona occasione per ripopolare i cinema e riscoprire la singolare bellezza delle luci che si spengono nella sala e danno inizio alla magia, con un odore di popcorn in sottofondo!

Ecco i 10 film 2022 che ci aspetteranno in sala:

1) The Batman

Partiamo subito con i pezzi forti di questo palinsesto con i film del 2022. Tutti ne parlano già da tempo e l’attesa avviene nel pieno della trepidazione, The Batman è già un film-evento prima di essere approdato nelle nostre sale. Complice la presenza dell’apprezzato Robert Pattinson, il film diretto da Matt Reeves, ha suscitato la curiosità degli amanti del supereroe (e del genere) e non. Si tratta dell’undicesima pellicola che entra a far parte del DC Extended Universe, mentre è la prima ad essere ambientata nella Terra-2, dal momento che il corrispettivo Batman nella Terra-1 invece interpretato da Ben Affleck. Con la fotografia di un ciak condivisa su Twitter, il regista ha annunciato la fine delle riprese di The Batman, dopo un travagliato percorso di produzione del film messo a dura prova dalla pandemia. Sappiamo che Reeves ha creato una versione investigativa dai toni noir e ha fatto rivisito la sceneggiatura proprio per sue necessità artistiche.

A quanto pare, l’ispirazione di Alfred Hitchcock ci lascia presagire una buona dose di suspense. Tuttavia, Batman ne uscirà valorizzato nella sua intelligenza e nel suo animo. Non mancheranno i villain che il protagonista dovrà combattere nella città di Gotham City, tra cui troviamo l’Enigmista (Paul Dano) e Catwoman (Zoë Kravitz).

La distribuzione nelle sale italiane è prevista per il 3 marzo 2022 mentre in quelle statunitensi arriverà il giorno successivo, 4 marzo 2022. Un ultimo sforzo e potremo goderci le entusiasmanti avventure dell’uomo pipistrello.

2) Uncharted

Saranno felici gli appassionati dell’omonimo videogioco di sapere che Uncharted sta arrivando in sala. Il film diretto da Ruben Fleischer è l’adattamento cinematografico dell’omonima serie di videogiochi, a cui fa da prequel. A vestire i panni dell’avventuriero protagonista, Nathan Drake, sarà Tom Holland, il quale interpreta anche il nuovo Spider-Man cinematografico. La giovane età di Holland ha un motivo preciso: l’idea è di allacciarsi ai flashback di Uncharted 3 e dell’ultimo Uncharted 4: Fine di un ladro (2016), dove veniva narrato il rapporto di un giovanissimo Nate con suo fratello maggiore Samuel. Sappiamo, dunque, si tratta di un’origin story in grado di catturare l’attenzione di chi ha giocato ma che non sa cosa aspettarsi dal film, e anche di chi non conosce il videogioco e potrà godersi un’intrigante avventura. Ad affiancare l’eroe della storia è il suo mentore Victor “Sully” Sullivan (Mark Wahlberg), il quale lo convincerò imbarcarsi in un’avventura intrisa di mistero e imprevisti: i due si mettono alla ricerca del tesoro di Magellano, andato perduto durante una circumnavigazione del globo. A intralciare la sua missione ci sarà il cattivo interpretato da Antonio Banderas, anche lui cercatore di tesori e Chloe Frazer (Sophia Ali), giovane avventuriera di cui si innamorerà.
Nonostante le discrepanze che gli amanti della storia hanno già individuato, la pellicola sembra promettere bene e siamo certi potrà rivelarsi una piacevole sorpresa.

Solo qualche giorno fa è stato reso noto il trailer del film che ci aspetta nelle sale a partire dal 18 febbraio 2022, quando uscirà contemporaneamente negli Stati Uniti e in Italia.

3) Assassinio sul Nilo

Diretto ed interpretato da Kenneth Branagh, Assassinio sul Nilo è uno dei film del 2022 più attesi, sequel del film Assassinio sull’Orient Express (2017). Inoltre, rappresenta il secondo adattamento cinematografico del romanzo del 1937 Poirot sul Nilo scritto da Agatha Christie.
La storia coinvolge ancora una volta il il detective di fama mondiale Hercule Poirot che, durante una vacanza sul Nilo, si impegna per trovare l’assassino implicato in un misterioso triangolo amoroso. La storia originale vede Linnet Ridgeway (Gal Gadot), bella e ricca ereditiera, che ha appena sposato il fidanzato (Armie Hammer) della sua migliore amica Jacqueline de Bellefort (Emma Mackey). Durante la loro luna di miele, Jacqueline fa irruzione sulla barca e spara al suo ex fidanzato, ferendolo a una gamba. Scioccata dal suo stesso gesto e in preda a un esaurimento nervoso, la donna viene sedata con una potente dose di morfina che la lascia incosciente tutta la notte. La mattina dopo viene scoperto il corpo senza vita di Linnet Ridgeway. Chi sarà allora il colpevole del crimine? Presto, durante le sue indagini, Poirot scoprirà che ciascuno dei passeggeri aveva una buona ragione per ucciderla.

Branag, inoltre, ha espresso la sua volontà di creare un universo cinematografico dedicato alle opere della nota scrittrice con la possibilità di proseguire la saga anche dopo questo secondo film. Ha dichiarato:

Penso che ci siano ottime possibilità di farlo. Con decine di libri e racconti, c’è molto materiale e lei stessa ha mescolato spesso i suoi personaggi. Si ha la sensazione di un vero e proprio universo, un po’ come quello di Dickens. Un mondo nel quale vivono vari personaggi. Quindi credo che quest’ipotesi abbia delle possibilità

Attendiamo di poterci godere questo nuovo ed intrigante giallo firmato Agatha Christie a partire dal 10 febbraio 2022, quando sarà disponibile nelle sale cinematografiche italiane.

4) Morbius

Diretto da Daniel Espinosa, Morbius è il film adattamento cinematografico dei fumetti Marvel creati da Roy Thomas e Gil Kane con protagonista Morbius, interpretato da Jared Leto, uno degli antagonisti di Spider-Man e di Blade. Si tratta del terzo film del Sony’s Spider-Man Universe dopo il primo Venom del 2018 e il suo sequel, approdato nelle sale da poco. Il Dr. Michael Morbius è un biochimico che tenta di curare una fatale malattia del sangue iniettandosi un siero derivato da pipistrelli. Diventa così un vampiro, assetato di sangue umano.

Possiede, dunque, il potere della visione notturna, un acuito senso dell’olfatto, oltre alla capacità di ipnotizzare e volare. Tuttavia, a differenza dei vampiri tradizionali, Morbius è immune alla magia, all’aglio, alle croci cristiane che hanno, da sempre, il potere di allontanare questi macabre creature. Il suo antagonista sarà Loxias Crown, un suo amico affetto della stessa malattia. Il vampiro, dunque, dovrà lottare per fermarlo e, al tempo stesso, combattere la sua irrefrenabile sete di sangue. I collegamenti con le altre trame narrative potrebbero essere spiazzanti e non ci resta che attendere di poter collocare anche quest’altro personaggio nell’enorme puzzle delle storie di suprereroi che si fa sempre più intricato.

La data di uscita, dopo un ulteriore slittamento, è prevista per il 28 gennaio 2022, quando finalmente potremo vedere Jared Leto incarnare i panni di questa creatura misteriosa capace di scatenare esiti imprevedibili!

5) Avatar 2

Iniziavamo a perdere le speranze ma ecco la notizia di cui avevamo bisogno: Avatar avrà un seguito e arriverà nelle sale tra i film del 2022. Il film, diretto da James Cameron, ha per anni detenuto il record di incassi e finalmente, fra qualche mese arriverà al cinema il suo sequel, Avatar 2, atteso dai fan da ormai dieci anni. Jake SullyNeytiri hanno ormai fondato una famiglia ma, a causa di una vecchia minaccia, sono costretti a lasciare la loro casa ed compiere un viaggio attraverso le sterminate regioni di Pandora. Questo secondo capitolo, da ciò che le foto e le notizie hanno fatto trapelare, sembra essere ancor più ambizioso del primo. Sappiamo che Cameron ha preferito realizzare le sequenze subacquee senza servirsi della post-produzione digitale ma che abbia scelto di filmare queste scene realmente sott’acqua, complicando di gran lunga i lavori di attori e troupe. Sembra quasi impossibile conoscere alcuni dettagli in più della trama che continuano a rimanere un mistero per il pubblico. Al cast, oltre ad alcune presenze riconfermate, troviamo anche , un’inaspettata Kate Winslet. Vi lasciamo immaginare cosa ci attende con le parole del regista del film:

Sarà un’estensione naturale di tutti i temi, dei personaggi e delle correnti spirituali. Fondamentalmente, se avete amato il primo film, amerete questi altri, se invece lo avete odiato, probabilmente odierete questi. Se l’avete amato all’epoca e avete detto di averlo odiato, probabilmente amerete questi

Anche questo film ha riscontrato numerose difficoltà, dovute soprattutto alla pandemia di Covid-19, prima di potersi consegnare ai suoi spettatori. Infatti, anche i successivi tre film che seguiranno Avatar 2 hanno subito uno slittamento nella programmazione. Intanto, potremo goderci questo secondo capitolo a partire dal 17 dicembre 2022, pronti a reimmergerci in un mondo dall’irresistibile fascino!

6) Jurassic World: Dominion

Tornano i dinosauri del Jurassic World e ci aspettano nelle sale il prossimo anno. Jurassic World: Dominion, regia di Colin Trevorrow è il terzo atto del reboot partito nel 2015 con Jurassic World e proseguito nel 2018 con Jurassic World – Il regno distrutto. Durante un’anteprima a porte chiuse del film, alcuni giornalisti hanno poi riportato lo stupore e l’ammirazione per la spettacolarità delle riprese e dal lavoro dell’Industrial Light & Magic sugli effetti visivi, sempre più scrupoloso riguardo i dettagli e realistico. La trama, invece, a quanto ne sappiamo seguirà le vicende di due gruppi diversi di personaggi, coinvolgendo quasi tutto il cast storico vecchio e nuovo di Jurassic: Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Laura Dern, Jeff Goldblum, Sam Neill, Omar Sy e B.D. Wong. A giudicare dalle indiscrezioni che possiamo trovare in rete, sembrerebbe che alcune delle sequenze di questa anteprima appartengano ad un flashback ambientato nel Periodo Cretaceo, in cui vedremo i Dinosauri muoversi a branchi e in maniera pacifica. Questa è la descrizione fornita riguardo questa extended preview: è un video che si divide tra passato e presente. Affonda le radici nell’era Cretacea, ovvero 65 milioni di anni fa.

Vi sono svariate tipologie di dinosauri. Regna un’atmosfera di pace e quiete, permettendo di apprezzare la bellezza e tranquillità che regnavano sulla Terra prima dell’uomo.

Subito dopo assistiamo ad un balzo in avanti nel tempo di 65 milioni di anni e vediamo, dunque, un T-Rex muoversi all’interno di una foresta, inseguito da qualcuno all’interno di un elicottero. La corsa del dinosauro termina in un parcheggio, dove mette in fuga un gran numero di persone. Così ci abbandona questo filmati, lasciandoci col fiato sospeso ed impazienti di conoscere che direzione prenderanno gli eventi!

Nell’attesa che Universal pubblichi il filmato integrale anche in rete, ricordiamo che l’uscita di Jurassic World: Dominion è fissata al 10 giugno 2022. Siete pronti a vedere tornare in azioni le più antiche ed affascinanti creature che abbiano mai abitato il pianeta Terra?

7) Downton Abbey: New Era

Finalmente tra i film del 2022 vivremo un ritorno a Downton Abbey, dopo una serie di successo composta da sei stagioni e un film di successo uscito nel 2019. Downton Abbey: New Era è la nuova pellicola è pronta a tornare sul grande schermo, la quale riunirà il creatore dello show Julian Fellowes, la famiglia Crawley e alcuni nuovi volti. Tuttavia, i dettagli ufficiali della trama di questo secondo capitolo cinematografico non sono ancora noti. Il primo film ha seguito la famiglia Crawley e lo staff di Downton mentre ospitavano il re e la regina per una visita reale. Dunque, il titolo di questo sequel ci lascia immaginare un nuovo inizio ricco di colpi di scena e inaspettati risvolti per i nobili più amati del piccolo schermo. Al CinemaCon tenutosi lo scorso agosto è stato reso noto un trailer esclusivo in cui vediamo Lord Grantham e la sua famiglia che lasciano la loro residenza per compiere il famoso Grand Tour in Europa, un viaggio culturale divenuto uso comune presso le le famiglie più benestanti. Cosa aspettarci, dunque, da questa avventura? Sappiamo intanto, con certezze, che Maggie Smith ci sarà anche questa volta nei panni della singolare contessa, Violet Crawley. Un altro piccolo dettaglio che possiamo svelarvi è che, pare, al centro della vicenda ci sarà la morte di uno dei personaggi principali. Inutile sottolineare che il pensiero ricada subito proprio sull’anziana donna, sempre più in là con gli anni ma sappiamo di poterci aspettare di tutto da Julian Fellowes, creatore della serie.

Il film sarebbe dovuto originariamente arrivare nelle sale il 22 dicembre 2021 ma a causa di contrattempi della produzione la data è stata spostata la data. Fortunatamente, però, conosciamo già quando arriverà: il secondo capitolo di Downton Abbey è stato confermato per il 18 marzo 2022.

8) Doctor Strange 2: nel Multiverso della Pazzia

film 2022

Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia, il film Marvel diretto da Sam Raimi vede il ritorno di Benedict Cumberbatch nei panni di Stephen Strange, il personaggio creato da Stan Lee e dal disegnatore Steve Ditko, comparso nell’Universo Marvel nel 1963. E sì, sarà uno dei film del 2022. Sappiamo già che rivedremo Doctor Strange in Spider-Man: No Way Home, di fatti, lo vediamo sbagliare un incantesimo nel primo trailer che è stato finalmente rilasciato nell’agosto del 2021. Abbiamo la certezza che sarà affiancato anche da un altro personaggio amatissimo del MCU, Wanda Maximoff, interpretata da Elizabeth Olsen. Non conosciamo molti dettagli a riguardo ma dalla sinossi ufficiale sappiamo che dopo gli eventi di Avengers: Endgame, il dottor Strange continua la sua ricerca sulla Gemma del Tempo. Un vecchio amico, però, diventato nemico, mette fine ai suoi piani e induce l’eroe a scatenare un male terribile.

Sicuramente sarà un film più dark e cupo del precedente, di fatti, il regista lo ha definito come il primo film inquietante del Marvel Cinematic Universe. La Olsen a tal proposito ha dichiarato:

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è un film davvero assurdo, stanno decisamente puntando a delle atmosfere horror

Inoltre, conosciamo i due principali nemici di Strange, con cui cui dovrà vedersela. Uno di questi sarà Karl Mordo (Chiwetel Ejiofor). Fondamentale si è rivelata, dunque, la scena post credits della pellicola precedente che ce lo mostra mentre viaggia per il mondo privando gli stregoni del loro potere. Inoltre, ci sarò anche un secondo nemico, Nightmare, un essere che invade i sogni altrui alla conquista delle diverse dimensioni.

L’attesissimo sequel ha ora una data di uscita in Italia: il 23 marzo 2022. Dopo la permanenza in sala, sappiamo verrà reso disponibile sulla piattaforma Disney+.

9) The Black Phone

film 2022

The Black Phone è una delle attese tra i film del 2002, diretto da Scott Derrickson. La storia vede come protagonista Ethan Hawke ed è l’adattamento cinematografico dell’omonimo racconto del 2004 scritto da Joe Hill, figlio del noto scrittore Stephen King. Cosa aspettarci se non un vero e proprio horror dalle tinte horror?
Il giovane Finney Shaw (Mason Thames), un timido ma intelligente ragazzo di 13 anni, viene rapito da un sadico assassino (Ethan Hawke) che lo rinchiude in un seminterrato insonorizzato dove urlare si rivela inutile. Tuttavia, la situazione è destinata a prendere un’inaspettata piega, quando telefono disconnesso inizia a squillare sul muro e il giovane adolescente scopre di poter sentire le voci delle precedenti vittime dell’assassino. Questi faranno di tutto per evitare che ciò è accaduto a loro non accada anche a lui. The Black Phone vede alla regia Scott Derrickson, regista e sceneggiatore di altre pellicole horror note al grande pubblico, tra cui The Exorcism of Emily Rose e Liberaci dal male. Il regista aveva iniziato a lavorare sul film sopracitato, Doctor Strange in the Multiverse of Madness, ma a causa di divergenze creative con Marvel ha abbandonato le riprese. Dalle sue dichiarazioni in merito, sappiamo di poterci aspettare una storia particolarmente coinvolgente e inusuale:

Volevo realizzare un film che catturasse la paura che ho provato io nel crescere nel mio quartiere alla fine degli anni Settanta al nord di Denver. Ho detto a Cargill che volevo fare qualcosa che ricordasse I 400 colpi. Abbiamo avuto l’idea di combinarlo con il racconto breve di Hill. L’ho letto la prima volta quando uscì, quindici anni fa, e ho sempre avuto l’impressione che potesse essere un gran film. Ci ho messo dentro anche molte delle mie esperienze e ricordi, il trauma dell’infanzia vissuta in certi luoghi intrecciato al racconto di Joe. Ci sono molti più personaggi nel film ma il cuore del racconto c’è ancora tutto

La Universal Pictures ha già lanciato il primo trailer del film, mentre l’uscita nelle sale italiane è prevista per il 2 febbraio 2022.

10) Creed III

Film 2022

Sembra essere tutto pronto per Creed III, terzo capitolo della saga spinoff dei film di Rocky. La MGM ha confermato che dietro alla macchina da presa per questo nuovo film del 2022 ci sarà Michael B. Jordan, il quale dirigerà se stesso nei panni del pugile Adonis Creed. Questo film segna il suo esordio registico, infatti, Creed III ha rappresentato per lui il momento giusto per fare questo grande passo in avanti,

un momento della mia vita in cui sono diventato più autoconsapevole, in cui ho ben presente il mio percorso, sono cresciuto a livello personale e professionale e ho imparato dai grandi: Ryan Coogler, più di recente Denzel Washington e altri importanti registi che rispetto

In Creed II, gli spettatori hanno già avuto modo di conoscere a fondo la storia travagliata di Adonis, con un gran finale anche per le vicende di Rocky. Il terzo capitolo della saga, quindi, non ci lascia immaginare la direzione che potrà prendere la narrazione ma si apre a una serie di infinite possibilità. Alcuni fan hanno ipotizzato un possibile richiamo al terzo film di Rocky, in cui il protagonista non trovava avversari degni da affrontare. A sostegno di questa teoria, però, non ci sono conferme. Ormai astro nascente della boxe, Adonis, detto Donnie, si trova a fare i conti con la sua vita privata, tra cui la sua relazione iniziata da poco con Bianca (Tessa Thompson). Mentre la maturità acquisita sul ring farà sì che il giovane non abbia più bisogno del supporto di Rocky e che inizi a ottenere successi costruendo autonomamente la sua carriera. Intanto Stallone non ha motivato la scelta di non prendere parte a questo terzo capitolo ma non sappiamo se il personaggio verrà semplicemente messo da parte o ci saranno cambiamenti più radicali nel corso della storia.

Non ci resta che attendere la data comunicata da MGM e Warner Bros e sperare non ci siano imprevisti e ulteriori ritardi: l’uscita di Creed 3 è fissata per il 23 novembre 2022.

E voi? Per quale film del 2022 siete impazienti di entrare in sala?

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Concetta Moschetta

Sono un’instancabile ambiziosa, scrivere è il mio momento catartico, inoltre ciò che so non mi basta mai. Ho l’abitudine di perdermi in continuazione per poi ritrovarmi nelle pagine di un romanzo, sulla poltrona di un cinema o nel buio della mia stanza con una serie tv.

La Regina degli Scacchi – Anya Taylor-Joy rivela il talento del “pianto a piacimento”

jennifer aniston

Jennifer Aniston fraintende le parole dell’intervistatrice ed è protagonista di un divertente equivoco