Vai al contenuto
Home » FANGIRL » I 30 più comuni disagi della fangirl

I 30 più comuni disagi della fangirl

Ammettiamolo, amiche mie fangirl di tutto il mondo, siamo delle disagiate. E ci sono almeno 30 ragioni a testimoniarlo. Ecco quali:

1) La prima domanda che facciamo quando conosciamo qualcuno è sempre la stessa, a volte neanche ce ne rendiamo conto ma “Quante e quali serie tv segui?”. Quasi in automatico. E poi, un po’ da razziste, se la risposta non ci soddisfa discriminiamo l’individuo che ci si presenta davanti.

2) Ebbene sì, essere una fangirl ha una conseguenza inevitabile. Noi shippiamo qualsiasi cosa. Shippiamo personaggi di cartoni animati/film/serie tv/libri. Shippiamo persone della vita reale. Shippiamo la penna rossa con la penna blu. Non c’è un motivo apparente. Noi shippiamo e basta.

3) Il disagio principale della fangirl è quello di rinunciare più o meno volontariamente alla propria vita sociale. Possiamo passare giornate intere davanti al pc guardando le puntate della nostra serie tv preferita, o anche non preferita. La cosa più disagiata è che per noi questo non rappresenta una perdita di tempo. Questo tempo è tempo ben utilizzato, che neanche basta. Le giornate dovrebbero durare di più, troppe puntate da vedere e troppo poco tempo !!!!

4) E a proposito di giornate troppo brevi, la notte. La notte generalmente utilizzata per dormire, rappresenta per la fangirl nient’altro che il momento migliore per proseguire la visione delle proprie serie tv. E non solo, perché la fangirl ha Tumblr. E cosa c’è di meglio dei buio, una coperta e Tumbrl?

5) Se sapessimo come fare, creeremmo un radar che ci permetta di rintracciare nostre simili. Abbiamo sempre la necessità di trovare persone come noi, che vedano ciò che vediamo noi.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7