in

Come ti convinco a guardare Dirk Gently?

dirk gently

Una fra le Serie Tv rivelazione del 2017, Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica, è davvero un ottimo prodotto passato in sordina da noi in Italia. La Serie conta finora 8 episodi usciti a ottobre del 2016 su piattaforma Netflix. La seconda stagione è attualmente in lavorazione e la sua uscita è prevista per il 14 ottobre 2017. Troverete maggiori informazioni qui.

Chi è Dirk Gently?

Dirk Gently


Dirk Gently è un investigatore decisamente fuori dal comune. Le sue indagini sono condotte seguendo il suo “metodo olistico”, metodo che si basa sul principio secondo il quale tutte le cose sono interconnesse fra loro.

La regia di questi eventi è il fato, il destino … l’intero universo. Così come la soluzione dello stesso caso che “cercherà di essere scoperta” dallo stesso Dirk Gently in base agli eventi che capiteranno nel corso della storia. Lui si lascia guidare dal caso, proprio perché è il caso la forza che governa ogni cosa. Il suo compito è “semplicemente” quello di riuscire a ricollegare tutti i singoli eventi che comporranno il puzzle della storia, risolvendo così il caso.

È un personaggio eccentrico e bizzarro, così come ciò che succede a lui e a chi gli sta vicino. Nel caso specifico parlo del suo esitante assistente “per caso” Todd Brotzman.

Le indagini saranno anch’esse piuttosto originali e particolari: Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica non è di certo la tipica storia di un investigatore e il suo assistente alle prese coi casi da risolvere. Sebbene a un primo sguardo si potrebbe cascare nel tranello del confronto con gli iconici personaggi scritti da Arthur Conan Doyle, essi sono di fondo totalmente diversi. Non troviamo più il genio di Sherlock Holmes, né tanto meno il suo brillante assistente e fedele amico Watson, quanto una loro versione rivisitata con un tono volutamente umoristico.

Dirk Gently

Dirk Gently non ci sembra spinto dal suo genio durante le indagini, quanto piuttosto effettivamente dal puro caso. Così come Todd non ci sembra brillante come invece lo era il Dottor Watson, quanto piuttosto ci sembra un uomo comune, come tanti.

Persino la natura di queste indagini saranno fuori dal comune. Nel complesso ci troveremo davanti una storia surreale ricca di elementi bizzarri che, almeno inizialmente, hanno l’unico scopo di confonderti. Ti domanderai più di una volta: “ma cosa sto guardando?” pur facendoti rimanere incollato al divano per capire meglio cosa stia succedendo, alle volte anche con un sorriso divertito sul tuo volto. Il tono della Serie è difatti molto leggero, sebbene ci saranno degli ottimi momenti di puro thriller che ti terranno col fiato sospeso.

 

Come ti convinco a guardare Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica?

Dirk Gently

Quando scorrevo l’elenco di Serie Tv su Netflix, la prima cosa che mi convinse a dargli una possibilità fu proprio il cast, e mi stupii che finora non avessi ancora sentito parlare di questa Serie Tv: sul piccolo schermo, Dirk Gently è infatti interpretato da Samuel Barnett, mentre il suo nuovo assistente Todd è niente meno che Elijah Wood. Ma questo non è ovviamente il solo e unico punto di forza.

Il vero punto di forza è la stessa storia: una trama ricca di colpi di scena e di eventi surreali, vissuta da personaggi incredibili o terribilmente comuni. La Serie si basa sull’omonima saga letteraria scritta da Douglas Adams che alcuni di voi conosceranno per un suo altro capolavoro: guida galattica per autostoppisti.

Nella Serie Tv conosciamo per prima Todd (Elijah Wood), il ragazzo terribilmente comune di cui parlavo: “sfaticato” e sempre senza soldi, lavora presso un albergo, per il quale fa da fattorino. È a rischio licenziamento, sebbene questo lavoro gli serva per pagarsi da vivere e per pagare le costose medicine della sorella, ammalata di una rara malattia che causa allucinazioni dolorose: la “pararibulite“.

Dirk Gently

Una mattina come tante, non trova più il suo passepartout e riceve anche il compito di andare a vedere perché il signore dalla suite ha fatto tutto quel baccano. Mai avrebbe immaginato che la sua vita stava per cambiare, ma soprattutto mai avrebbe immaginato “come”.

Comincia così una serie di eventi inspiegabili e decisamente curiosi che lo troveranno sempre più coinvolto in un qualcosa di più grande di lui. Todd si ritrova così nella lista dei primi sospettati di un inquietante omicidio avvenuto proprio in quella stanza d’albergo che stava andando a controllare. Inoltre nella sua vita compare un misterioso ed eccentrico personaggio che si presenta a lui come il suo futuro migliore amico. Ecco che nella sua vita “terribilmente comune” arriva un uragano caotico di nome Dirk Gently che sconvolgerà per sempre l’ordine delle cose, coinvolgendolo suo malgrado in una serie di bizzarri eventi via via sempre più incredibili.

Mi fermo qui con la trama, volevo solo darvi un assaggio. Vi dico solo che tutto sta per cambiare in una maniera talmente tanto radicale da sembrare assurda. Oh si, quasi dimenticavo: la trama non sarebbe così splendida se non vi fossero dei personaggi altrettanto notevoli.

Dirk Gently non è il solo e unico “elemento caotico” della storia: il caos sarà il motore di tutti gli eventi, proprio come vi dicevo pocanzi. Quindi ben capirete l’importanza di personaggi decisamente fuori dal comune come un’assassina olistica, oppure come il trio chiassoso.

Dirk Gently

Non contenta di ciò vi aggiungo anche che è tutta colpa di un gatto scomparso, e quel cane di razza Corgi che Todd vede passare sul marciapiede poco prima di andare a lavoro sarà molto importante. Tranquilli non vi ho fatto nessuno #spoiler perché non riuscirete mai a ricollegare tutti questi eventi all’apparenza sconnessi e illogici fra loro per scoprire la soluzione del caso. Questo compito spetta a Dirk Gently e al suo assistente Todd, ma ricordate: tutte le cose sono interconnesse fra loro, in un modo o nell’altro. Quindi ciò che all’apparenza sembra un mero evento casuale, cela sempre un serie concatenata di cause ed effetti.

Ciò che di più ho amato di questa Serie è stato proprio il modo in cui tutti questi elementi “illogici” trovino il loro posto nel grande puzzle del corso degli eventi. Storia magistrale di uno scrittore che ho amato molto, e devo ammettere che la trasposizione sul piccolo schermo non è per niente deludente, anzi. Samuel Barnett è un Dirk Gently eccezionale in tutto e per tutto: eccentrico, iperattivo, coinvolgente e sì, alle volte decisamente fastidioso ma così com’è giusto che sia.

Dirk Gently è anche questo, un investigatore guidato dal caso e che grazie ad esso modifica la vita delle persone che incontra, se questo sia per un bene o per un male non è un elemento in discussione: poiché così come il caos agisce senza un fine “intenzionale” anche Dirk Gently, in ultima analisi, si rivela fare la stessa cosa.

Dirk Gently

Al suo fianco una sfilza di personaggi incredibili come lo stesso Todd, ma anche personaggi singolari come Bart Curlish, un’efferata assassina con “qualche rotella fuori posto“. Il suo compito è quello di uccidere: uccide tutte le persone che sente che debbano morire, a suggerirglielo il suo istinto guidato dalla mano invisibile dell’universo. Altri personaggi degni di nota sono il “trio chiassoso”, quattro teppisti (sì, ho scritto quattro) che sono un piccolo grande elemento degno di nota di questa Serie Tv. Per ultimi ma non per questo meno importanti ci sono i villains di cui però non parlerò per non rischiare di farvi spiacevoli #spoiler.

Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica è un’avvincente Serie fantascientifica. Un viaggio in una storia incredibile che non ti stancheresti mai di continuare a guardare. Ogni puntata è ricca di nuovi elementi che si sommano a quelli che già conoscevamo: piano piano si va formando il quadro generale degli eventi accaduti. Proprio come un thriller giallo, solo alla fine tutto ci sarà chiaro, lasciandoci piacevolmente sconvolti dai colpi di scena.

Spero di avervi convinti a guardare quest’eccezionale Serie sottovalutata, vi garantisco che non vi deluderà!

Leggi anche Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica fa perdere completamente la nozione del tempo

Written by Alessia Reina

Laureata in Scienze Biologiche, ho sempre nutrito la passione per la scrittura e per il cinema, due fra i miei hobby più cari.

Ogni Serie Tv è come un libro: ti viene proposta una nuova storia con uno stile e con un linguaggio ben preciso; alla fine del viaggio può restarti qualcosa, come un segno più o meno profondo.

Nei miei articoli spero di trasmettere la stessa passione con cui seguo queste Storie, cercando di analizzarle da un punto di vista critico più oggettivo possibile.

hannibal

Hannibal – L’agognata quarta stagione sta per diventare realtà

Sabrina

Sabrina Vita da Strega, la CW vuole un reboot dark della Serie Tv: tutti i dettagli!