in ,

Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica fa perdere completamente la nozione del tempo

Dirk Gently

Dovete assolutamente guardare Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica, se non l’avete ancora fatto. E adesso cerco di spiegarvi il perché, cercando di evitare spoiler.

Serie Tv presente su Netflix dal dicembre 2016, al momento composta da una sola stagione con 8 episodi. È già stata confermata una seconda stagione, ma per la data bisognerà aspettare ancora un po’. Adesso però concentriamoci su questi primi 8 episodi, e vediamo perché vale la pena guardare questa Serie.

Iniziamo con il dire che se vi aspettate di vedere una Serie normale, siete fuori strada. Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica è una Serie Tv che confonde, che diverte, che incuriosisce e che fa innamorare.

Dirk Gently (Samuel Barnett) e Todd Brotzman (padron Frod… volevo dire Elijah Wood) sono protagonisti e vittime di una serie di eventi bizzarri, pericolosi e molto misteriosi, apparentemente privi di una connessione logica tra loro.

Probabilmente all’inizio vi sembrerà una copia fatta nemmeno tanto bene di Sherlock. Ma è solo un’impressione iniziale. Certo, i protagonisti sono due uomini, di cui uno (Dirk Gently) è un investigatore un po’ strano, senza amici e iperattivo, mentre l’altro (Todd Brotzman) è “l’assistente”, la cui vita (monotona e insoddisfatta) viene completamente stravolta dopo l’incontro con il strampalato investigatore. La descrizione coincide. Ma è tutto il resto a fare la differenza. Ho trovato anche una certa somiglianza tra Dirk Gently e Jake Bohm, ragazzino protagonista della Serie Tv Touch, uscita tra il 2012 e il 2013. Ma questi elementi in comune non sembrano essere scopiazzati dalle citate serie, sono più che altro elementi da cui probabilmente hanno preso spunto.

Non direi che Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica è una copia di queste Serie, direi piuttosto che si ispira ad esse per certi aspetti. Mentre per altri siamo molto lontani. Ma chiudiamo questa partentesi, parliamo quindi di questa Serie.

Dirk Gently


Todd Brotzman si trova coinvolto nell’omicidio di Patrick Spring, uomo di potere ucciso nell’albergo dove Todd fa il fattorino. A causa di alcune situazioni bizzarre, Todd diventa uno dei maggiori sospettati di questo omicidio. Ma questo è solo uno dei tanti problemi che Todd dovrà affrontare da quel momento in poi. Tante cose strane gli accadono quel giorno: vede per un attimo un uomo identico a lui, perde il lavoro, e incontra in maniera del tutto singolare Dirk Gently, assunto per indagare sull’omicidio di Patrick Spring e la scomparsa di sua figlia, Lydia Spring.

Ma Dirk Gently non è un investigatore come gli altri. Lui è un investigatore olistico. Crede quindi nell’interconnessione di tutte le cose. Ogni cosa è collegata, e la soluzione di ciascun problema è da trovare nello schema che collega il tutto. Il destino, il fato, il volere dell’universo sono alla base di tutto.

Dirk si lascia trasportare dal caso, e incredibilmente si ritrova a fare le cose giuste, pur non sapendo come. La sua ingenuità, il suo essere logorroico e spesso fuori luogo, uniti alla genialità e ai suoi giubbotti di pelle eccentrici, lo rendono un personaggio unico e davvero stravagante.

Dirk Gently

Non pochi sono i misteri che girano intorno al caso degli Spring. La trama si infittisce con l’andare avanti degli episodi, e diventa tutto più complesso. Altre storie si aggiungono, altri personaggi strambi emergono, e arriviamo al punto di essere completamente confusi. Non mancano gli elementi paranormali, situazioni del tutto fuori dal comune.

Ci vengono mostrate tante situazioni apparentemente scollegate tra loro, e molti dettagli importanti sono nascosti fino agli ultimi episodi, quando finalmente, ogni cosa trova un senso. Tutto è collegato, tutto viene spiegato e compreso. Ed è assolutamente fantastico.

Questo senso di confusione che abbiamo durante gli episodi centrali, non è quel tipo di confusione che ti porta ad abbandonare la Serie perché non ci stai capendo niente. È anzi del tipo che incuriosisce, che ti porta a dire <<Cosa sta succedendo? Cosa sto guardando? Devo riuscire a scoprirlo>>.

Dirk Gently

Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica induce a volerne sapere di più, a voler scoprire insieme ai protagonisti cosa si cela dietro questi misteri paranormali. E il personaggio buffo di Todd unito al bizzarro Dirk la rendono un vero spasso. Divertentissima, misteriosa, a tratti pericolosa e con la giusta dose di colpi di scena: è una Serie Tv equilibrata, completa. Riesce ad essere realistica anche se piena di situazioni soprannaturali, riesce ad avere un senso anche se ogni situazione è apparentemente insensata.

La curiosità per la seconda stagione è tanta, e se il livello rimane lo stesso di questa prima stagione, possiamo star tranquilli che sarà fantastica. Una Serie Tv bizzarra, misteriosa, paranormale, divertente e interessante. Una volta iniziata non riuscirete a fermarvi. Vi farà perdere davvero la nozione del tempo, in tutti i sensi. Se l’avete già vista, sapete a cosa mi riferisco. Altrimenti, correte a rimediare!

Dirk Gently – Agenzia di investigazione olistica è una Serie Tv da guardare e da apprezzare in tutta la sua stranezza e il suo… olismo!

Leggi anche – 5 Serie Tv che forse non hai mai notato su Netflix

Meredith

Meredith Grey vs Sansa Stark: personaggi a confronto

Don Matteo

Ecco perché io amo Don Matteo