in

25 disagi che solo un vero fan di Dexter può capire

18 – Qualche lato positivo c’è. Tua mamma o i tuoi coinquilini ti faranno i complimenti per come tieni pulita la tua camera. “Va che bravo, neanche una macchia in giro…”

19 – Grazie a Debra Morgan hai imparato un campionario di imprecazioni che nemmeno in uno stage curriculare al porto di Livorno.

Debra Morgan

20 – Grazie a Debra Morgan, le ragazze hanno imparato a scegliere un filo più accuratamente i propri uomini.

21 – Grazie a Debra Morgan, gli anziani hanno imparato che nella vita c’è sempre la possibilità di far invaghire di sé una giovane pollastrella.

22 – Prima di uscire con gli amici il sabato sera, ti ripeti a mo’ di Mantra “Tonight is the Night”. Punti alle stelle, poi, però, a fine serata ti accontenteresti di rimorchiare qualche omicida seriale.

23 – Al Mc Donald’s analizzi le tracce di Ketchup per capire chi ti sta rubando le patatine da sotto il naso. E fargliela pagare.

24 – Farai sempre il bravo bambino, perché sai che a Dexter – come a Babbo Natale – non piace chi fa il cattivo. È una cosa che gli ferisce il cuore, lo dilania e lo fa sentire a pezzi.

25 – E a te uguale.

LEGGI ANCHE – Dexter: La lettera del nostro eroe al suo padre adottivo

Written by Simone Viscardi

Di lui dicevano: "È brillante, spiritoso, ironico e a tratti geniale". E con lui intendo il mio compagno di banco alle elementari. Io ero quello di fianco, che al posto di ascoltare la maestra fantasticava di calcio e cartoni animati. Crescendo sono cambiate molte cose, tipo che la maestra è diventata il capo e il compagno di banco il collega. Oggi faccio una di quelle professioni "sull'Internet" difficili da spiegare alle mamme, ma continuo a vivere la mia vita una citazione dei Simpson alla volta...

Chiamatemi Anna

Anne with the E (Chiamatemi Anna) – La Serie su Anna dai capelli rossi

Kaley Cuoco

7 cose interessanti che Kaley Cuoco ha detto su Penny