Vai al contenuto
Home » Bloodline » Le citazioni indimenticabili di Bloodline » Pagina 3

Le citazioni indimenticabili di Bloodline

7) “Ho usato il capannone per nascondere la droga, e ora siete tutti coinvolti”

bloodline-22Nella discussione familiare intra moenia, Danny ha modo di sviscerare la sua subdola pianificazione. Ingiustamente accusato, picchiato e allontanato da ragazzo per la morte della sorellina annegata, il primogenito desidera ora pura vendetta. Vuole condividere il suo inferno col resto della famiglia. Il contrappasso dantesco secondo i Rayburn.

 

8) “È un sollievo vero ?…Lascia che pensino a tutto loro. Dove andiamo John ?… Ma sì, fanculo. Guida e basta ! ” (Danny a John, 2×10 finale)

 

bloodline

L’allucinazione più forte, realistica e paralizzante della storia seriale (beneplacito della stessa Twin Peaks, con le visioni dell’agente Cooper intrise di filosofia e misticismo). L’epilogo della seconda stagione riesce a raggiungere un tale livello di spannung, che si può definire addirittura superiore al magistrale finale di prima stagione. Straordinariamente superbo! John ricatta O’ Bannon e poi fugge via senza una precisa meta, con la proiezione del fantasma di Danny che gli fa ‘compagnia’ in auto, la piangente Meg è costretta a raccontare una verità alla madre che non può essere più nascosta, la tensione di Kevin si manifesta in un raptus omicida verso il detective Marco Dias (come John finale prima stagione). La scia di sangue (Blood-line), menzogne e drammaticità, si biforca in contesti esasperati e inimmaginabili.

Il dramma Bloodline, andrebbe visto soltanto per poter gustare le drammatiche ramificazioni degli eventi conclusivi di prima e seconda stagione, con cliffangher studiati e ideati come meglio non si potrebbe. Ma questa è una serie così profonda ed intensa, scritta e recitata in modo superbo, che poco a poco si insinua nella nostra fallace, debole e contraddittoria psiche.
 “Ora state lasciando le Keys, tornate presto“… anche la dicitura di un cartello stradale gioca con i turbati sentimenti di una tragedia infinita. Le Florida Keys, sono ora sempre più tetre e inospitali.

 

Leggi anche :

Un saluto agli amici della pagina Bloodline Italia !

Pagine: 1 2 3