in

Come finisce 2 Broke Girls?

2 Broke Girls

In quei pomeriggi di Italia 1 venivano mandate in onda varie serie tv che spaziavano dai teen drama alle sitcom. I primi sono piano piano spariti a vantaggio delle seconde. Perché, effettivamente, queste ultime sono dei perfetti passatempi in momenti di noia o semplicemente ci aiutano a svagarci prima di cominciare a studiare o a lavorare. E tra tutte le sitcom ne è passata una che ancora oggi ricordiamo con piacere, che è stata in grado di catturarci nel corso dei suoi episodi con le stravaganti avventure delle sue protagoniste: sono Max Black e Caroline Channing di 2 Broke Girls, interpretate rispettivamente da Kat Dennings e Beth Behrs.

La Serie Tv

2 broke girls

2 Broke Girls è andata in onda per la prima volta negli Stati Uniti nel settembre 2011 sulla CBS, in Italia nel maggio 2012 su Premium e successivamente su Italia 1 (a oggi purtroppo non è disponibile in streaming né su Netflix, né su Amazon Prime Video). Prima ancora che diventasse una serie tv, 2 Broke Girls è stata al centro di una guerra per accaparrarsi il suo pilot. Alla fine a trionfare è stata appunto la CBS, avendo strappato la nuova sitcom ad altre tv concorrenti nel dicembre 2010. Gli ideatori di questo prodotto sono Whitney Cummings e Michael Patrick King. Quest’ultimo non è un nome nuovo nel panorama seriale: è stato produttore e sceneggiatore di Sex and the City (in streaming su Sky Go e Now Tv), sia della serie tv che dei film.

Come tutte le sitcom anche 2 Broke Girls punta molto sulla sceneggiatura brillante e le battute pungenti. Max Black, più di Caroline Channing, ne è una perfetta interprete. Ma la carta vincente della serie tv è stata quella di riportare sullo schermo la vita di tutti giorni, come la disfatta di un miliardario o la difficoltà di arrivare a fine mese. Inoltre l’ambientazione contemporanea permette di fare riferimenti alla cronaca recente, utilizzando quel tono tagliente tipico della satira.

Ma se i creatori hanno dato il via, è merito dei protagonisti se 2 Broke Girls è una serie tv da ricordare.

Parlando proprio delle due protagoniste, la prima a essere inserita nel cast fu Kat Dennings nel ruolo di Max Black. Beth Behrs, invece, dovette affrontare una concorrenza serrata per il ruolo di Caroline Channing. Per nostra fortuna ce l’ha fatta perché l’accoppiata non poteva essere più azzeccata di così.

Il Cast principale di 2 Broke Girls

Max Black – Kat Dennings

Caroline Channing – Beth Behrs

Earl Washington – Garrett Morris

Oleg Golishevsky – Jonathan Kite

Han Lee – Matthew Moi

Sophie Kaczynski – Jennifer Coolidge

La Trama

Come già detto in precedenza, le protagoniste di 2 Broke Girls sono Caroline Channing e Max Black. Due ragazze che più diverse di così non potrebbero essere. E non stiamo parlando solo dell’aspetto fisico. La prima è una sorta di parodia di Paris Hilton: bionda, ricca, viziata, presuntuosa, che non ha mai dovuto lavorare in vita sua. Il personaggio di Kat Dennings invece è una ragazza disillusa, cinica, dalla battuta sempre pronta e incurante della morale comune. Ha dovuto imparare a cavarsela da sola fin da bambina a causa di un padre assente e di una madre alcolizzata.

Le due si incontrano nel Williamsburg Diner di Brooklyn, dove Max Black lavora da tempo come cameriera. Lì Caroline Channing deve iniziare il suo primo impiego visto che suo padre ha perso tutto il loro patrimonio perché la sua truffa è stata scoperta. Se in un primo momento le differenze le dividono, con il tempo la mora e la bionda instaurano un’amicizia per la vita.

Il personaggio di Beth Behrs però non è solo apparenza, ma è anche una ragazza piuttosto sveglia. Nel corso degli episodi di 2 Broke Girls, notando le abilità culinarie di Max, riesce a trascinarla nel suo sogno imprenditoriale, diventando così socie in affari. Iniziano con i “Cupcake fatti in casa di Max”, poi passano per un breve periodo alla vendita di magliette, fino ad approdare al loro ultimo progetto: il Dessert Bar.

Le due non proveranno solo a realizzarsi a livello professionale, ma anche in quello romantico.

Entrambe passano attraverso diverse relazioni nel corso degli episodi prima di trovare l’amore vero. Dopo Johnny Max Black si innamora di Deke, suo compagno alla scuola di pasticceria. Un ragazzo che avrebbe lasciato la sua vita agiata per lei: i suoi genitori gli avrebbero tagliato i viveri se avesse continuato a frequentarla. Capendo che Deke non sarebbe sopravvissuto senza i soldi dei suoi, preferisce lasciarlo andare. Caroline Channing si è districata maldestramente attraverso vari uomini, mettendoli spesso a dura prova. C’è stato ad esempio il dolce Andy, proprietario di un negozio di caramelle, o il passionale Nicholas, insegnate della scuola di pasticceria.

Attorno alle due troviamo altri personaggi ben caratterizzati e che, man mano che gli episodi procedono, ci conquistano.

Stiamo parlando di Sophie, un’avvenente e appariscente donna polacca che vive nello stesso condominio delle protagoniste. Prende sotto la sua ala le due ragazze e dà loro consigli imprenditoriali. D’altronde è la proprietaria di un’impresa di pulizie di successo. Sophie diviene l’oggetto del desiderio di Oleg, il cuoco ucraino del Diner. È un uomo sfuggente, perverso, che non ha nessuna vergogna delle due strane abitudini sessuali. Oleg riesce a conquistare Sophie, con la quale si sposerà e avrà una bambina, Barbara. Il capo di Oleg, Max e Caroline è Han Lee, proprietario del Diner e bersaglio preferito delle battute di Max. È sempre in cerca di un modo per aumentare le entrate del suo locale, finendo il più delle volte nel combinare dei pasticci. Infine c’è Earl, il vispo e arzillo cassiere della tavola calda, ultimo residuo dell’età dell’oro di New York.

La Fine di 2 Broke Girls

2 Broke Girls

Nella stagione finale di 2 Broke Girls i personaggi di Beth Behrs e Kat Denning sono alle prese con il loro Dessert Bar, pagato con i soldi dei diritti che Caroline Channing ha venduto per il film sulla sua vita. Ad aiutarle nella costruzione – e ricostruzione del bar dopo la tempesta che ha colpito New York negli episodi precedenti – arriva Bobby, colui che diventa l’interesse amoroso e poi fidanzato della bionda protagonista. Anche la mora del duo è impegnata in una storia d’amore. Max aveva infatti conosciuto Randy, un avvocato delle stelle, quando era a Hollywood. I due provano a far funzionare la loro relazione a distanza ma, quando l’avvocato chiede alla ragazza interpretata da Kat Dennings di trasferirsi a Los Angeles con lui, lei rifiuta.

Per la prima volta riconosce pubblicamente la forte amicizia che la lega a Caroline Channing.

Ora ha un’attività e persone importanti nella sua vita. Non può abbandonare tutto come avrebbe fatto la Max Black dei primi episodi di 2 Broke Girls. Il suo cuore si spezza ma sa che, con l’aiuto dei suoi cari, riuscirà a superare questo momento. La prima del film riporta a galla i sentimenti repressi per Randy perché era iniziato tutto da lì. Sorprendentemente l’avvocato è nel cinema, a New York, perché ha capito di non poter vivere senza Max (qui 7 curiosità su Kat Dennings). Quando lei gli chiede di dimostrarle che l’ama, lui si inginocchia e si propone.

Una Max Black che, felice come non mai, accetta. Ma i guai non sono finiti per lei, né per Caroline Channing. Il personaggio di Beth Behrs infatti distrugge il suo vestito da diecimila dollari indossato per la prima del film. Han si offre di pagarlo, in cambio loro dovranno continuare a lavorare al Diner dal quale si erano appena licenziate.

Ed ecco che le due ritornano esattamente come erano all’inizio di 2 Broke Girls: povere e senza un soldo.

Dopo l’ultima puntata della sesta stagione la serie tv è stata inaspettatamente interrotta dalla CBS, senza ulteriori episodi che consentano di risolvere le trame rimaste aperte. Ma, analizzando in profondità, forse la sua cancellazione non è stata una cosa negativa. Con l’andare avanti degli episodi e delle stagioni 2 Broke Girls non ha avuto un’evoluzione all’altezza delle aspettative. È diventata forzata anche a causa della troppa comicità di alcuni personaggi che hanno concentrato eccessive attenzioni su di loro. Ciò potrebbe aver impedito alla trama di maturare e di seguire il percorso naturale pensato per questo prodotto.

Le vicende di Max Black e Caroline Channing non sono state messe sullo sfondo, ma hanno perso originalità.

Nei primi episodi infatti 2 Broke Girls puntava tantissimo sui personaggi di Kat Dennings e Beth Behrs e sulla loro ricerca di una stabilità economica. Grazie a loro si esaminavano temi come la precarietà giovanile, il sogno di aprire un’attività, il self-made man (o woman in questo caso). C’era quindi un piccolo spazio di critica sociale che però è andato piano piano svanendo. Venne mantenuto solo attraverso le battute ciniche e schiette di Max. Senza dubbio le due protagoniste si sono evolute nel tempo, imparando come comportarsi anche grazie all’altra. Ma, se prima strappavano un sorriso, dopo la loro storia è diventata ripetitiva, a tratti noiosa e con scene comiche sempre più deboli. Nella sesta stagione il cambio di ambientazione per alcuni episodi poteva portare qualcosa di nuovo. Speranza che purtroppo non si è concretizzata.

2 Broke Girls è diventato, semplicemente, puro intrattenimento. E a tratti nemmeno così divertente. Insomma, un’occasione sprecata per un prodotto molto interessante.

L’addio delle protagoniste

Nessuno si poteva immaginare che quelle battute di Max Black e Caroline Channing (qui 10 motivi per amare anche lei) sarebbero state le ultime. E quello che pensavamo essere un arrivederci, si è trasformato in un addio. Certo, la serie tv così non è stata trascinata stancamente per altre stagioni, ma si poteva pensare a una conclusione meno brusca. Un po’ come successe a New Girl (disponibile in streaming sia su Netflix che su Amazon Prime Video) alla quale è stata concessa una stagione finale conclusiva.

Nonostante la cancellazione di 2 Broke Girls fosse prevedibile in qualche modo, ha colto impreparati sia i fan che il cast. Soprattutto le protagoniste che hanno espresso la loro tristezza sui social. Kat Dennings ha salutato serie tv, fan e colleghi con un bellissimo messaggio su Twitter:

Abbiamo avuto 6 stagioni splendide come Max e Caroline e ringraziamo tutti per aver guardato e apprezzato la Serie con noi. Siamo così fieri del nostro tempo speso in 2 Broke Girls e di tutto ciò che questa esperienza ci ha dato, la nostra amicizia è il tesoro più prezioso.

Con amore, Kat e Beth

Beth Behrs ha postato su Facebook una foto scattata sul set, con il cast principale al completo, corredata dalla frase: “Famiglia. Sempre.” e un cuore spezzato.

2 Broke Girls

Ci sarà mai un revival o film di 2 Broke Girls?

Purtroppo la risposta a questa domanda è negativa, almeno per il momento e nonostante alcuni rumor che possono essere circolati negli anni. Ma i protagonisti non hanno chiuso a questa eventualità, soprattutto Kat Dennings. L’attrice ha riconosciuto che il finale di 2 Broke Girls sembra più un cliffhanger che una chiusura totale allo show. Anche perché, ricordiamoci, nessuno si aspettava che venisse cancellato. L’interprete di Max tornerebbe in futuro per cambiare quel finale. Beth Behrs, invece, non ha nascosto in un’intervista dello scorso anno che le piacerebbe lavorare di nuovo con la Dennings, ma che per adesso è felice di come 2 Broke Girls sia terminato.

Dopo questa serie tv le due sono state coinvolte da altri progetti. Kat Dennings è stata la protagonista di Dollface (purtroppo non disponibile in streaming in Italia) e riprenderà il suo ruolo di Darcy Lewis nella serie tv WandaVision (a dicembre in streaming su Disney+). Ha inoltre iniziato una carriera da doppiatrice in show come I Simpson e Big Mouth (in streaming su Netflix). Beth Behrs ha passato la maggior parte della sua carriera post 2 Broke Girls in The Neighbourhood (nemmeno questo show è disponibile in streaming in Italia). Si è concentrata di più sulla sua vita personale: si è sposata e Kat Denning le faceva da damigella. Dimostrando ancora una volta quanto le due sono legate.

Per adesso non ci resta che aspettare, seguire gli attori nei prossimi lavori e fare nostro l’insegnamento più grande delle due squattrinate cameriere: alla fine i soldi non sono tutto nella vita.

Written by Chiara Manetti

Amo scrivere; è la mia passione più grande. Datemi due personaggi e vi monto una storia in un baleno. Mi considero da sempre una scrittrice, anche se non ho mai pubblicato niente.
Amo le serie TV. Le ho scoperte quasi per caso ma, da quando l'ho fatto, non le ho più abbandonate. Ne divoro non so quante a settimana, al mese, all'anno.
Quindi che fare con due passioni come queste? La risposta è semplice: le ho unite. Ho fatto bene? Ovviamente. Il risultato? Beh, quello me lo dovete dire voi.

the boys

The Boys 3 si farà? Data, trama, cast, tutto quello che c’è da sapere

serie tv teen su netflix

La classifica delle 10 migliori Serie Tv adolescenziali presenti ora su Netflix